Calcio Prima Categoria

Undicesima giornata del girone D: maremmane attese al definitivo rilancio

Nella foto Khouribeck, attaccante del Monterotondo. Doppietta ieri per lui

GROSSETO– Dopo i timidi segnali di risvelgio mostrati nell’ultimo turno, le quattro squadre maremmane del girone D di Prima Categoria scendono in campo per la 11° giornata, andando a caccia di conferme. Il Monterotondo, dopo il pari di Castiglioncello, ritrova alcuni titolari nella gara casalinga contro il Sextum Bientina, crocevia importante per capire se i rossoverdi possono rientrare nel giro della zona playoff o meno. Ma la vera e propria gara spartiacque della stagione è quella del Caldana, di scena in trasferta contro il fanalino di coda Belvedere che però, con il cambio di tecnico, sembra essere migliorata. Pesante l’assenza di Burioni per squalifica, ma solo i tre punti consentirebbero al team di Ruggeri di avvicinarsi al gruppo di centroclassifica. E l’occasione è ghiotta. L’Alta Maremma prova a dare continuità al pareggio di Selva Capannoli con la trasferta pisana con l’Aquila Scintilla: tante però le assenze per mister Papini, con un reparto offensivo praticamente da reinventare. Chiude il quadro la seconda gara consecutiva al Capannino per il Follonica, atteso dal temibile Fratres Perignano: muovere la classifica sarebbe di vitale importanza per il team di Silvestro.

AQUILA SCINTILLA – ALTA MAREMMA X2

ATLETICO ETRURIA – VENTURINA CALCIO

BELVEDERE – CALDANA X2

DONORATICO – SELVA CAPANNOLI

FOLLONICA – FRATRES PERIGNANO X2

MONTEROTONDO – SEXTUM BIENTINA 1X

SANROMANESE VALDARNO – CASTIGLIONCELLO

SPORTING CECINA – GUARDISTALLO MONTESCUDAIO

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs