Calcio Promozione

Promozione: il punto sul campionato

Nella foto il rigore realizzato da Fabbri (di F.Linicchi Maremmapress.it)

Grazie anche al Ribolla che ferma sull’1-1 l’Albinia, il Badesse comincia a prendere il largo in classifica superando 3-0 un Montecalvoli che pare essere poca cosa non soltanto rispetto alla capolista senese.

Domenica prossima gli eventi potrebbero prendere una piega favorevole per i maremmani che saranno chiamati al riscatto obbligatorio contro la Geotermica, mentre il Badesse potrebbe avere qualche problema a superare il combattivo Gambassi.

La situazione in vetta appare destinata ad una certa fluidità e questo non fa che mantenere vive le speranze albiniesi nonostante quella che può essere considerata una battuta di arresto contro il Ribolla sul terreno di gioco dello Scirea.

Proprio il team bianconero, grazie al punto strappato con il cuore all’Albinia, guadagna una lunghezza sul Montecalvoli ed inizia a porre le basi per la propria salvezza. Il cammino sarà lungo e complesso, ma i minerari hanno dimostrato di saper lottare contro le corazzate del girone e questo non può che essere considerato in maniera positiva nell’economia del campionato.

Ancora non è arrivato il primo successo per il team di Scheggi, ma lo scontro diretto tra il Ribolla ed il Montecalvoli è previsto nel prossimo turno: vietato sbagliare per l’undici maremmano se non vuole rischiare conseguenze che avrebbero del drammatico.

Inizia a farsi leggermente preoccupante la classifica del San Donato che sta scivolando in maniera pericolosa nella melma della zona playout, ma il pareggio (2-2) ottenuto in casa contro il San Miniato parla di una squadra viva e mai doma che non vuole mai arrendersi e questo è un segnale positivo che non può essere ignorato.

Ritornare al successo pieno dopo più di un mese potrebbe voler dire molto per i biancoverdi di Cinelli che hanno ritrovato Luca Negrini in questa giornata dopo cinque turni di stop; sarà lapalissiano dirlo, ma è pur sempre vero che vittoria chiama vittoria e tornare ad ottenere i tre punti sarebbe il miglior trampolino per il rilancio del San Donato.

Il prossimo avversario della squadra maremmana è un Volterra non certo irresistibile e reduce dal KO di Certaldo: l’opportunità più ghiotta per i maremmani di risalire in graduatoria.

Risultati

Armando Picchi-Perignano 0-1
Badesse-Santa Maria a Monte Montecalvoli 3-0
Cascina-Castelbadie 1-2
Certaldo-Alabastri Volterra 2-0
Gambassi-Pecciolese 1-1
Geotermica-Gracciano 3-1
Ribolla-Albinia 1-1
Acli San Donato-San Miniato Basso 2-2

Classifica

Badesse 24
Albinia, Perignano 20
Gambassi 19
San Miniato Basso, Pecciolese 17
Certaldo 16
Gracciano 15
Acli San Donato, Cascina 13
Castelbadie 12 *
Geotermica 11
Armando Picchi 9 *
Alabastri Volterra 8
Ribolla 3
Santa Maria a Monte Montecalvoli 1

* Una partita in meno

Marcatori

Nieto (Albinia), Bonamici (Cascina) 6
Pianigiani (Gracciano), Mimini (Castelbadie), Mori (Certaldo), Tempini (Geotermica), Fiorentini (Pecciolese) 5
























Il CalcioMercato di Gs