Calcio Promozione

San Donato nulla è perduto, la salvezza un traguardo possibile

Nella foto il tecnico Michele Cinelli (di F.Linicchi - Maremmapress)

GROSSETO. Per il San Donato un girone di andata negativo con soli 8 punti conquistati, anche se nelle ultime giornate sono arrivati segnali più che incoraggianti.

In un girone “C” come quello di Promozione dove chi lotta per la salvezza va veramente a passo di lumaca tutto è possibile.
Addirittura per la truppa di Michele Cinelli c’è la speranza di evitare anche i play out, certamente obiettivo centrabile solo tenendo un ritmo da squadra da play off nel ritorno.

Al momento la quota salvezza è ipotizzabile sui 30-32 punti, quindi i biancoverdi devono ottenere in sedici incontri 24 punti (1,5 a partita).

Il San Donato però dovrà ritrovare il miglior attacco e sopratttutto il ritorno sui propri livelli dei gemelli Negrini e anche una maggiore quailtà a centrocampo che in troppe gare è mancata.

Compito difficile per il tecnico che però non demorderà e potrà contare sulla massima fiducia della società ed in particolare del ds Zauli.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *














Loading…