Altri Sport Atletica e podismo

Podismo, in cima al Convento trionfano Orbetello e la Costa d’Argento con Carotti e Di Benedetto

I corridori della zona sud della Maremma sono padroni in cima al Convento dei Passionisti. Tra gli uomini vince l’orbetellano Marco Carotti, regalando il primo storico successo nel circuito Corri nella Maremma al Gs Reale Stato dei Presidi. Tra le donne tripletta per l’Atletica Costa d’Argento con Marika Di Benedetto che precede le compagne Angela Mazzoli e Serena Perin, al suo primo podio nel circuito Uisp. La scalata dell’Argentario, tappa numero 13 del Corri nella Maremma, era l’unica tutta in salita. Una gara per specialisti, 67 i corridori che si sono presentati al via, una fatica premiata dallo splendido panorama in cima alla salita, al Convento dei Passionisti, dove era posto l’arrivo. Tra gli uomini a spezzare l’egemonia argentarina ci ha pensato Massimiliano Taliani, del Team Marathon Bike, giunto a 27 secondi da Carotti e che ha preceduto di 6 secondi Iacopo Viola, altro portacolori dell’Atletica Costa d’Argento. Nei dieci Paolo Merlini, Team Marathon Bike, Daniele Galatolo, Atletica Costa d’Argento, Francesco Sbordone, Quarto Stormo, Fiorenzo Costanzo, Atletica Costa d’Argento, Riccardo Turi, Asd Svicat, Marco Duchini, Team Marathon Bike, Marco Bulleri, Atletica Rivellino. Tra le donne, come detto, Di Benedetto precede Mazzoli e Perin, poi Maria Merola del Quarto Stormo e Giovanna Governatori della Polisportiva Montalto.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *