Calcio Uisp Uisp - Csen

Tutti i risultati dai campi di calcio a 5 e 8 Uisp

CAMPIONATO SERIE A GROSSETO

In serie A, dopo le sconfitte nei turni di recupero, riparte la marcia delle capoliste Errepi Elaborazioni Dati e Crystal Palace, che chiudono così il 2014 in vetta, con il team del presidente Fantacci che spicca per la miglior disciplina. I soliti Trotta e Tursi permettono all’Errepi di superare lo scoglio Pizzeria Yellow: 5 a 3 al termine di una gara non brillantissima, ma in cui si sono ammirati grinta e determinazione nei momenti chiave. Più largo il punteggio per il Crystal, con Silvestro e Tortoli che determinano l’11 a 7 contro il Bar Lo Stollo, dove Palmacci è comunque grande protagonista. Rinviata la gara tra Superal e Asd Batignano 1946, sale il Barbagianni Ecologia Cmb: le doppiette di Tonelli e De Luca valgono il 5 a 4 su una tenace Fornace, mentre il Millwall prosegue la sua risalita battendo 7 a 3 l’Ival. Vittoria nel segno di Carraresi e Cosimi, mentre all’Ival non basta l’apporto di Arcoria. Infine, un super Emiliano Biliotti trascina il Santa Maradona al successo sulla Clementinese: tutti suoi i gol del tirato 4 a 3 finale.

COPPA PROVINCIALE FOLLONICA

Fermo il campionato, a Follonica si concludono i gironi preliminari di Coppa. Nel gruppo A, sicuramente uno dei più equilibrati e qualitativi, termina al primo posto il Deportivo Chattanooga, che, a pari punti con l’Aloha Beach, vanta una miglior disciplina. Mida e Ricchio schiantano la resistenza del Caffè Banda (Cinotti 3) per 7 a 4, mentre i gialloverdi mettono la freccia in classifica sul Sales Spa, in un incontro ricco di reti. Nell’11 a 9 finale, in evidenza Radu, Viggiani e Benincasa da una parte e Salvadori e Cerquettini dall’altra. Nel girone B, vetta ancora da assegnare visto che deve essere recuperata Idea Uomo e Sportweek, ma intanto le due compagini si guadagnano il passaggio del turno: le doppiette di Lari e Fiaschi permettono all’Idea Uomo di battere 4 a 3 l’Atletico Tiburon, mentre Santi e Melis sono i protagonisti del 4 a 2 del Follonica Sportweek sui Bagni Miramare. Nel gruppo C, rinviata Africa Utd-Valdo Fc, la Limonaia si tglie lo sfizio di battere la Pizzeria Ballerini: 6, a 4 il finale, con Tonelli e Ottaviano che mettono a segno una tripletta. Nel girone D l’Aloha Restaurant chiude a punteggio pieno dopo l’8 a 3 sul Csw Informatica, grazie alle doppiette di Martorana, Ciardiello e Nappi, mentre la seconda piazza va alla Pizzeria Tre Archi, che mata 6 a 4 il Mannarino Fc, in virtù del contributo di Piras e Biagini.

COPPA PROVINCIALE POLVEROSA-MAGLIANO-CAPALBIO-ARGENTARIO

Per la Coppa Provinciale di Polverosa-Magliano-Capalbio-Argentario sono state invece disputate la gare di ritorno del primo turno. Tutto facile per l’Alimentari da Ciccio, che passa il turno bissando il successo dell’andata con la Cartolibreria Costanziello (Corchia 3): nell”11 a 6 finale in evidenza Trabucco, Amenta e Venanzi. Ma ha dell’incredibile il ribaltone messo in atto da Il Girasole nei confronti della Pizzeria I due Scalini: dopo il -9 dell’andata, i ragazzi di Capalbio ribaltano la situazione con l’incredibile 14 a 4 finale: i fratelli Francavilla e Sabbatini sono gli artefici della vittoria. Passa il turno anche l’Agip Orbetello, che batte gli Spaccatazzine per 5 a 3 grazie a Rusu e a Corso, mentre alla Bottega del Pane non basta la vittoria per 10 a 6 su I Bho firmata Poccia e Petroselle: a passare sono i maglianesi grazie al +5 dell’andata. Sul velluto la qualificazione del Benetton, che si affida a Giovani e Fanciulli per blindare la qualificazione con il 9 a 5 sull’Atletico Polverosa, mentre l’Atletico Salsiccia sfrutta il poker di Piccolotti per ribaltare il risultato dell’andata e passare il turno grazie al 5 a 2 sul Cs La Rosa. La tripletta di Brasini permette al Circolo Le Mura di resistere agli assalti dell’Aston Vigna (Vagnoni e Rosi 2) per impattare 5 a 5 e qualificarsi, mentre Robur Gladio e Camping ai Delfini danno vita all’incrocio sicuramente più equilibrato: dopo il pari dell’andata, la Robur si aggiudica al fotofinish la gara del ritorno per 8 a 7: decisive le cinque reti di Conti, agli avversari non bastano le solide prestazioni di Morettoni, Berti e Stronchi. Rinviate Centro Estetico Zahir-Edil Tarquini e Fc Galloroco-Metrostars.

CAMPIONATO SERIE B GROSSETO

Nel girone A di serie B, con il riposo della capolista incontrastata Sporting Maremma, è il Gruppo Sfuso a meritare la copertina: il team di Stolzi si conferma al secondo posto dopo il successo nel big match con il Mambo. Un 6 a 5 molto tirato in cui Coppola e Zerbini hanno vanificato le doppiette di Pocci e Naldi. Rialza la testa il Savoia Cavalleria, con le doppiette di Latina e Corina che garantiscono il 5 a 4 sullo Svicat (Fastelli 2), mentre il Pasta Fresca Gori conta sull’apporto di Giovannini e Boni per portarsi al quarto posto dopo il 7 a 2 sull’Istia Longobarda. Colpo del Bivio di Ravi, con Giusto e Marini protagonisti nel 6 a 5 sul Portone, mentre l’Ashopoli si aggiudica a tavolino la gara con il Salumificio Casteani.

Nel gruppo B termina in parità l’atteso scontro al vertice tra Real Grifone e Firpe Maxibrico, che difende così il primo posto dall’attacco della rivale. Nel 6 a 6 finale, Bifini e Minacci sbattono sulla grande prestazione offensiva di Massimo, autore di un poker. I fratelli Amidei, invece, lanciano il Montenero alla netta vittoria (11-5) sul Bar Nerazzurro (Cinelli 3), mentre Romagnoli spiana la strada ai Red Devils, con Serpi che poi completa l’opera: vittoria per 9 a 3 sull’Fc Ecista. Rinviata, Colchoneros-Vigili del Fuoco.

SERIE C1 GROSSETO

In C1 il Boccaccio si riprende la vetta dopo la vittoria nell’anticipo dell’Etruria Data: le doppiette di Vivarelli e Bartolini valgono il sofferto 4 a 3 contro un Maremma Galaxy tenace e qualitativo. Grande prestazione dell’Angolo Pratiche, che torna al successo con l’11 a 5 ai danni del Red Baron Bar (Pieraccini 4): Contena e Bernardini sono i trascinatori. Ritrova il successo anche il Fiorista Patrizia, al termine di una gara concentrata e ordinata contro gli Autrotrasporti Nanni: Fiornovelli e Ferreira sono i terminali offensivi nell’8 a 4 finale. Rinviata Vagagame-Sbocciatori.

SERIE C2 GROSSETO

Nel girone A di serie C2 l’Aston Villa continua a dominare: il 4 a 1 sul Maremma Utd, con la doppietta di Batistoni, permette a Fumi e compagni di chiudere l’anno da imbattuti. Il Tpt Pavimenti rimane sempre la prima inseguitrice, dopo l’incontro con il coriaceo Madagascar (Frau 4): Carmellini e Scipioni, però, griffano il 6 a 5 finale, ma al terzo posto preme il Calcio Samba, che si affida a Verni e Tortelli per avere la meglio per 8 a 5 del Tiemme (Fiorillo e Mulinaccci 2). Due outsider di qualità come Vets Utd e Il Melograno regalano un divertente 7 a 7 in cui si mettono in luce Cozzolino, Di Sauro e Posarelli da una parte e Gramazio e Gestri dall’altra, mentre il Vallerotana Dream Team continua a sognare dopo l’8 a 7 su un Ri Punto Video che ha ormai ingranato con Casucci e Viti, ma che si deve inchinare alla performance offensiva di Ciacci. Il Sea Shpeherd si impone per 5 a 3 sull’Antiflame grazie alla tripletta di Dini, mentre il poker di Bacci permette al Big Hunter Utd di tornare alla vittoria (7-3), relegando all’ultimo posto l’avversario di giornata, ovvero il Pub 13 Gobbi.

Nel gruppo B fugge via l’Alba, che mette quattro punti sul resto della compagnia: le quattro reti di Zaimi certificano il tennistico 6 a 1 sul Live Life Club, mentre le prime inseguitrici Istia Campini e La Smessa fanno un favore alla capolista impattando tra di loro in un pirotecnico 8 a 8: protagonisti i soliti Busonero e Trilli, autori di cinque reti ciascuno. Si infiamma la zona playoff, con il Pari che ottiene una larga vittoria (12-3) contro il Real Atlantic nel segno di Masoni, Massini e Raffaelli, mentre l’Approdo Fc riesce a spuntarla per 6 a 5 contro il Santalucia grazie alle doppiette di Callori e dei cugini Mori. Clean sheet per l’Autofficina Meconcelli, vittoriosa per 8 a contro gli Spartan con Riga mattatore dell’incontro.

CALCIO A 8 GROSSETO

Il Cresi corona l’inseguimento al Fc Labriola appaiandolo in vetta alla classifica (ma con migliore disciplina) nel girone A del Calcio a 8 di Grosseto: la doppietta di Draghi spiana la strada nel 4 a 1 contro il Rudeness, mentre Ricci e compagni sono fermati sul 2 a 2 dalla Pizzeria Da Edoardo nel big match di giornata, con Di Gregorio e Dalle Nogare che vanno a segno. Impetuosa la crescita dell’ Orbetello Scalo, che balza al quarto posto dopo l’eloquente 8 a 2 sul Fidia, con Monaci e Picchianti che mettono a segno una doppietta. Non è da meno l’ Atletico Mozambico, con un Trotta superstar nel 7 a 3 contro il New Zealand. In rete vanno anche Passalacqua, il nuovo acquisto Borghi e Piccini. Colpo anche dello Stato Tre: le due reti di Casu permettono il blitz per 3 a 2 con l’Ottica Aprili.

Nel girone B rimangono in due al comando: Il Fornaio Caldana e Le Merendes battono, a suon di gol, Edilcase e Panificio Arzilli. La tripletta di Parenti incide sul 7 a 0 dei ragazzi di Caldana sull’Edilcase, mentre Fedi ne mette a segno cinque nel perentorio 9 a 0 al Panificio Arzilli. Cade lo Scansano, raggiunta al terzo posto da Un Diavolo per Capello vittorioso per 3 a 1 grazie alla doppietta di Vivarelli, mentre Liceo Chelli e Terranova salutano l’anno centrando la prima vittoria stagionale: il Liceo Chelli sorprende per 1 a 0 gli Sbocciatori, con il centro di Edoardo Prallini, mentre il Terranova batte di misura (2-1) l’Athletic Magaluf.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs