Calcio Promozione

Roselle macina punti sull’Alabastri Volterra

Roselle – Alabastri Volterra 3-1

ROSELLE: Di Roberto, Cedroni, Guazzini, Franchi, Lupi, Cagneschi (Colorno), Cosimi(Serdino). Boni, Vento, Consonni, Angelini (Kacka).
A disposizione: Cipollloni, Gabotti, Alessandrini, Romani. Allenatore: De Masi

ALABASTRI VOLTERRA: Menichini, Bettini, Ghelardoni, Camerini, Bellini, Guasti, Sardelli(Cascioli), Colombani, Lazzari, Campus, Gabellieri.
A disposizione: Stefanini, Teotino, Lombardi, Favilli, Benedetti, Stellati. Allenatore: Chetoni

Marcatori: 2° Cosimi,35° Angelini(R), 57° Vento,67° Camerini

Arbitro: Sig.Scoscini di Arezzo
Assistenti: Sig.Ingenito e Sig.ra Chernenkova di Piombino.

Note:83° espulso Lupi del Roselle per doppia ammonizione.

Roselle (Gr). Continua imperterrita la marcia del Roselle alla testa della classifica con i due capocannonieri del girone, Angelini e Vento, ancora a segno e con il suggello prezioso dell’ottimo Cosimi. Ad un primo tempo di chiara marca rosellana si contrappone una porzione di ripresa in affanno con gli ospiti alla ricerca del goal, ma la difesa termale tiene duro, respingendo le folate avversarie. Andava subito in goal al 2° il Roselle con il sempre pericoloso Cosimi che sfruttava un pregevole lancio smarcante sulla sinistra di Angelini. Solo al 24° l’Alabastri Volterra si faceva vivo con un tiro dal limite radente di Camerini che Di Roberto neutralizzava a terra con sicurezza. Al 28° era ancora Cosimi a rendersi pericoloso liberandosi bene del proprio avversario ma il tiro veniva parato a dovere dal portiere ospite,ben piazzato. Al 35° il Roselle raddoppiava su calcio di rigore realizzato da Angelini e concesso dall’arbitro per un mani in area ospite. Nella ripresa era nuovamente il Roselle ad andare in goal, questa volta con l’altro bomber Vento che sfruttando un calibrato lancio da centrocampo di Angelini, bucava il portiere ospite in uscita con un pregevole pallonetto. Al 65° era ancora Roselle a rendersi pericoloso con il giovane Cagneschi, ben servito sulla destra, che staffilava a rete ma il portiere ospite si salvava in calcio d’angolo mettendo la palla sulla parte alta della traversa. L’Alabastri Volterra cercava di accorciare le distanze e vi riusciva al 67° con Camerini che dal limite dell’area batteva l’ncolpevole Di Roberto sulla sinistra. Al 83° veniva espulso per il Roselle, Lorenzo Lupi per doppia ammonizione e con L’Alabastri Volterra che assediava l’area del Roselle. Infatti al 85° l’ottimo giovane portiere del Roselle, Di Roberto, si doveva esibire in una strepitosa parata su tiro ravvicinato di Lazzari. Decima vittoria consecutiva per il Roselle di Mister De Masi che si porta con la vittoria odierna a 31 punti in classifica e a 7 punti dallo Sporting Cecina che non è andato oltre il pareggio in quel di Certaldo. Ora il Roselle è atteso dalla trasferta di Asta in attesa poi di due consecutive gare casalinghe, sulla carta alla portata dei termali, ma sul campo sempre insidiose e da prendere con le dovute cautele.

mm

Pino Pisicchio

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese.
Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




















Loading…