Calcio Seconda Categoria

Seconda categoria “G”: il punto sul campionato

Nella foto il Castell'Azzara 2013/2014

GROSSETO. E’ un campionato che è partito rispettando i pronostici della vigilia, con tani gol e tanto spettacolo, ma anche con qualche piccola sorpresa.

AMIATA C’E’. Risposta positiva delle compagini amiatine. Il Santa Fiora si aggiudica il derby contro il Castell’Azzara davanti ad una cornice di pubblico che è sempre più difficile vedere nei campi sportivi della nostra provincia. Due formazioni che per quanto hanno fatto vedere in campo faranno parlare e saranno sicure protagoniste.
Anche l’Amiata ha sofferto, ma alla fine ha avuto la meglio di un indomita Torbiera, che ben ha figurato alla sua prima uscita stagionale. Grande prestazione della Neania Castel del Piano, che dopo nove minuti di gioco si trova sotto per 2 a 0 sul difficile campo della Maglianese e poi riesce ad uscirne fuori per 4 a 2, grazie ad una incredibile reazione.
Bene anche l’Aurora Pitigliano che ha la meglio di n Sant’Andrea grintoso e che voleva riscattare la brutta figura di Coppa. Rammarico per gli uomini di Berni aver fallito un calcio di rigore che poteva regalare il pareggio.

SORPRESA. Continua a stupire il Montorgiali di Lenzi, che riesce a espugnare uno dei campi più difficili e contro una formazione in grande forma come l’Orbetello. I ragazzi del presidente Priori quest’anno vogliono ancora più stupire e per loro adesso sognare potrebbe essere lecito.

SAURO OK. Al termine di un match combattuto contro un Porto Ercole che ha grandi qualità offensive (meno difensive ndr), il Saurorispescia di Papa si toglie la prima soddisfazione stagionale imponendosi per 3 a 2. Per gli ospiti in grande spolvero Salvini autore di una doppietta.

RADICOFANI CON FATICA. Il Montiano di mister Cipriani fa soffrire la Nuova Radicofani che alla fine si impone con un meritato 2 a 1. Gli ospiti grossetani hanno però dimostrato già un buon gioco e il pareggio poteva anche essere strappato.

UNICO PARI. Ha prevalso la paura di perdere delle due squadre, nel match tra Marsiliana e Cinigiano. I ragazzi di Anselmi dopo le due sconfitte in Coppa non potevano permettersi un altro passo falso, mentre il Cinigiano, mancante di Panfi, suo uomo di punta, si è accontentata di strappare un punticino.

PROTAGONISTI. Tra i protagonisti di giornata oltre a Salvini come già detto, in evidenza anche Magini (Amiata), Corsini (Castel del Piano) e Briaschi dal Saurorispescia.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Vorrei fare una proposta al moderatore del sito: perché non chiedete ai lettori del sito se Equino del Sorano è più bravo o più bello??? (Modello sondaggio sky)
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: