Calcio Promozione

Promozione: il punto sul campionato, una giornata negativa per le maremmane

Il Monterotondo 2016-2017

Grosseto. Bilancio più agro che dolce per le formazioni maremmane impegnate nella terza giornata di Promozione. Tre pareggi, due senza reti, ed una sconfitta, oltretutto casalinga, è quel che hanno ottenuto le grossetane.

Il Monterotondo ha pareggiato in terra senese con l’Asta Taverne per 0-0 mantenendo l’imbattibilità. Un rigore fallito da Vezzi nella ripresa lascia un po’ di rammarico in casa rossoverde, ma l’inizio stagione dell’undici di Ballerini è sicuramente positivo. Per il San Donato identico risultato, uno 0-0 a Livorno sul campo dell’Armando Picchi. Una gara accorta, quella della squadra di Corti, che ha fatto capire ch anche i bianco verdi sono in corsa per leprime posizioni. Pari con gol per il Fonteblanda che sul terreno di gioco dell’Armenti ha pareggiato 1-1 con il Fratres Perignano.

Incontro deciso da due rigori, entrambi trasformati, concessi nel quarto d’ora finale del primo tempo: gli ospiti trasformavano al 37’il penalty Kavtaradze e i neroverdi, invece, lo facevano allo scadere dei primi 45’ minuti con Angelini. Nella ripresa le due squadre si equivalevano e alla fine il pari è sicuramente il risultato più giusto. Infine nuova sconfitta per l’Albinia, battuta al Combi dalla Pro Livorno per 3-1. Tre partite, zero punti. Brutta partenza per la squadra di Cinelli.

La partita però si era messa bene con il gol rossoblu giunto al 38’ per merito di Saloni. Ma la ripresa era u vero incubo. Il subentrato Filippi metteva a segno una micidiale doppietta di tesa, lasciato quasi incustodito al limite dell’area piccola. Nel finale terza rete ospite di Bernardini che approfittava di uno svarione della difesa albiniese. Poi l’espulsione di Nieto e tutti negli spogliatoi.

Daniele De Angelis

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *