Calcio Prima Categoria

Prima Categoria: 4 a 1 per le senesi nei cambi di panchina

Nella foto la panchina del Sorano, con mister Gaggi ora alla Neania

GROSSETO. Nel girone “F” di Prima Categoria nella prima parte di stagione ci sono stati ben cinque cambi di panchine.
Quattro sono stati quelli riguardanti le compagini della provincia bianconera (Valentino Mazzola, Staggia, Montalcino e Valdarbia), mentre solo una (la Castiglionese ndr) quella grossetana.

Altra curiosità è che ci sono ben due allenatori che sono subentrati a campionato in corso in terra senese, Valentino Mazzola e Montalcino, che sono però maremmani. Stiamo naturalmente parlando di Corrado Tosini e Vittorio Gaggi.

Insomma da una prima analisi possiamo dire che le formazioni del nostro comprensorio sono in linea con gli obiettivi di inizio stagione rispetto alle rivali della Città del Palio, anche se quest’ultime occupano le prime posizioni in classifica.

Poi ci sono situazioni come Argentario, Alberese e Caldana che seppur in difficoltà a livello di risultati, le rispettive dirigenze non hanno nessuna intenzione di cambiare perchè convinte delle proprie scelte e dei proprio mister.

Un esempio è la squadra del “Parco” dove oramai Romagnoli da diversi anni rimane un punto fermo e che non è mai stato messo in discussione.

Ma l’altra domanda che tutti si pongono è: conviene o no mutare guida tecnica? A livello economico senza dubbio no ed in questi periodi non è un fattore da mettere in secondo piano.

Per quanto riguarda i risultati di questa stagione, possiamo dire che Tosini ha dato una netta sterzata, mentre Gaggi invece è difficile da giudicare dopo due giornate (una vittoria ed una sconfittta ndr), mentre a Staggia non si sono sentiti gli effetti benefici. Qualche segnale invece in quel di Valdarbia.
Anche per la Castiglionese dove è arrivato Papini è ancora presto per esprimersi.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Incredibile la panchina saltata a castiglione….squadra che nevigava in ottime acque,buon gioco e buoni risultati….!! Il calcio so fa in altri modi!!!!















Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: