Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Noi non vi dimentichiamo, Viviana e Francesca per sempre

Grosseto. Oggi sono 22 anni da quel tragico 25 febbraio 1995, dove nel viaggio che portava i tifosi biancorossi a seguire il Grifone nella trasferta di Certaldo, a seguito di un tragico incidente venivano a mancare Viviana e Francesca.
Quest’anno le vogliamo ricordare con un articolo dell’anno scorso scritto da Giulio De Paola, persona che era molto legato alle due tifose e che siamo sicuri adesso si sono ritrovati insieme e tiferanno ancora più forte per il loro amato Grosseto.

“Ventuno anni dopo, Francesca e Viviana non svaniscono nelle nebbie della memoria. Sono state ricordate domenica allo Zecchini, il club “Anno Zero” le ha omaggiate con uno striscione creato per l’occasione e c’è chi ha esposto il drappo ormai storico che riporta i loro nomi, ma soprattutto a tenerle vive sono le emozioni ancora caldissime nei cuori di chi le ha conosciute e ne tramanda la memoria alle nuove generazioni.

Ventuno anni non sono uno scherzo, una volta a quell’età si diventava maggiorenni, eppure sembra dannatamente oggi quel maledetto, infame 25 febbraio 1995. Lo sembra sempre, non soltanto in occasione della ricorrenza. Il tempo si è fermato, il dolore è rimasto costante, tremendo ed indelebile. Non è vero che il tempo lava tutte le ferite: questa non è riuscito a risarcirla e non ci riuscirà mai.

Francamente è impossibile parlare di loro al passato. Francesca e Viviana sono, non erano. Sono. Sono e saranno sempre. Sono in mezzo alla Nord, al centro, proprio dietro la porta, al loro posto. Sono alla fontanella davanti al Campo Zauli, sono nella loro eterna gioventù, sono in ogni gioia legata al Grifone, sono in ogni momento di questi ventuno anni, saranno a Viterbo come sono presenti ad ogni partita del Grosseto. Sono, ma ci mancano terribilmente.”

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs