Calcio Prima Categoria

Presentazione e pronostici del girone F: derby maremmano Paganico-Manciano!

Nella foto Sabatini e Renaioli si abbracciano dopo una vittoria.

Dopo quattro mesi di chiacchiere sotto l’ombrellone e il prologo della Coppa Toscana, inizia il campionato del girone F, quello che tradizionalmente ospita squadre grossetane e senesi, che quest’anno sono distribuite in modo quasi equo (8 contro 7), con l’ultima sqadra che è la fiorentina Barberino Val D’Elsa. Subito un derby maremmano caratterizza la prima giornata, quello tra Paganico e Manciano, due squadre che hanno subito brillato in Coppa: per i biancorossi, tornati in Prima dopo un anno di Promozione, c’è la consapevolezza di poter disputare un campionato di vertice, mentre il team di Agresti, dopo i playoff sfiorati la passata stagione, puntano a una stagione tranquilla e senza affanni. L’Argentario, invece, testerà al Maracanà le velleità dell’ambizioso Montalcino, mentre la Castiglionese ospita il Valdarbia con l’intento di partire subito con il piede giusto. Tutte in trasferta le altre grossetane: il Roselle, altra squadra attesa da un campionato di vertice, esordisce in quel di San Quirico, mentre l’Alberese sarà di scena a Ponte d’Arbia. Gara insidiosa quella del Fonteblanda a Casole d’Elsa, contro una neopromossa che ha costruito un’ottima squadra, ma, sulla carta, impegno ancora più difficile per il Sorano, che farà visità al retrocesso Staggia. Chiude il quadro l’incrocio fiorentino-senese tra Barberino e Quercegrossa.

ARGENTARIO – MONTALCINO X2

BARBERINO VAL D’ELSA – QUERCEGROSSA X2

CASOLESE – FONTEBLANDA X

CASTIGLIONESE – VALDARBIA 1X

PAGANICO – MANCIANO X2

PONTE D’ARBIA – ALBERESE X

SAN QUIRICO – ROSELLE X2

STAGGIA – SORANO 1X

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Argentario–Montalcino 2

    Barberino Val D’Elsa–Quercegrossa 2

    Casolese–Fonteblanda 3

    Castiglionese–Valdarbia 1

    Paganico–Manciano 2

    Ponte D’Arbia–Alberese 1

    San Quirico–Roselle 1

    Staggia–Sorano 1

  • Argentario–Montalcino 2

    Barberino Val D’Elsa–Quercegrossa X

    Casolese–Fonteblanda 2

    Castiglionese–Valdarbia 1

    Paganico–Manciano 2

    Ponte D’Arbia–Alberese X

    San Quirico–Roselle 1

    Staggia–Sorano X

  • Argentario-Montalcino 2

    Barberino Val d’Elsa-Quercegrossa 1

    Casolese-Fonteblanda 1

    Castiglionese-Valdarbia X

    Paganico-Manciano 2

    Ponte d’Arbia-Alberese X

    San Quirico-Roselle 2

    Staggia-Sorano 2

  • ARGENTARIO – MONTALCINO 2
    Partita senza storia, con i grossetani rimaneggiati in questa fase

    BARBERINO VAL D ‘ELSA – QUERCEGROSSA x
    Puo’ succedere di tutto

    CASOLESE – FONTEBLANDA x
    Un punto a testa in un match con pochi gol

    CASTIGLIONESE – VALDARBIA 1
    Castiglionese che partira’ a mille per levare il meno 6

    PAGANICO – MANCIANO 2
    Partita da testa coda per i valori in campo

    PONTE D’ARBIA – ALBERESE 1
    Equilibrio, fattore campo

    SAN QUIRICO – ROSELLE x
    San quirico che in casa non perde quasi mai

    STAGGIA – SORANO 2
    Sorano che ripartira’ sprint come lo scorso anno

  • Anche se, naturalmente, ho delle idee, , non me la sento di addentrarmi a formulare pronostici, perché prima dei primi riscontri sul campo, quando cominceremo a capire davvero la reale consistenza delle contendenti, almeno secondo me, ogni pronostico si baserebbe sul poco o sul nulla delle amichevoli e della Coppa.
    Personalmente, continuo a sostenere che il Roselle dovrebbe godere di una considerazione maggiore ( non sempre le “figurine” sono sinonimo di fregature! come sostengono in molti) ma non voglio certo passare avanti agli intenditori D.O.C. del calcio dilettantistico senese-grossetano, ci mancherebbe altro….
    Auguro invece alle Grossetane di fare una bella figura al cospetto delle Senesi, anche se non sarà per niente facile e mando il mio più sincero apprezzamento, in questa vigilia, a tutti quei Dirigenti che, in questo terribile momento economico, sono riusciti a mantenere in vita, incredibilmente e ad iscriverle anche a questo Campionato, le proprie squadre!!!!
    DI FRONTE A QUESTE PERSONE TUTTI NOI DOVREMMO , almeno per un momento, FERMARCI A RINGRAZIARLI e a dir loro: CHAPEAU!!! dalla serie D alla Terza Categoria.
    Perché fare il Dirigente in una qualunque Società Dilettantistica nel settembre 2014, assomiglia molto di più al lavoro di un missionario, piuttosto che a quello di un dirigente di pallone….
    Comunque sia, il mio più grande “in bocca al lupo” a tutti Voi per i vostri sacrifici.
    Che siate senesi o grossetani.
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: