<
Promozione

Promozione: San Donato vittoria all’ultimo tuffo. Pari a reti bianche per Fonteblanda ed Albinia. Tonfo del Monterotondo

Albinia-Donoratico 0-0
ALBINIA: Di Roberto, Bigliazzi, Amorevoli, Conti, Rosati, Russo, Fastelli, Saloni, Coli, Serdino, Nieto. A disp.: Minucci, Picchianti, Pallassini, Costanzo, Marchi, Moschetto, Sgherri. All.: De Masi.
DONORATICO: Marrucci, Invernazzi, Chimenti, Grassini, La Torraca, Nucci, Zini, Ristori, Mimini, Carducci, Giorgi. A disp.: Bertocci, Saidy, Roffi, Spigoni, Seck, Risaliti. All.: Bani.
ARBITRO: Antonio Monesi Crotone, coad. da Gabrio Pulcinelli e Gianmarco Macripò Siena.

L’Albinia, al Combi, ha pareggiato 0-0 col Donoratico al termine di una partita non altalenante sul piano del gioco. I rossoblu nel finale di primo tempo sfioravano il gol colpendo una traversa con Coli e un palo con Saloni, mentre gli ospiti, a sua volta, colpivano un palo con Carducci. Nella ripresa il gioco non è migliorato e solo nel finale c’è stata qualche azione più pericolosa da entrambe le parti. Il pari è comunque il risultato più giusto.

Fonteblanda-S.Quirico 0-0
FONTEBLANDA: Bartali, Benocci, Pavin, Ricci, Gentili, Boni, Censini, Melchionda, Scozzafava, Angelini, Troncarelli. A disp.: Arienti, Picchianti, Soumahoro, Dorso, Kacka, Ricci, Santini. All.: Ripaldi.
S. QUIRICO: Cappelli, El Ghiat, Generali, Carli M., Martellini, Machetti, Bechi, Pasquini, Sani, Guidotti, D’Aniello. A disp.: Di Donato, De Bernardi, Ligioni, Cruciani, Vannuzzi, Di Marco, Provenzano. All.: Baroni.
ARBITRO: Francesco Ferretti Livorno, coad. da Nicola Cavini Siena e Ilona Chernenkova Piombino.

Il Fonteblanda all’Armenti ha collezionato il secondo pari senza reti consecutivo. Uno 0-0, quello ottenuto col San Quirico, che comunque serve ai neroverdi per avvicinare l’Atletico Etruria, ora lontano solo un punto, anche se i maremmani sono rimasti all’ultimo posto. Un incontro per i ragazzi allenati ora da Guidi, affrontato con impegno e concentrazione ma che non ha dato l’esito voluto. Troppi ancora gli errori, soprattutto in fase conclusiva, giunti anche per il gioco molto difensivo messo in atto dall’undici senese. Ora la squadra maremmana deve iniziare a segnare e vincere per cercare di centrare almeno i play out e giocarsi lì la salvezza.

Forcoli V.-S.Donato Acli 0-1
FORCOLI V.: Bulleri, Marianelli L., Marianelli M., Bellagamba, Salvini, Salerno, Scalzo, Grandoli, Sabatini, Demi, Di Sandro. A disp.: Guerrieri, Rosi, Landi, Taglialatela, Favrin, Mainardi, Dicko. All.: Marmugi.
S. DONATO ACLI: Leye, Savini, Majuri, Pira, Lupi, Agnelli, Hrytsiuk, Rigutini, Bigliazzi, Toninelli, Risoli. A disp.: Storai, Vento, Monaci, Riitano, Muzzi, Tamalio, Cocciolo. All.: Corti.
ARBITRO: Matteo Tofacchi Livorno, coad. da Mauro Andracchio Livorno e Domenico De Stefano Empoli.
RETE: 89′ Rispoli.

Il San Donato è tornato al successo facendolo in modo clamoroso. I bianco verdi hanno infatti espugnato il campo del Forcoli Valdera, terzo n classifica, imponendosi per 1-0. Incontro molto equilibrato che la squadra di Corti ha interpretato al meglio. Difesa arcigna, centrocampo mobile attento, attacco pronto a sfruttare il momento giusto. E ad u minuto dal termine, infatti,è stato Rispoli che ha messo in rete la palla della vittoria e dei tre punti per l’undici donatino.

Pecciolese-Monterotondo 3-0
PECCIOLESE: Cionini, Brugali, Cecchi, Rombolini, Martinovic, Ceccarelli, Bonini, Giudici, Grillo, Borselli, Guiggi. A disp.: Lazzerini, Penco, Sireno, Coluccia, Campus, Granato, Baldacci. All.: Natali.
MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini, Berti, Ciaravolo, Ferretti, Romeo, Morelli, Ruggiero, Morelli G., Di Giuseppe, Martelloni. A disp.: Dini, Falzone, Ferri, Guareri, Vezzi, Venuta, Arbulla. All.: Ballerini.
ARBITRO: Alessio De Marco Lucca, coad. da Andrea Niesi Lucca e Michele Napolano Empoli.
RETI: 18′ rig. Bonini, 48′ Borselli, 51′ Giudici.

Brutta sconfitta per il Monterotondo, battuto in trasferta dalla Pecciolese, seconda in classifica, per 3-0. A prescindere dal valore dell’undici padrone di casa, i rossoverdi hanno nuovamente peccato di continuità nel gioco, commettendo troppi errori. La squadra di casa passava in vantaggio su rigore dopo18 minuti con Bonini e chiudeva la pratica ad inizio ripresa con l’uno due firmato da Borselli e Giudici. Timidi i tentativi di rimonta dei rossoverdi di Ballerini che hanno perso quattro delle ultime cinque partite disputate.

Redazione

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    • Caro all”‘ultimo tuffo “vai a leggere la cronaca sul sito del Forcoli .Cosi ti aggiorni e vedi che il culo e’ più facile che ti diventi rosso DAL PRURITO.

  • Perché rosicare ? la fortuna è dalla vostra senza dubbio ,vedendo il cammino….. domenica dopo domenica