Altri Sport Atletica e podismo

Podismo, Mazzi e Mazzoli trionfano nel Insieme in rosa

E’ una giornata di prime volte quella di “Insieme in Rosa”. E anche una festa. La diciassettesima e quart’ultima prova del Corri nella Maremma incorona due vincitori che non avevano mai trionfato nel circuito di podismo Uisp: si tratta di Alessio Mazzi del Marathon Bike tra gli uomini e di Angela Mazzoli dell’Atletica Costa d’Argento tra le donne. Ma quella di Castiglione, come detto, è stata soprattutto una festa, confezionata dall’associazione Insieme in Rosa, con l’organizzazione tecnica del Team Marathon Bike: alla partenza sul lungomare, scortati da festose lambrette colorate di rosa come l’intero paese addobbato, oltre 300 persone. In 139 si sono presentati al via della corsa competitiva, ai quali vanno aggiunti 147 camminatori e 30 bambini: davvero un grande successo celebrato anche con un sontuoso rinfresco con vista mare, allestito dalle volontarie dell’associazione.

Tornando alla gara Alessio Mazzi, apparso in grande crescita nelle ultime gare in cui ha ottenuto una lunga serie di piazzamenti, copre i 6.500 (duri) metri del percorso in 22 minuti e 54 secondi, staccando di 33 secondi Alessandro Paganelli, Polisportiva Chianciano, che precede di 10 secondi Cristian Fois, Atletica Costa d’Argento. “Sono felice per questa vittoria tanto attesa – esulta Mazzi dopo l’arrivo – ho fatto bene quest’anno, ho trovato la giornata adatta nel migliore periodo della preparazione. Corro da due anni, è una passione nata praticamente dal nulla, ora penso di preparare una mezza maratona”. Nei dieci anche Gabriele Pasquini, Atletica Libertas Runners Livorno, Iacopo Viola, Atletica Costa d’Argento, Claudio Tondini, Ymca, Alessio Lachi, Il Gregge Ribelle, Francesco Sbordone, Quarto Stormo, e Massimiliano Taliani, Marathon Bike.

Tra le donne arriva il primo trionfo assoluto per una mai doma Angela Mazzoli, che si toglie il lusso di mettersi alle spalle la pluricampionessa italiana Elisabetta Artuso, Atletica Castiglionese; il podio è completato da Marika Di Benedetto, Atletica Costa d’Argento. “Il percorso era davvero bello – spiega la vincitrice – un po’ dura la salita del castello. Ho cercato di stare davanti fin dall’inizio, con le mie amiche Marika e Maria, io provo sempre a fare del mio meglio, ma l’importante è divertirmi, se poi arriva la vittoria ancora meglio, specie se in una manifestazione come questa”.

“Possiamo dire che è andata oltre ogni più rosea aspettativa – afferma Donatella Guidi, presidente di Insieme in Rosa – considerando anche che era la prima volta a Castiglione della Pescaia. Per questo devo dire grazie al Marathon Bike, che ci ha sostenuto in tutto. La nostra onlus raccoglie fondi per donare macchinari all’ospedale Misericordia e in particolare gli eventi di questa settimana ci aiuteranno a comprare dei monitor per la diagnostica e la prevenzione del tumore, tra cui quello al seno”. A dare il via alla gara, presente per tutto l’evento e a premiare i vincitori c’era il sindaco Giancarlo Farnetani. “E’ stata una giornata importante per Castiglione – dice il primo cittadino – Insieme in Rosa è riuscita a mobilitare tante persone e ne siamo felici. Grazie anche agli atleti che hanno risposto con entusiasmo a questa nobile causa. E per Castiglione si conferma l’importanza del turismo sportivo che serve ad allungare la stagione”.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *