Calcio Calciomercato Grosseto Grosseto Calcio Lega Pro Unica Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Silurato Silva?

Massimo Silva

Grosseto. L’umore di patron Camilli alla fine della partita contro il Tuttocuoio non era dei migliori. Troppa la delusione per l’ennesimo pareggio casalingo, soprattutto dopo aver assaporato la vittoria in rimonta. Proprio per questo, al termine dell’incontro c’è stato un acceso conciliabolo con Minguzzi per decidere il futuro di mister Silva. Infatti, l’allenatore biancorosso, già messo in discussione dopo i pari interni contro Pistoiese e Forlì, si è salvato grazie alla vittoria di Ancona, ma stasera potrebbe essersi seduto per l’ultima volta sulla panchina unionista. Troppo davvero il disappunto di Camilli, così come quello di Minguzzi, che si è arrabbiato non poco in occasione del cambio di Verna, quando anche tutto lo stadio si aspettava che ad uscire fosse Elez, ormai stanco e non troppo a suo agio nel ruolo di centrocampista. Insomma, persone vicine all’ex-presidente biancorosso sostengono che l’esonero dovrebbe già essere avvenuto e che ci sarebbero due papabili (ma non sarebbero i soli) per la panchina del Grifone: Dino Pagliari e Michele Serena. Chiaramente, la dirigenza biancorossa tace, ma la notizia potrà essere confermata solo dal passare delle ore.

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Obiettivamente Elez è fuori ruolo ed è evidente. Troppo lento per stare sulla mediana ed infatti il Grosseto quando gli avversari ripartono in contropiede va in difficoltà con la difesa e i centrali che vengono puntati direttamente.
    Gli esterni difficilmente salgono e la squadra raramente accompagna il gioco d’attacco lasciato a Gambino, Torromino e Pichlmann.
    Troppo poco per una squadra che vuol ambire ad un campionato importatne.

    • per me oggi il mister,che non cambierei,perchè la squadra sta giocando bene,e gli errori sono dei singoli,però ha fatto tre errori.Elez,non si può metterlo a centrocampo in una partita che devi vincere,è un difensore,ha sostituito Verna con la sorpresa di tutti e mi dicono l’arrabbiature dei dirigenti.Togliere Pichlmann a 5 min dalla fine sul 2-2 con ancoa 10 min di partita.scelte che a parer mio sono sbagliate.

  • Pagliari, alla seconda uscita strampalata tipo quelle fatte a Pisa, Camilli lo prende a morsi in testa. Meglio Serena

  • Anche io nn mi spiegavo il cambio d Verna…infatti credevo l’avesse chiesto il giocatore…inoltre, da qualche partita questo schema mi sta deludendo, nonostante i 5/6 uomini in difesa subiamo tantissimo e si può notare sia nelle partite di ieri che quella contro il Forlì, ma stessa cosa ad Ancona con loro che hanno sbagliato molti gol…

  • dal punto di vista tattico è una vera frana. abbiamo giocato le prime partite con 5 difensori e adesso costruiamo il centrocampo con difensori. nei calci piazzati staimo con 11 dei nostri in area di rigore in un guazzabuglio che ci ha provocato diversi gol a bischero. che non l’abbia ancora capito mi pare gravissimo. Certamente abbiamo anche visto errori individuali da principianti, neppure giustificati dalla categoria. quanti passaggi e lanci abbiamo sbagliato! quante distrazioni abbiamo visto?
    Ultima cosa i cambi. Ancora devo vedere un cambio che non sia casuale.
    mi spiace di dover dare ragione a quel tifoso di Ascoli che ci aveva messo in guardia su Silva
    Il problema è che passeremo come al,solito da Silva ad un altro che tanto meglio non sara. Camilli gli allenatori con i controkaz non li vuole e non li prendera mai. costano troppo e hanno troppa personalità.

  • Bastava guardare gli allenamenti durante la settimana per palpare l incapacità del mago. Oh camilli te lo pago io il pieno alla macchina del mago se lo fai torna ad Ascoli stasera. Intanto ti fo ‘ controlla le gomme del minguzzi . Sai le cose vanno fatte per benino quindi complete .

  • Scusa caro mago non è che in macchina ti c’entra anche boron? Su quella di minguzzi già un c’è posto , mi toccasse noleggiarla una !?

  • Boron è un buon terzino.. Ieri forse si è visto il miglior gioco del Grosseto di quest’anno, almeno per una ventina di minuti. Finalmente anche un buon Finazzi. Poi il solito karakiri.. Qualcosa non quadra in questa squadra, difesa e attacco a tratti troppo isolati e cambi un po’ casuali. Comunque in caso di cambio speriamo Serena. Dai Michele che in cadetteria ci vai insieme a noi!

  • Mah, a poche giornate dall’inizio di un campionato che ha visto il Grosseto se pure iscritto solo all’ultimo tuffo senza preparazione e senza amalgama della squadra assemblata in fretta e furia in posizione di classifica assolutamente dignitosa ad appena tre punti dalla capolista Reggiana e senza sconfitte nelle ultime tre partite on 5 punti fatti, riscontrare che c’è già il “crucifige”di un allenatore esperto come Silva fa davvero impressione e sconcerta.
    Saluti.

  • c’è delusione per la beffa, ma a me la squadra piace, ed il tuttocuoio come organizzazione è sembrata la migliore vista finora – a centrocampo Silva le sta provando un po’ tutte, ma è chiaro che se si gioca con 3 punte (gambino non è centrocampista) si soffre, e secondo me, non solo quest’anno, ma da anni, manca un consonni nel mezzo – è anche vero che formiconi da quando gioca esterno è eccezionale, e che col 3-4-3 invece del 3-5-2 lo stesso Silva ha detto che si risale meglio, si costruisce di più – ma ci vorrebbe che una delle 3 punte facesse il lavoro sporco come lazzari con pioli, e che uno dei mediani fosse…il professore – i più dinamici sono verna e onescu, massimo e finazzi sono più d’ordine, elez porta centimetri e piede, ma è lento – per Silva non è facile, teniamo conto che se giocassimo con la difesa a 4 in linea, ho paura che di gol se ne prendano di più – non so cosa possa servire l’esonero, ci può esser stato qualche errore del mister, ma nel complesso la squadra è migliore di quella morta (a parte con salernitana e pisa) vista l’anno scorso, non vedo troppo necessario un cambio, piuttosto…un replicante del prof. Gigi – difficile…difficile..

  • MA MAGARI L’AVESSE MANDATO A CASA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    E’ una cosa VERGOGNOSA: con questa squadra qui non puoi stare tranquillo nemmeno se, disgraziatamente, sei avanti 3-0 e mancano 30 secondi alla fine…………….
    i cambi l’avesse mai azzeccato uno; mai una partita che arrivi in fondo e non sei sulle gambe; mancanza di carattere nelle partite in casa…………
    io capisco tutto il disagio di avere messo su una formazione a 2 giorni dall’inizio della stagione; pero’ questa e’ tutta gente che gioca a calcio e non a briscola, quindi mano a mano il gioco DEVE cominciare a vedersi, ed i risultati, SPECIE QUELLI IN CASA(!), ANCHE!!!!!!

  • in particolare, lo scorso anno, con cuoghi la squadra era viva, anche con la criticata difesa a 3 centrali, ma mancavano le punte – col cambio di moduli e di mister, e con l’arrivo di punte forti, abbiamo fatto peggio – su ciò dovrebbe riflettere il Presidente, a cui comunque va dato l’enorme merito di aver costruito un’ottima rosa – poi, mi ripeto, ritrovare un altro Consonni che garantisca nel mezzo grinta, ordine, assist e che carichi la squadra, non è impresa da poco..

    • Argentario concordo con te per la parte di Cuoghi, hanno scorso aveva dato una mentalità difensiva ed in effetti si giocava a 5 ma ricordo pochissime volte nella sua gestione di aver preso più di un gol, perchè la difesa teneva molto molto bene..ora invece giochiamo a 5, con Eleze a 6, ma continuiamo a subire tremendamente gli avversari..a mio avviso il problema è questo…

  • Pensare di mettere in discussione un allenatore che dopo otto partite ha perso solo una volta e da gente che non si ricorda il passato..

  • Vedo i commenti piú disparati ma con una squadra messa su nelle ultime giornate di calcio mercato e grazie anche agli svincolati non so davvero cosa si possa pretendere…

  • Quasi tutte le squadre del ns. campionato sono allestite con giocatori svincolati e sappiamo anche il perché’,ma utilizzare formazioni con caratteristiche di massima prudenza e’ una scelta dell’allenatore,che specialmente nelle partite casalinghe non consente risultati soddisfacenti.La dimostrazione e’ sotto gli occhi di tutti,cinque partite casalinghe quattro punti e tre esterne sette.
























Il CalcioMercato di Gs










 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: