Altri Sport Ultimissime Altri Sport

Pallamano Grosseto, coach Malatino e il bilancio di fine anno

Valorizzare i giovani maremmani. Lavorare con passione, spirito di sacrificio e dedizione. Su questi basi ripartirà il 2015 della Pallamano Grosseto targata Solari e Tecnologie Ambientali. Dopo la retrocessione dalla A2 alla serie B dello scorso campionato, quest’anno il team allenato da Vincenzo Malatino ha intrapreso la nuova stagione con spirito più propositivo. Ed ora è tempo di bilanci di fine anno. “La retrocessione in serie B – spiega Malatino – è da attribuire a fattori di indebolimento della squadra. Abbiamo perso ragazzi per motivi di studio oppure di lavoro, ed abbiamo intrapreso il campionato con una rosa composta soprattutto dall’Under 18, con l’aggiunta dei veterani Coppi, Raia e Quinati”. Nonostante l’ultimo posto dello scorso anno però qualche frutto si è visto. “L’esperienza dei nostri giovani ha creato in loro una adeguata e progressiva maturazione, utile per il beach-handball dove hanno ben figurato in estate – prosegue il tecnico -. A novembre è iniziato il campionato di serie B umbro-toscano. Abbiamo avuto qualche difficoltà ad inizio campionato, ma la squadra adesso sta raggiungendo un equilibrio”. Tre vittorie e tre sconfitte per i biancorossi finora che puntano al rilancio della squadra, ma anche all’esplosione di alcuni giovani dalle ottime prospettive. “I giocatori che hanno una prospettiva futura nell’indoor sono diversi per qualità fisica e tecniche – prosegue Malatino – Qualche ragazzo ha avuto addirittura molte richieste da squadre ben titolate”.E se qualcosa si muove per i più grandi, non è da dimenticare l’ottimo lavoro della Pallamano Grosseto col settore giovanile. “I nostri giovani in Italia sono molto considerati – conclude il tecnico-. Attualmente abbiamo un’Under 16 che ci dà speranze nel fornire buoni elementi per la prima squadra, e l’Under 14 che sta ottenendo buoni risultati in campionato. Stiamo lavorando nelle scuole grazie ad un settore tecnico ricostruito quest’anno: è un lavoro fondamentale visto che la Pallamano Grosseto ha unicamente tratto vantaggio dalla programmazione basata sui giovani e sul frutto del nostro lavoro effettuato su di loro”.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs