Calcio Uisp Uisp - Csen

Tutti i risultati dai campi di calcio a 5 e 8 Uisp

SERIE A GROSSETO

In seria A Crystal Palace e Superal iniziano a mettere in riga tutto il resto della compagnia: gli inglesi, trascinati da un Tortoli in stato di grazia e autore del gol partita, piegano nel big match di giornata il Rollo Rollo (Viska 5) per 8 a 7, balzando in testa alla graduatoria. Non meno interesse suscitava la gara tra Superal e Santa Maradona, con i primi che si sono imposti per 11 a 3 grazie a un super Terribile, ben aiutato da Niccolini e Coralli. L’Asd Batignano appare squadra in grande crescita dopo il 7 a 6 ottenuto contro il Bar Lo Stollo (triplette per Corridori e Palmacci): il collaudato duo Peruzzi-Toninelli fa la differenza. Vincono anche il Barbagianni Ecologia Cmb, per 6 a 3 sull’Ival, con la tripletta del campocannoniere Diaconu e la Clementinese, al termine di una gara tirata fino all’ultimo secondo con La Fornace: 4 a 3 il finale, con le due reti di Marri che lanciano i rossoverdi. Rinviata Errepi Elaborazioni Dati-Millwall.

SERIE B GROSSETO

Il girone A di serie B sembra aver trovato il proprio padrone nello Sporting Maremma, unica squadra a punteggio pieno dopo il sonante 12 a 7 rifilato allo Svicat di Lucchetti: stratosferico Cantalino, autore di sette reti. All’inseguimento dei primi della classe rimangono il Savoia Cavalleria, che batte 9 a 7 l’Ashopoli (Biagini 5) grazie a un super Corina e l’Fc Mambo, che si affida a Galli, Pocci e Franceschelli per avere la meglio 10 a 3 del Portone (Ferrara 3). Rotonda affermazione anche per il Gruppo Sfuso: 12 a 4 contro l’Istia Longobarda, per effetto delle reti di Stolzi, Coppola e Zerbini, mentre prosegue la buona stagione del Bivio di Ravi, che con Storai e Nesi ha la meglio per 9 a 5 sul Salumificio Casteani.

Nel girone B la nuova capolista è l’Atletico Sassone, che batte per 5 a 3 l’Ac Campetto: la tripletta di Lanzano spiana la strada, i fratelli Stagnaro completano l’opera. Cade il Real Grifone, contro un Ecista finalmente sui livelli della passata stagione: decisivo Marsicano nel 6 a 5 finale. Respira anche il Bar Nerazzurro, che con l’accoppiata Cinelli-Borghi schianta la resistenza (6-5) dei Vigili del Fuoco, mentre il Montenero si affida alla punta di diamante Pacenti per superare 5 a 3 l’A Tuta Pizza. Infine, bella affermazione dei Red Devils, che si impongono 6 a 4 sui Colchoneros: in evidenza Serpi e Poli.

SERIE C1 GROSSETO

Nel torneo di C1 l’Etruria Data continua a non sbagliare un colpo: la squadra dei gemelli Martellini piega 7 a 3 il Vagagame sospinta dal duo Lanfrancotti-Mari, con l’Airone in grande spolvero. Dietro però rimangono agguerriti sia il Boccaccio, grazie alla clamorosa prestazione offensiva del capocannoniere Vivarelli, vince per 9 a 1 sugli Autotrasporti Nanni, che il Ce.Mi.Vet che, trascinato dalla tripletta di Bongiorno, supera 9 a 3 il Maremma Galaxy. Sempre positivo il cammino dell’Ingrati Elettronica, con Pieri, Rossi e Bruni che firmano il 7 a 5 sul Red Baron Bar (Pietrini 2), mentre Sbocciatori e Fiorista Patrizia danno vita a una partita molto tirata che i primi risolvono per 3 a 2 grazie alle due reti di Panconi.

SERIE C2 GROSSETO

Aston Villa e Tpt Pavimenti continuano a condividere la vetta del girone A di Serie C2. Gli “inglesi” demoliscono sotto una pioggia di reti (16-5) l’Edil 2 Calcio Samba, con Landi, Guerrieri e Innocenti sugli scudi, mentre il Tpt sfrutta la buona vena di Ballerano (5 gol per lui) per avere la meglio 8 a 5 del Pub 13 Gobbi. Ciacci e Siciliano permettono al Vallerotana Dream Team di tenere il passo dopo il 7 a 4 sul Maremma Utd, mentre il Madagascar conosce la prima sconfitta (3-8) per mano di un Vets Futsall in cui il miglior marcatore risulta Salvadori. Tiemme e Antiflame danno vita a una gara ricca di reti risolta a favore di Fiorillo e compagni per 9 a 7, con Marchi che è l’ultimo a mollare. Prima vittoria per il Big Hunter Utd, con Bianchi e Fazzari a guidare il 7 a 3 contro il Ri Punto Video e per il Sea Sheperd che vince in volata 4 a 3 contro Il Melograno di Mingarelli: Martini e Di Marte firmano il ribaltone decisivo negli ultimi minuti.

Nel girone B Istia Campini ancora a punteggio pieno dopo il 5 a 0 a tavolino sul Real Atlantic; insegue La Smessa, che si aggiudica a valanga (18-2) la sfida con gli Spartan, con Busonero e Biondi che vanno in rete a ripetizione. Salgono anche le quotazioni dell’Autofficina Meconcelli, che con Cannatella, D’Assenza e Meacci liquida per 9 a 5 l’Approdo (Mori 4) e dell’Alba che, grazie alle triplette di Zahiri e Zendelj, vince per 6 a 3 sul Sicar Gas. Tiratissimo il successo per 2 a 0 del Live Life Club sul Santalucia: le due formazioni arrivano fino agli ultimi cinque minuti sul risultato di partenza, poi Melani e Tozzi sbloccano il parziale. Infine, pareggio per 3 a 3 tra Pari e Autofficina Amorosi.

SERIE A FOLLONICA

E’ sempre la Pizzeria Ballerini a comandare le operazioni nel campionato di Follonica: ci pensa il solito Cozzolino a decidere la gara (7-4 il finale) contro il Valdo Fc, con Vezzi che è l’ultimo a mollare. I principali antagonisti della capolista rimangono l’Aloha Beach, che si affida a Murzi e Viggiani per avere la meglio per 6 a 2 sull’Fc Mannarino, e il Caffè Banda, che sommerge di reti (13-6) il Follonica Sportweek di Santi: Ferretti e Presta dominano il tabellino marcatori. Il capocannoniere del torneo Grasso regala al Chattanooga la preziosa vittoria per 7 a 6 sul Sales Spa, mentre emerge dal gruppone anche l’Idea Uomo, che grazie a Fiaschi e Lemmi, infligge un severo 9 a 0 alla Limonaia. Convincente anche la prestazione della Pizzeria Tre Archi che, guidata da Piras, supera con un tennistico 6 a 2 il Csw Informatica, mentre terminano in parità gli ultimi due incontri: 6 a 6 quello tra Africa Utd e Bagni Miramare, con triplette di Fall e Santini, 3 a 3 quello molto più tirato tra Atletico Tiburon e Aloha Restaurant.

SERIE A MAGLIANO-POLVEROSA-CAPALBIO

In attesa della decisione del giudice sportivo sulla gara Robur Gladio-Agip Orbetello, l’Edil Tarquini si porta solitaria al comando della serie A di Magliano-Polverosa-Capalbio in virtù del 7 a 5 ottenuto contro l’Atletico Salsiccia (Conti 3) per grosso merito di Serafini. I fratelli Francavilla risolvono invece la gara de Il Girasole sul Camping ai Delfini (6-5 il finale), mentre l’Agip Orbetello si affida alle giocate offensive di Laurentin e Caopardo per battere 8 a 4 l’Atletico Polverosa. L’accoppiata Darini-Pandolfi è devastante nel 13 a 5 con cui i Bho superano la Cartolibreria Costanziello (Tinti 3), mentre il Galloroco, all’esordio nel campionato, ha la meglio nel festival del gol (10-9) contro il Circolo Le Mura: il miglior marcatore risulta Arcu.

SERIE A ARGENTARIO

Dopo due giornate, rimane una coppia al comando del campionato di Argentario, quella formata dai Metrostars, vincitori per 9 a 6 sul Cs La Rosa (Capitani 4) per merito di un Pennisi formato extralarge, e dall’Aston Vigna, guidato da Nicholas Fanciulli, che risolve a proprio favore l’incontro con il Centro Estetico Zahir 8 a 4. Vittoria di prestiglio quella degli Spaccatazzine su I due Scalini (12-7 il finale), con Tommaso Alocci che mette a referto ben nove gol. Alimentari da Ciccio e Benetton, invece, si spartiscono la posta in palio, dopo il 6 a 6 caratterizzato dalle reti di Ruggeri e Ballini da una parte e di Amenta e Trabucco dall’altra.

CALCIO A 8 GROSSETO

Seconda giornata per il campionato di calcio a 8, con il girone A che vede l’exploit del Fc Labriola 1931, capace di infliggere un pesantissimo 8 a 1 al Rudeness in virtù della vena realizzativa del duo Ricci-Martellini; a punteggio pieno rimangono anche il Cresi, che si aggiudica il big match di giornata con l’Orbetello Scalo (Picchianti 2) per 4 a 3 grazie ai soliti Draghi e Meconcelli, il New Zealand, che si affida a Mauro per battere 4 a 1 l’Ottica Aprili, e la Pizzeria da Edoardo, che supera 2 a 1 il Fidia con le reti di La Monica e Palmieri. Primo successo anche per lo Stato Tre, che si impone in volata nell’emozionante sfida con l’Atletico Mozambico che rimane in linea di galleggiamento con i centri di Piccini e Passalacqua, ma che poi si deve inchinare alla doppietta di Del Sette.

Nel girone B sono solo due le squadre a punteggio pieno, ovvero gli Sbocciatori, che hanno la meglio per 3 a 2 di un coriaceo Il Fornaio Caldana grazie ai centri di Mari, Giardi e Panconi e le Merendes, con Mazzuca e Rossi mattatori del tennistico 6 a 2 ottenuto contro Un Diavolo per Capello. Nell’altra gara disputata sorride lo Scansano che, con Pierini e Fastelli, sopravanza 3 a 1 l’Athletic Magaluf: il gol della bandiera è di Mirko Santin.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs