Altri Sport

Una vacanza active all’Isola d’Elba tra trekking, bicicletta e immersioni

L’Isola d’Elba è davvero un paradiso naturale, dove vivere una vacanza immersa nella natura e con la possibilità di svolgere tantissime attività. È dunque una meta da sempre molto ricercata e apprezzata, in particolare durante la stagione estiva, ma è imperdibile anche fuori stagione. L’Isola d’Elba è un vero paradiso mediterraneo: si passa dalle colline e creste granitiche al profondo blu del mare, le cui acque sono molto ambite dai sub di tutto il mondo per svolgere immersioni mozzafiato.
Se amate il mare, l’Elba è il luogo ideale per trascorrere una vacanza oppure un week end in relax: è facilmente raggiungibile con il traghetto, che parte da Piombino e raggiunge l’isola dopo soltanto un’ora di traversata. Già in questo momento inizia il sogno e l’avventura: oltre alla piacevole traversata in mare, sarete colpiti dai colori verde e blu intenso che vedrete subito all’orizzonte.
Le corse dei traghetti sono molto frequenti e non perderete molto tempo durante l’imbarco: se decidete di portare con voi la macchina o un altro mezzo di trasporto, preparatevi sul molo con un po’ di anticipo per agevolare le operazioni di imbarco e non sostare a lungo in banchina.
Oltre ad essere un paradiso naturale, l’Elba è il regno del trekking: si cammina e si pedala lungo sentieri che si affacciano sul mare e nel verde. Gli itinerari sono molteplici e di diversa difficoltà a seconda delle pendenze: potrete scoprire antichi borghi, come Marciana e Poggio, oppure eremi e castagneti oltre ad essere pervasi dai profumi di mirto e corbezzolo. Tra gli eremi e i santuari degno di nota è la Madonna del Monte, il santuario dove si ritirò Napoleone Bonaparte nel 1814.
Se amate la bicicletta, potrete concedervi lunghe passeggiate ed escursioni all’Elba tra le sue straordinarie bellezze naturali: la bicicletta da trekking è il mezzo ideale per affrontare in sicurezza e comodità ogni tipo di terreno e pendenza. Sui siti specializzati come Bikester, è possibile trovare e confrontare gli ultimi modelli e tutte le novità relative alle biciclette da trekking appartenenti alle migliori marche, come Cube e Giant.
Tra le escursioni imperdibili sicuramente il Monte Calamita è molto suggestivo: con la bici da trekking ci si può addentrare all’interno del parco minerario del Monte Calamita per scoprire la storia e il passato industriale dell’isola, visitando anche il Museo delle Miniere di Capoliveri.
I sentieri sono molto immersivi e si snodano persino lungo il percorso della vecchia ferrovia, mediante la quale i carrelli carichi di minerale raggiungevano le navi. Il Cammino elbano è un altro splendido percorso, che consente di scoprire gli antichi sentieri di montagna e i borghi elbani.
A Portoferraio potrete trascorrere alcune giornate in relax prima di ripartire con il traghetto: tra scalinate e vicoli caratteristici la sfida sarà arrivare fino al punto più alto del promontorio, dominato dal Forte Falcone e scoprire la Villa dei Mulini, residenza di Napoleone Bonaparte durante il suo esilio.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *