Calcio Promozione

Promozione: l’Albinia cerca il primo sorriso a Donoratico. Per Monterotondo, San Donato e Fonteblanda impegna casalinghi

Il Fonteblanda anno 2017

Grosseto. Domenica, alle 15,30, le quattro formazioni maremmane partecipanti alla Promozione scenderanno nuovamente in campo. L’Albinia, ferma clamorosamente a zero punti, dopo tre inaspettate sconfitte in altrettate gare cerca i primi punti sul campo del Donoratico, fomazione che sin ha colto 6 punti frutto di due vittorie e una sconfitta. I ragazzi di Cinelli devono dimenticar i primi 270’ di questo campionato (soprattutto il rendimento avuto nella seconda parte delle gare disputate) e giocare come sanno fare, senza eccessive distrazioni. Non ci sarà Nieto, squalificato.

Il Monterotondo, unica formazione maremmana imbattuta, ospiterà la Pecciolese. Gara alla portata dei rossoverdi che hanno vinto l’unica partita interna giocata, pareggiando due volte in trasferta. Nella formazione di Ballerini sarà nuovamente assente Athos Ferretti, uno dei punti cardine dell’undici del presidente Stanghellini.

Impegno difficile per il San Donato che al “Burioni” aspetta la visita della capolista Forcoli Valdera, unica formazione rimasta a punteggio pieno con tre vittorie, 5 retti all’attivo e 2 al passivo.

Infine, il Fonteblanda, due punti conquistati entrambi in casa sul terreno di gioco dell’Armenti, affronterà in trasferta il San Quirico d’Orcia. I neroverdi sinora non hannno vinto e un pensierino ad un possibile successo corsaro i ragazzi allenati da Fracesco Ripaldi lo stanno facendo.

Daniele De Angelis

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *