Calcio Uisp Uisp - Csen

Tutti i risultati della settimana dai campi Uisp

FINALI II TORNEO ARCILLE MEMORIAL “IL BERNA”

3°-4° posto

DAL BAU ALLA ZETA – MONTECITORIO 5-4 d.c.r.

Termina ai calci di rigore la “finalina” del Torneo di Arcille, con il Dal Bau Alla Zeta che riesce a salire sul gradino più basso del podio. Tempi regolamentari chiusi sul 2 a 2, con le reti di Franceschelli e Calamassi da una parte e di Pastorelli e Ferrari dall’altra, ma ai rigori la squadra di Morini si rivela più lucida, chiudendo al terzo posto.

DAL BAU ALLA ZETA: Dori, Guerrieri, Marchi, Corridori, Batistoni, Franceschelli (1), De Cesare, Montani, Calamassi (1). All. Morini, dir. Cavero.

MONTECITORIO: Allegro, Manfroni, L. Pastorelli, M. Pastorelli (1), N. Ferrari (1), T. Ferrari, Ferrigno, Naldi, Pallari.

1°-2° posto

TANA DEL CASTORO – FORRA PIPER 2 – 1

La Tana del Castoro centra il bis nella II edizione del memorial “Il Berna” di Arcille, confermandosi la detentrice del trofeo. Il Forra Piper è costretto a inchinarsi al cospetto dei biancoverdi, ma solo al termine di una partita equilibrata e combattuta fino al fischio finale. Per il Forra Piper in rete va Ferorelli, ma la Tana del Castoro viene portata al trionfo dai due uomini più rappresentativi, ovvero capitan Magnani, difensore col vizietto del gol e dall’anima del centrocampo Andrea Mariottini, autori delle reti che fissano il 2 a 1 finale.

TANA DEL CASTORO: Frisoni, Savonarola, Quadalti, Sacchini, Caporali, Magnani (1), Bode, And. Mariottini (1), Valente, Diaconu, Potenzi, A. Gallorini. All. Lucatti, dir. D. Gallorini, massaggiatore Ale. Mariottini.

FORRA PIPER: Cinelli, Grechi, Nofri, Vagaggini, Tosini, Frosolini, Barbagli, Ottobrino, Ferorelli (1), Fabbrucci, Pesucci, Lazzeretti, Ferretti. All. Migliori, dir. Vergari, massaggiatore Paterna.

FINALI PAGANICO

3°-4° posto

AUTOCARROZZERIA SMALL CAR – ASHOPOLI 7 – 6

AUT. SMALL CAR: Leoni, Pascucci (1), Romagnoli (2), Bulku, Ombronelli (1), Tinti, Casu (3).

ASHOPOLI : Sensi, Valocchia(2), Bassetti, Corsini (3), Smerigli, Bianchini (1).

Gara equilibrata, decisa nell’ultImo minuto di gioco da Lorenzo Casu, eletto miglior giocatore del torneo con un guizzo sotto porta.

1°- 2° posto

HURRA’ DISCUONT – DIAVOLI NERI 8 – 5

HURRA’ DISCOUNT: Marzocchi, Alessandri, Cavaliere (4), Vacchiano (4), Noferi, Biagini, Greco.

DIAVOLI NERI: Borracelli, Amedei (1), Benevenuti, Fontani (2), Scozzafava, Lenzini (2), Ginanneschi, Garoni.

Gara spigolosa che ha visto un sostanziale equilibrio nel primo tempo, l’Hurra Discount stringendo i tempi nel momento di inferiorità dovuto alla doppia espulsione di Alessandri e Vacchiano realizza tre gol, in pratica la partita rompe l’ equilibrio in quel momento. Il distacco diventa incolmabile , di livello uno dei quattro gol di Biagini, con una rovesciata che spiazza coompletamente la difesa giallonera in una delle ultime realizzazioni dell’incontro. In evidenzal’estremo difensore dei Diavoli Neri Borracelli, premiato come miglior portiere della manifestazione
Il torneo ha visto l’organizzazione del trio Marzocchi, Murzi e Vaccaro, grazie a loro è tornato il grande calcio a 5 sulla terra rossa di Paganico
MUNDIALITO GROSSETO

Professionisti

Una nuova coppia al comando nel girone A del torneo riservato ai Pro. L’Ac Parma, trascinata da Ricci, vince per 7 a 5 sull’Errepi e la sopravanza in classifica, insieme ad Ale Parrucchieri: la squadra di Lesti, con i fratelli Savini ancora una volta decisivi, superano l’Autocarrozzeria Abc (Andreini 2), rimanendo così imbattuta. Nel girone B, invece, regna l’incertezza: dopo due giornate, infatti, tutte le squadre sono a 3 punti. Giovannini e Vento rappresentano l’accoppiata vincente per il Bar Atlantic, che piega il Fin Team (Tenerini 3) per 11 a 6; successo anche per La Fornace, al termine di un match equilibrato e incerto con il Ristorante Barbagianni: 8 a 7 il finale, con Melchionda, Censini e Falciani a determinare il risultato.

Dilettanti

Il Torneo Dilettanti entra nel vivo della fase a gironi. Nel gruppo A, Mambo e Superal si confermano a punteggio pieno: il team di Cavero si sbarazza senza difficoltà (18 a 1) del Qpr, contando sulle reti di Galli e Fusi, mentre fatica non poco la Superal ad avere la meglio sull’Atletico Grosseto (Biasin 4): il finale di 7 a 6 vede brillare la tripletta di Pavin. Il Qpr, però, si riscatta vincendo per 7 a 3 contro l’Atletico Subbuteo: in rete Bacci e Machetti.
Nel girone B, sono Rollo Rollo e Ival a comandare, prima dello scontro diretto del prossimo turno: convincente la prestazione di Berardicurti e compagni che, con le triplette di Kouribek e Santella, vicnono 9 a 3 con il Cs Installazioni (Busonero 3), mentre l’Ival esagera (25 a 1) con il malcapitato Braccagni: Giacomelli e Arcoria monopolizzano il tabellino dei marcatori. Infine, primo squillo del Bar Copacabana: 9 a 3 contro il Pub 13 Gobbi, con tre reti di Daniele Sforzi. Grande equilibrio nel gruppo C, con partite tirate e di grande intensità: le doppiette di Chienllato e Righi regalano al Ristorante Barbagianni il successo per 4 a 3 contro l’Alba, mentre l’Edil 2 si affida a Potenzi, Tonelli e Andreozzi per avere la meglio del Tpt Pavimenti. Gara spigolosa quella tra Pasta Fresca Gori e Ghibli, chiusa sul 2 a 2: Mazzinelli risponde ad Aluigi.
Nel girone D, la coppia Toninelli-Corti permette al Menaldi di proseguire il proprio percorso netto, dopo l’8 a 3 contro il Fiorista Patrizia, mentre il Luiss, capitanato da Bongiorno, sorprende il Gruppo Sfuso, sconfitto per 5 a 2. Partita pirotecnica tra Portone e Teleciancico, chiusa a favore dei primi per 11 a 10: le difese allegre permettono le reti a ripetizione di Bartolini, Celentano e Morabito. Nel gruppo E, il Caffè Banda (Stefanelli 2) blinda il primo posto con il 4 a 1 contro il Sicar Gas: difesa ermetica quella guidata da Luzzi e Ferretti; pareggio scoppiettante tra Bar Nerazzurro e Angolo Pratiche, con Belli che si contrappone a Ciavattini e Paolini, mentre la doppietta di Vagaggini permette al Vagagame di ottenere il primo successo (3-1) contro l’Afe Italia. Nel girone F, Pizzeria Da Marcello e Colchoneros si dividono il primato: Sandro e Jcopo Bongini trascinano i gialli al 10 a 6 contro il Caffè Giannoni nonostante l’esordio di Tino, mentre i biancorossi hanno la meglio dell’Ingrati (Rossi 4) per 9 a 6, in virtù delle doti offensive della coppia Rossi-Saletti. Pareggio per 3 a 3 tra Atletico Sassone e Real Atlantic, un risultato che, alla fine, scontenta entrambe le squadre.

MUNDIALITO FOLLONICA CALCIO A 5

Nel mundialito di calcio a 5 di Follonica si è completata la prima fase a gironi: ora il torneo si divide nel tabellone Follonica e Golfo, che prevede una seconda fase a gironi, al termine della quale prendera il via il tabellone a eliminazione diretta. Nel gruppo A, Pasticceria l’Imposto e Deportivo Chattanooga, già qualificate, si affrontano in un match molto tirato e chiuso a favore dei pirmi per 4 a 2: doppiette per Sem, Corrado e Grasso. Nell’altro incontro, Biagini e Bonelli permettono alla Pizzeria Tre Archi di vincere la prima partita contro l’Atletico Tiburon: 7 a 5 il finale. Nel girone B, passa a punteggio pieno l’Idea Uomo (Fiaschi 6), dopo il 15 a 5 contro il Tartana, mentre il Massa Marittima Tre Archi vince di misura (6-5) contro il Muppet e passa con appena tre punti grazie alla miglior disciplina; nel girone C, invece, staccano il pass per il torneo Follonica l’ Eden Park, nonostante la sconfitta per 2 a 4 contro la Limonaia (Calcagno 2) e il Pratoranieri che, con la tripletta di Tonelli infligge un tennistico 6 a 2 all’Aloha Restaurant. Nel gruppo D si qualificano Caseificio Ranieri e Real Tartana: quest’ultima si aggiudica lo scontro diretto con il Caribia 2 per 9 a 2 grazie al poker d Pietrych, mentre il Caseificio Ranieri si impone per 9 a 1 sul fanalino di coda Bagni Miramare; nel girone E, invece sorprende l’eliminazione dell’Aloha Beach: i gialloverdi, terzi con sei punti, pagano la coppa disciplina e la sconfitta nello scontro diretto con l’Idea Sport, che passa il turno insieme al Bar Zio e Zia dopo il successo di quest’ultimo per 3 a 0. Inutili il 13 a 0 con cui Murzi e compagni vincono contro la Disperata Scarlino e il 9 a 6 contro il Bar Zio e Zia firmato Murzi e Nardo. La cinquina di Gigli permette all’Idea Sport di conquistare i punti decisivi nel 9 a 4 contro la Disperata Scarlino. Infine, nel gruppo F, Galloway e Ottica Bracci centrano la qualificazione al torneo Follonica: il Galloway, poggiandosi sulla qualità e l’esperienza di Bogi, supera per 6 a 5 nello scontro diretto l’Ottica Bracci, mentre il poker di Ricchio guida il 13 a 1 contro il Deportivo Eden Park, superato poi nettamente (15-0) dal Follonica Sportweek, che centra così il primo sigillo.

MAREMMA CUP CALCIO A 8 GROSSETO

Professionisti

L’Hellas mette virtualmente le mani sulla fase a gironi della Maremma Cup Professionisti, dopo il 3 a 2 con cui i gialloblu piegano il Joe Panino. Leonardo Rosi trascina i suoi con una doppietta. Pareggio ricco di gol e di emozioni nell’altro incontro tra Df Edilizia e Ludix: la tripletta di Tino non basta ai ragazzi di Deodato, che subiscono le reti di Caruso, Draghi e Alessio Falciani.

Dilettanti

Nel torneo dei dilettanti, invece, nel girone A si staccano Terranova e Ottica Aprili. I primi, con la doppietta di Cenni, piegano per 3 a 0 la Dynamo Ecoteti, mentre i grigiorossi vincono a tavolino contro il Panificio Arzilli. Nell’altro incontro, pareggio a reti bianche tra Tirli e Edilcase. Nel gruppo B, invece, i Tenenti si ritrovano solitari in vetta, dopo la vittoria per 3 a 0 contro l’Ecista. Stratosferica la prova di Matta, a segno due volte. Le Merendes, conquistando la prima vittoria per 2 a 1 contro la Castiglionese, si mettono però in scia in seconda posizione, al fianco dell’Atletico Mozambico.

TORNEO VETULONIA CALCIO A 5

Nel torneo di Vetulonia, il Pierini Bibite fa la voce grossa: quaatro vittorie in altrettante gare, l’ultima delle quali quella con il Caldana. Ma, in precedenza, Rocchi, Mancini e Severi avevano già piegato Tikitaka, Real Val di Piombo e Realmente Scarsi. L’unica che al momento può insediare la capolista sembra l’Etrusca Vetulonia, indietro di due partite e che nell’ultimo incontro, grazie al poker di Fedolfi, ha vinto 6 a 3 contro i Realmente Scarsi, mentre il Tikitaka si propone come terzo incomodo, dopo il 4 a 2 inflitto al Caldana, con Vivarelli autore di tutte le reti della compagine di Marchione.

TORNEO POLVEROSA CALCIO A 5

Nel girone A del torneo di Polverosa, il Berruti, unica squadra a punteggio pieno, prende il largo dopo il 5 a 4 rifilato a La Fornace, nel segno di Miraldo Sabatini e Costanzo. Dietro, prova a farsi luce l’Atletico San Denì che, dopo un avvio di torneo poco brillante sembra aver trovato il passo giusto: Marco Amorevoli trascina i suoi nell’8 a 7 contro il Galloroco (Carrucola 3). Infine, l’Alimentari da Ciccio, grazie al poker di Lorenzo Maggiolini, si aggiudica lo scontro tra cenerentole contro il Pomonte per 8 a 2. Nel gruppo B, è il Lista Sport a mettere tutti in fila, dopo il largo 12 a 3 contro la Cartolibreria Costanziello: decisivi Samuele Lubrano, Picchianti e Stella. Il Gialina Giardinaggio si mette all’inseguimento della capolista dopo il 10 a 2 rifilato al Cs Installazioni, con Casamonti in grande spolvero. L’esordio di Pira, affiancato a Morettoni e Stronchi, permette al Camping ai Delfini di avere la meglio sull’Atletico Sangria (Brasini 4): 10 a 7 il risultato finale.

TORNEO GRILLI CALCIO A 7

Nel torneo del Grilli “Memorial Gambassi”, il Pineta Beach risolve a proprio favore lo scontro al vertice contro il Calcio Shop. Un match vibrante e vivace come nelle previsioni, in cui il Pineta Beach si è imposto per 5 a 4 grazie al poker di Cosimi, che ha spento le velleità di Ottobrino e compagni. Bel passo in avanti della formazione locale del Grilli, capce di superare 5 a 3 i giovani del Celtic capitanati da Rosi: le doppiette di Malossi e Tosi fanno però la differenza. Nell’ultimo incontro, Caldana ok contro l’Arci Gavorrano: nel 4 a 1 finale, tripletta di Alessio Cozzolino.

TORNEO CAPALBIO SCALO CALCIO A 5

Al via anche il torneo di Capalbio Scalo di calcio a 5, riservato agli over 35: sei squadre in totale, divise in due gironi. Nel gruppo A, disputate due gare: la tripletta di Picchianti permette all’Orbetello Scalo di superare 5 a 4 il Pescia Romana, ma i laziali si rifanno imponendo un tennistico 6 a 2 a Los Bebados, grazie al contributo di Sciarreta. Nel girone B, i Beatles (reti di Cianchetta, Tarquini e Socciarelli) vincono per 3 a 1 all’esordio con l’As Tronzi, ma questi ultimi hanno la meglio poi per 7 a 1 sul Sandy Beach grazie a Massimiliano e Gianpaolo Francavilla.

MEMORIAL CENTINI CALCIO A 5 FEMMINILE

Si chiude la fase a gironi del Memorial Centini, che ora entra nella fase a eliminazione diretta con la disputa delle semifinali. La prima sarà tra Atletico per Niente, che ha chiuso al primo posto, contro l’As Tribunale, sconfitta nell’ultima gara per 7 a 3 dalla Marsiliana, in rete con D’Antoni e Cavalletto. La prima della classe, invece, si è affidata all’ormai collaudata coppia Di Maggio-Migliorini per avere la meglio sul Pian del Bichi per 12 a 6. L’altra semifinale sarà il derby tra la già citata Marsiliana e la Virtus Marsiliana, vincitrice a tavolino nell’ultimo incontro con il Santa Caterina.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs