Calcio Seconda Categoria

Seconda Categoria “G”: il Torrenieri perde e si riapre il campionato? Impresa della Maglianese

Nella foto il capitano Darini

Grosseto. All’improvviso tutto si è riaperto e come d’incanto ciò che fino a ieri appariva impossibile o poco probabile è diventato nuovamente realizzabile. La caduta casalinga del Torrenieri inaspettata e inattesa ad opera di una Maglianese praticamente perfetta ha riaperto un campionato che sembrava archiviato in largo anticipo.

Da tre anni il campo del Torrenieri era inviolato e ciò aveva spinto a credere che le sorti del campionato fossero segnate. Forse si era illuso anche il Torrenieri che fossi così visto che la sconfitta è maturata per la prestazione superlativa della Maglianese ma anche per qualche eccesso di confidenza pagato a caro prezzo. Ad approfittarne in pieno è stato l’Orbetello che sulla carta aveva un compito difficile e delicato sul campo del Cinigiano dell’ex Vincenzo Sabatini. Invece la compagine lagunare ha ottenuto tre punti d’oro che ancora una volta portano la firma di Diego Di Chiara che prima ha fornito l’assist a Giulio Troncarelli per sbloccare la partita e dopo che il Cinigiano aveva pareggiato con Emiliani ci ha pensato Di Chiara a realizzare il gol decisivo pure in questa occasione siglato nei dieci minuti finali della partita.

Con questa vittoria l’Orbetello ha ridotto il gap dalla capolista Torrenieri a cinque punti ed ha scavalcato al secondo posto La Sorba sorprendentemente superata a Grosseto dall’Invicta. La giornata è stata propizia per il Sant’Andrea che ha vinto per 3 a 1 la partita clou contro il Santa Fiora e adesso la squadra di Giorgio Guidi si candida come una delle più autorevoli accreditate ad un piazzamento nella griglia dei playoff. In questa ottica si profila una partita di grande spessore domenica prossima al Vezzosi tra l’Orbetello e il Sant’Andrea, due squadre lanciatissime. Seppur soffrendo più del previsto il Pienza coglie in extremis tre punti d’oro ad Arcidosso contro l’Aldobrandesca e può continuare a sperare di guadagnare un posto nei playoff mentre il Sorano lascia per strada altri due punti non andando oltre il pareggio nella sfida esterna contro il Saurorispescia ed a questo punto la corsa verso i playoff diventa tutta in salita per la squadra di Franco Mirto.

La Marsiliana passa per 3 a 2 al Valdrighi di Castiglione della Pescaia contro il Punta Ala e con questo successo il club guidato da Marco Anselmi si mette definitivamente fuori dai possibili rischi di essere risucchiato in zona playout. Invece subisce una pesante sconfitta il Porto Ercole che cede di misura a Radicofani in uno scontro diretto dove i punti valevano realmente doppio e adesso per la squadra di Miraldo Sabatini sarà davvero dura evitare i playout.

mm

Paolo Mastracca

Giornalista storico del calcio dilettantistico provinciale, conduce su Tv9 "I dilettanti del Martedì".

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • SCusate redazione ma in seconda siete sicuri che ai playout vanno le ultime cinque a me sembra di aver capito che vanno solo le ultime tre!!! Potete chiarire per cortesia?

    • io sapevo che l’ultimo retrocedeva e la penultima e terzultima facevano i playout…

    • Ai play-off, nonostante le due retrocessioni (l’ultima più la perdente i play-off appunto) vanno le squadre piazzate dal 12° al 15° posto, con le stesse modalità d’incrocio e di forbice di quando le retrocessioni erano 3. Unica variante è che le due perdenti dell’eventuale primo spareggio disputeranno un’ulteriore gara sempre sul campo della meglio piazzata in classifica e sempre con la stessa condizione che, in caso di parità al termine dei supplementario si salverà la squadra meglio classificata. C.U. nr. 18.

      • Nn sono convinto… Di solito queste informazioni sono sul cu n1 nn 18 cortesemente Grosseto sport che tra l’altro fa già un grande servizio al calcio dilettanti potrebbe chiarire la faccenda in merito alla seconda categoria?

  • Adesso sono stufo,sono pieno di sentire sempre le lamentele di qualche persona. Sempre qualcuno che non gli va bene mai niente o Sempre da ridire qualcosa. Il signor Giampaolo Pastorelli vuoi dire qualcosa contro di noi lo dici in privato senza che nessuno lo sapesse, sei stato a vedrecla partita di eri in casa contro il Porto Ercole? Vieni a vedere ogni partita nostra? Oppure c’è l’avevi con Fabio Lombardi? E questo vuol dire anti-sportivo complimenti vivissimi

  • In maniera bonaria, si risolve tutto le do il mio numero se vuole, poi le sto sentendo già troppi, su in tutti i campi questi anti-sportivi. Io una cosa la volevo dire mi faccio tutte le trasferte, io.
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: