Calcio Seconda Categoria

Seconda Categoria “G”: non si sfilaccia il terzetto in testa

Il Sant'Andrea

Grosseto. Il terzetto di testa non si è affatto sfilacciato ma anzi si è rafforzato. Se Sant’Andrea e Cinigiano hanno vinto a passo di carica passeggiando sulla vana resistenza dell’Etrusca Marina e del Montiano, molto più pesante è stata la vittoria della Marsiliana che grazie al decisivo gol di Maggiolini è rimasta a punteggio pieno espugnando il campo del Sorano uscito ridimensionato da tale partita.

Alle spalle del terzetto di testa che ha già scavato un solco di quattro punti dalle dirette inseguitrici spicca la Neania Casteldelpiano che ha messo in mostra tutto il proprio potenziale offensivo rifilando un 5 a i al Ponte d’Arbia con El Kiram in veste di goleador autore di una fantastica tripletta. Tutte le altre big annaspano e devono ancora trovare il giusto ritmo ad iniziare dall’Orbetello che non è riuscito ad espugnare il campo del Porto Ercole contro la squadra di Giovanni Costagliola che ha giocato con una determinazione assoluta.

La Maglianese ha evidenziato ancora una volta il tallone d’Achille che è la mancanza di continuità e la sconfitta contro La Sorba deve essere letta in questa ottica. E’ invece risorto il Santa Fiora che ha rotto gli indugi ed ha preso d’impeto i tre punti sul campo dell’Invicta, mentre il pareggio a reti bianche tra Saurorispescia e Radicofani può accontentare entrambe le contendenti.  

mm

Paolo Mastracca

Giornalista storico del calcio dilettantistico provinciale, conduce su Tv9 "I dilettanti del Martedì".

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il port’ercole non ha giocato con determinazione. Hanno fatto ridere. Hanno preso 3 gol tutti annullati e non hanno quasi mai tirato in porta.

    • Ti ricordo che hai giocato contro una squadra priva di 7 giocatori, SETTE, e chi avrebbe fatto ridere?

      • Da terza persona ti dico che se togli 7 pippe in una squadra di pippe il principio non cambia, se fanno la partita della vita (come sempre) o se partono dal 3-0 a favore possono ben riuscire a vincere o pareggiare

        • Potrei parzialmente concordare con te sul fatto che forse quelli che scendono in campo con la maglia giallo verde siano delle pipe, il problema sta nel fatto che quelli con la maglia giallo verde hanno come traguardo i 30 punti, o sbaglio?
          Quindi lottare per gli stessi obbiettivi di altre squadre di pippe, o sbaglio?
          Gli altri debbono necessariamente arrivare al doppio, o sbaglio?
          Quindi anche con le reti annullate, giuste o sbagliate, non possiamo giudicare più di tanto gli arbitri, quelli con l’altra maglia ne dovevano fare almeno 10, o sbaglio?

          • La juventus, di solito, contro l’udinese, vince 3-0 o 10-0? mi sembra che 10 gol non li fa mai, o sbaglio?

      • Non credo che le assenze siano meglio delle presenze.
        Meno male che Stallone in panchina li fa correre un po.




































%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: