Promozione

San Donato: è fumata nera, ma è corsa a due

Nella foto il mister Giorgio Guidi

SAN DONATO. Si è conclusa con una fumata nera, la riunione della dirigenza del San Donato che doveva decidere sul successore del dimissionario Giorgio Guidi.
Non sono ancora stati fatti nomi o proposte ed è stata data carta bianca al ds Donato Zauli che nelle prossime 48 ore scioglierà la riserva e deciderà chi sarà il successore.
Due i nomi in voga: il primo è quello di Luciano Tommasi ed in questo caso si andrebbe sull’esperienza, l’altro è quello di Marco Anselmi e con questa soluzione si punterebbe sulla voglia di emergere di un giovane tecnico.

Basterà attendere fino alla giornata di mercoledì per capire il futuro della panchina del San Donato.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E’ altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *