Seconda Categoria

Seconda categoria: il cambio di panchina paga?

Nella foto il tecnico Infantino in azione

GROSSETO. Cambiare l’allenatore in corso d’opera paga oppure no? Abbiamo raffrontato i dati dei sei allenatori sostituiti nel campionato di seconda categoria e tranne alcune eccezioni al momento i risultati non sono poi così soddisfacenti.

De Masi del Roselle pur tenendo un’ottima media di 2,16 punti non ha migliorato i 2,50 di Valleriani, ma qui si parla veramente di grandi risultati ugualmente.
Pratesi dell’Auroa Pitigliano ha fatto un punto a partita contro 1,66 del suo predecessore Santi, mentre ottimo il risultato della coppia Berni-Terramoccia che è arrivato a 2,166 punti per match contro 0,857 di Infantino.

Il Montemerano che ha 6 punti in classifica con Giomarelli aveva conquistato 3 punti in nove partite contro i 3 in quattro incontri di Valleriani.

Più complesso il caso dell’Orbetello con Carotti aveva 1,16 a match, con Giusti 0 punti in 1 incontro, con Cameli 3 in 5 sfide di campionato ed infine con Larini un punto su una partita disputata.

Disastroso il caso del Valpiana. Ricca aveva conquistato 5 punti su 11 incontri, mentre con Romagnoli in 5 match 5 sconfitte.

Ecco il quadro riepilogativo

SQUADRA TECNICO            PUNTI                        GIOCATE                       MEDIA          
ROSELLE VALLERIANI 15 6 2,5
DE MASI 13 6 2,166
A.PITIGLIANO SANTI 15 9 1,66
PRATESI 4 4 1
S.ANDREA INFANTINO 6 7 0,857
TERRAMOCCIA-BERNI 13 6 2,166
ORBETELLO CAROTTI 7 6 1,16
GIUSTI 0 1 0
CAMELI 3 5 0,6
LARINI 1 1 1
MONTEMERANO GIOMARELLI 3 9 0,33
VALLERIANI 3 4 0,75
VALPIANA RICCA 6 8 0,75
ROMAGNOLI 0 5 0
mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E’ altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • e il Cencini a Santa Fiora è stato confermato e ora sta facendo punti…il cambio non paga mai. un collega

    • Ma come puoi offendere una persona dandogli dello scarso in questa maniera. Prima di tutto è una brava persona, seconda cosa è un appassionato di questo sport, terza cosa ha dato le dimissioni e non è stato cacciato

  • e meno male altrimenti erano sempre in zona retrocessione bravissima persona, appassionato di calcio ma questi ingredienti non fanno un allenatore guardate il suo curriculum calcistico quante volte è stato esonerato? inoltre poco carattere

  • Si ma bisogna guardare con chi ha giocato il Pitigliano con Pratesi alla guida: una vinta a Montemerano, una persa (con il Montalcino 1° in classifica) una persa con il Sant’Andrea (non si poteva nemmeno giocare tanto era il vento) e un pareggio (con il Roselle 2° in classifica). Quindi per il Pitigliano la statistica tra Pratesi e Santi non vale nulla caro Lombardi.
    Un saluto.

  • Valleriani viene tranquillamente riconosciuto come allenatore del Montemerano, e va bene; ma è possibile che l’Assoallenatori non intervenga? Vengono solo a chiederci soldi quando pare a loro!






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: