Calcio Serie D

Serie D: sono diciannove le società che hanno fatto la richiesta di ripescaggio

Logo Lnd

Roma. Sono 19 le società non aventi diritto che hanno presentato la domanda di ripescaggio per partecipare al Campionato d’Italia edizione 2017/2018 in caso di disponibilità di posti.
Seguendo l’alternanza, in questa stagione priorità alle squadre perdenti gli spareggi tra le seconde classificate di Eccellenza e provenienti dallo stesso campionato, ovvero (in ordine alfabetico): Acireale, Cittanovese, Francavilla, Paterno, Romanese, Sasso Marconi, Tergu Plubium, Tortona, Zenith Audax. Seguono i sodalizi retrocessi dalla serie D, direttamente o dopo i Play Out, che hanno presentato la propria “candidatura” per un immediato ritorno nel massimo campionato dilettantistico e sono (in ordine alfabetico): Agropoli, Castrovillari, Legnano, Levico, Muravera, Olginatese, Recanatese, Roccella, Sangiovannese e Virtus Castelfranco. Tutte queste domande saranno sottoposte all’esame della Co.Vi.So.D. per l’inserimento nella graduatoria di ripescaggio. Mercoledì prossimo 12 Luglio alle ore 18 scadranno i termini d’iscrizione al Campionato 2017/2018 per le squadre aventi diritto.































Il CalcioMercato di Gs