Seconda Categoria

Seconda categoria, girone F: presentazione e pronostici della settima giornata

Nella foto Federico Amedei

Una classifica molto tirata quella del girone F, con quattordici delle sedici squadre che sono racchiuse nell’arco di 7 punti e le maremmane che non stanno affatto sfigurando. Per la prima volta da quando è iniziato il campionato, non c’è una squadra del nostro territorio in vetta e, dopo due giornate altalenanti, c’è qualcuno in cerca del riscatto. Sicuramente questo vale per il Follonica di mister Benedetti che, dopo l’avvio lanciato delle prime 3 giornate, ha iniziato a perdere punti e posizioni. Tra le mura amiche arriva l’Audace Isola D’Elba, squadra che sta vivendo un ottimo momento di forma e che in questo momento occupa la seconda posizione con 11 punti (uno più del Follonica). Dopo tre partite in cui i bianco-azzurri non hanno convinto, una partita del genere può solo dare stimoli giusti per ritrovare fiducia e convinzione. Alla Rocca invece arriva il Riotorto che, come detto nelle giornate precedenti, è una squadra molto giovane, ma sufficientemente rodata da poter dar fastidio a chiunque. L’Alta Maremma è una delle squadre in assoluto più in palla del girone e, dopo aver strapazzato il Paganico nel derby della giornata scorsa, non può certo farsi spaventare da una gara interna come quella di questa giornata. Trascinati da bomber Falciani, i gialloneri aspettano il passo falso di qualche diretta concorrente per fare un salto di posizione, nonostante abbiano una gara da recuperare. Come il Follonica, anche il Montieri, ha recentemente deluso dopo un avvio assolutamente convincente. Il pareggio in casa della scorsa domenica contro il fanalino di coda del Porto Azzurro ha destato qualche dubbio negli addetti ai lavori. Nel settimo turno dovrà affrontare, nell’ennesima trasferta elbana, il Marciana Marina che in questo momento con 8 punti è a solo un punto di distanza dalla squadra di Comparini. I biancoverdi punteranno sulla coppia di bomber Borrelli-Cinci, con l’outisder Mazzinghi sempre pronto ad insaccarla. Il Paganico di Amedei è stato invece indecifrabile fino a questo momento, una squadra capace di alternare grandi vittorie a sconfitte roboanti. In questo turno sarà impegnato nel derby maremmano contro lo Scarlino, in cui affronterà una squadra in grande spolvero. I bianco-neri vengono dalla pesante sconfitta casalinga con l’Alta Maremma e proveranno a vincerla in tutti i modi, contando su un grande reparto di attaccanti in cui si è sbloccato anche Tiberi. I ragazzi di Visalli invece dopo aver offerto due ottime prestazioni consecutive cercheranno, in casa, di non perdere la scia della zona salvezza da cui distano momentaneamente solo di una lunghezza. Chiude la giornata il Roccastrada, impegnato nel campo del Porto Azzurro. Per la truppa di Iannuzzi una delle partite più importanti della stagione. In caso di vittoria, potrebbero staccare gli elbani (che occupano l’ultima posizione) e dare respiro ad una classifica molto difficile. Il Porto Azzurro ha comunque convinto nell’ultima uscita contro il Montieri ed è una squadra da non sottovalutare affatto. I biancorossi sulla scia dell’entusiasmo dopo la prima vittoria in campionato, proveranno a non deludere le attese. Follonica – Audace Isola D’Elba X2 Alta Maremma – Riotorto 1 Marciana Marina – Montieri 2 Scarlino – Paganico X2 Porto Azzurro – Roccastrada X2

 

Federico Cerboni














Loading…