Seconda Categoria

Seconda Categoria, girone “F”: presentazione della decima giornata.

Nessun derby tra maremmane nel decimo turno e, quindi, sei sfide interessanti per le sei compagini della provincia di Grosseto, contro altrettante “livornesi”. Tre squadre se la giocheranno tra le mura amiche, mentre le restanti dovranno affrontare match in trasferta. Iniziamo da quella che si profila come una delle sfide più interessanti della giornata, che vede impegnata l’Alta Maremma sul capo del Marciana Marina. Trasferta elbana che si prospetta sicuramente complicata (in dubbio viste anche le previsioni metereologiche per questo fine settimana) per i gialloneri che andranno ad affrontare una diretta concorrente per i play-off. Scrivano e compagni vengono da una vittoria convincente nel derby casalingo contro il Montieri e si preparano alla partita consapevoli di non dover sbagliare. Partita importante, anche se per diversi motivi, per il Paganico. I bianconeri che condividono la seconda posizione a punti proprio con l’Alta Maremma, si trovano a sfidare la penultima in classifica, dopo aver sconfitto nella giornata scorsa l’ultima della classe. Dal punto di vista della maturità, il match contro il Forte Bibbona significa molto ed i tre punti in palio potrebbero rivelarsi decisivi. Con Vacchiano e Tiberi in grande spolvero ed una dimensione divensiva ritrovata, la squadra di Amedei affronta la gara di questa domenica con grande entusiasmo. Partita molto delicata per il Montieri che, in casa, proverà a fare un regalo alle due maremmane precedentemente citate. I biancoverdi si troveranno a sfidare il Salivoli, squadra di alta classifica che viene da un momento di splendida forma. Con bomber Cinci in cerca del duecentesimo goal, Comparini conterà proprio sull’esperienza della squadra per fermare i rivali e fare un salto in classifica che si rivelerebbe molto importante. Il Follonica, decimato dalle squalifiche, andrà in trasferta nel campo del Riotorto. Partita importantissima per quanto riguarda la zona salvezza. I livornesi, squadra giovane e molto fastidiosa, sono momentaneamente impelagati nella delicata zona playout, mentre i follonichesi distano da questa di solo un punto. Galvanizzati dal punto raccolto nell’ultimo turno, i ragazzi di Benedetti andranno in cerca di una vittoria che garantirebbe sufficiente tranquillità per il prosieguo del campionato. Rimanendo in zona playout andiamo incontro alla sfida che vede contrapposte Roccastrada e Vada. I biancorossi ospiteranno una squadra tosta, momentaneamente a +4, che si gioca i playoff. Dopo lo stop del turno precedente, la truppa di Iannuzzi cercherà di tornare in carreggiata. Dopo la partenza stentata, i biancorossi apparivano tra le squadre in assoluto più in forma. Tra le mura casalinghe ci sono tutti i presupposti per fare bene e per rilanciarsi in classifica. Chiude la giornata lo Scarlino, che cercherà in tutti i modi di scollarsi dalla penultima posizione in classifica. La squadra di Visalli dovrà confrontarsi, fuori casa, contro il San Vincenzo, squadra poco identificabile che veleggia a metà classifica. In una classifica corta come quella del girone F, qualsiasi risultato positivo può, in questo momento, ribaltare la situazione e risollevare le sorti di chiunque. Con Gennai rispolverato in zona goal ed un’amalgama in continuo perfezionamento, ci si aspettano grandi cose dagli scarlinesi Marciana Marina – Alta Maremma X Paganico – Forte Bibbona 1 Montieri – Salivoli 1X2 Riotorto – Follonica X Roccastrada – Vada 1 San Vincenzo – Scarlino X

 

Federico Cerboni

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *














Loading…