Senza categoria

Presentazione e pronostici della 5° giornata in Prima Categoria: Montalcino-Mazzola Valdarbia è il match di cartello

Nella foto l'Aurora Pitigliano

GROSSETO Chiudere i conti per il primo posto già alla quinta giornata di campionato? Può essere un quesito forse affrettato, ma per il girone F di Prima Categoria questa domenica potrebbe già rappresentare una svolta in questo senso. Dopo la partita persa a tavolino dal Torrenieri, la gara Montalcino-Mazzola Valdarbia vale la credibilità per una lotta al titolo che rischia di diventare un lungo monologo. Il team di Pezzatini è infatti uno degli avversari più credibili dei biancoverdi, ma scivolare a -9 dopo un mese di stagione complicherebbe terribilmente il ruolo di antagonista. I ragazzi di Maestrini viaggiano con il vento in poppa, consapevoli della propria forza che però non deve sfociare in sottovalutazione degli avversari. Per il resto, tutte le squadre sono raggruppate in una manicata di punti: il Manciano proverà a staccarsi con il match casalingo contro lo Scarlino, reduce dal brutto ko di domenica scorsa. Il Castell’Azzara, invece, affronta proprio il Torrenieri, un avversario ferito e arrabbiato che ha dimostrato di essere più di una semplice neopromossa. Gara molto interesante anche quella tra Aurora Pitigliano e Alberese: i gialloblù devono recuperare i punti persi nelle prime gare, i bianconeri puntano a scrollarsi di dosso l’ultima posizione. L’Argentario affronta la trasferta con il Pianella alla ricerca di una continuità di risultati necessaria per centrare il traguardo della salvezza, mentre la Castiglionese, dopo l’ultima turbolenta settimana, torna al Valdrighi contro il Gracciano per scacciare il pomeriggio nero di sette giorni fa. Chiudono il quadro le sfide tra Ambra e Quercegrossa, gara che vale la conquista della seconda posizione e Amiata-Virtus Asciano. Nel girone D il Massa Valpiana vuole proseguire la sua positiva avventura ospitando il Fornacette Casarosa, una squadra che concede poco ma non molto prolifica: il team di Cavaglioni mette nel mirino la doppia cifra di punti.

Il programma: Ambra-Quercegrossa (arbitro Lenge di Firenze), Amiata-Virtus Asciano (Lampedusa di Grosseto), Aurora Pitigliano-Alberese (Sorvillo di Piombino), Castell’Azzara-Torrenieri (Lubrano di Piombino), Castiglionese-Gracciano (Pellegrini di Pisa), Manciano-Scarlino Calcio (Bertini di Piombino), Montalcino-Mazzola Valdarbia (Vanni di Arezzo), Pianella-Argentario (Meazzini del Valdarno). Girone D: Massa Valpiana-Fornacette Casarosa (Ricotta di Siena).

AMBRA – QUERCEGROSSA X2

AMIATA – VIRTUS ASCIANO 1X

AURORA PITIGLIANO – ALBERESE 1X

CASTELL’AZZARA – TORRENIERI X

CASTIGLIONESE – GRACCIANO X2

MANCIANO – SCARLINO CALCIO 1X

MONTALCINO – MAZZOLA VALDARBIA 1X

PIANELLA – ARGENTARIO X

GIRONE D

MASSA VALPIANA – FORNACETTE CASAROSA 1X

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ambra – Quercegrossa 1-1
    Amiata – Virtus Asciano 1-1
    Aurora Pitigliano – Alberese 2-0
    Castell’Azzara – Torrenieri 2-2
    Castiglionese – Gracciano 1-2
    Manciano – Scarlino Calcio 1-1
    Montalcino – Mazzola Valdarbia 3-1
    Pianella – Argentario 1-0






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: