Calcio Promozione

Rosa al completo per l’Albinia contro il Foiano

Nella foto Michele Cinelli

L’Albinia sfida tra le mura del Combi il Foiano con tutti gli elementi a disposizione e potendo contare sui rientri dalla squalifica di Rosati e Consonni. Con queste premesse appare ragionevole pensare ad una squadra rossoblu in grado di far bene contro i neopromossi della Valdichiana, privi di Mister Brini fermato dal giudice sportivo.

Le ultime partite hanno mostrato un Undici maremmano combattivo e capace di poter strappare punti a qualunque avversario: in questo girone così equilibrato conta molto l’atteggiamento mentale e se la squadra scende in campo con lo spirito messo in mostra contro la Bucinese, per il Foiano potrebbe essere difficile tornare a casa con il sorriso.

Grazie alla ritrovata vena offensiva di Nieto, ma anche alle belle prestazioni degli altri giocatori, l’Albinia sembra in grado di scavare un solco tra sé e la zona più pericolosa della classifica.

I foianesi in questa stagione stanno avendo un rendimento altalenante ed hanno subito molte reti, ma il reparto avanzato è di tutto rispetto: la retroguardia albiniese dovrà prestare particolare attenzione al capocannoniere Monaci, senza sottovalutare gli altri uomini della formazione chianina a partire da quel Mencagli che ha bucato la porta avversaria in Quattro occasioni.

La squadra di Cinelli è ben consapevole di non potersi permettere imperfezioni e di essere l’artefice maggiore del proprio destino; è fondamentale, in questa fase della stagione, non perdere terreno per poter affrontare con maggiore serenità il prossimo impegno esterno contro un Chiusi tutt’altro che arreso ed il match casalingo contro il San Giovanni Valdarno.

La squadra rossoblu ha elementi di grande esperienza e può contare su giovani di tutto rispetto: con il mercato ormai alle porte, la dirigenza si sta guardando intorno alla ricerca di elementi in grado di rinforzare la già competitiva rosa. Il girone di ritorno potrebbe regalare piacevoli sorprese ai maremmani e continuare a far punti per presentarsi al giro di boa agganciati all’affollato gruppo di centroclassifica è un obiettivo che l’Albinia non deve fallire.

Giulio De Paola

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ma quella bufala di Machetti? Ha mai fatto la differenza? Hai mai fatto gol? Apparte gli articoli che si fa fare ha mai giocato????Che Giocatore sopravvalutato…

  • ma l’Albinia come ha fatto a privarsi di un un difensore come Matteo Franchi? misteri del calcio!






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: