Calcio Prima Categoria

Montalcino: grande favorita per la vittoria finale

MONTALCINO. Sarà sicuramente la favorita numero uno per la vittoria finale del campionato, la neopromossa Montalcino. Quattro arrivi di valore che si aggiungono ad una rosa già di alta qualità con i soli Lopez e Pellegrino che salutano.

Il centrocampo è stato rafforzato con l’arrivo di Colonnese dal Quercegrossa e De Carlo dal Cortona, mentre la difesa è stata blindata con i nuovi ingaggi di Mirko Carli del Foiano e Matteo Bindi dell’Orange Chimera.

Con molta probabilità si rinnoverà quindi il duello a distanza con il Roselle di mister De Masi.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ricomincia la telenovela,volete mettere subito pressione alla squadra ilcinese,questa volta e’ il Roselle a partire con il favore dei pronostici,con la consueta campagna faraonica,avete preso tutti i miglior giocatori presenti in maremma…..! Partite un gradino sopra a tutti,poi chissa’ se fate le figurette che avete fatto quest’anno!!
    Forza Biancoverdi!

  • Il Roselle al momento farebbe la seconda, il Montalcino ha vinto il campionato
    Il Montalcino ha tradizione in campionati superiori, il Roselle sarebbe la prima volta nella sua storia che fa questa categoria.
    Montalcino e’ un paese vero e ricco, Roselle e’ una bella frazione a 5 km da Grosseto.
    Montalcino ha ambizione di tornare in certe categorie che le competono! Punto e basta!

  • Cosa centrano tutte le cose che hai detto? In questi anni avete speso come squadre che giocano in promozione,senza mai vincere,quest’anno da ripescati,perche’ farete la prima,avete allestito uno squadrone,questo e’ indubbio,migliore anche del nostro,Franchi,Angelini,Vento solo questi 3 giocatori sono di altre categorie,noi,con la nostra programmazione,abbiamo solo ritoccato la rosa,ad oggi e’ Il Roselle la squadra da battere in prima!

  • Bello chiamare programmazione e ritoccare la rosa, prendere giocatori di categoria superiore, spendere soldi, e poi nascondersi dietro il dito. Vallo a dire al tuo presidente se alla 10 giornata tu fossi lontano 10 punti dalla prima in classifica!
    Avete uno squadrone, un ottima società, un bravo allenatore, ottimi giocatori di categorie superiori, una grande piazza per cultura e tradizione calcistica.
    Siete i favoriti n1 al salto di categoria e tutti lo sanno.
    Paragonare voi e il Roselle e’ come paragonare Juve o Milan con una Roma.
    Se vince la Roma ci può anche stare, se non vince la Juve o il Milan e’ un casino.
    Ciao marotta!

  • Ridicoli…spendete come il Real Madrid ed i favoriti saremmo noi?! La tradizione calcistica a volte non c’entra, vi manca di comprare Cristiano Ronaldo e Messi poi li avete presi tutti voi! La tradizione ci aiuta forse a vincere e a non sperperare tutto quello che sperperate voi da 3 stagioni… E alla fine avete mai vinto qualcosa???

  • buonasera,innanzi tutto complimenti al montalcino x il campionato fatto lo scorso anno se nn erro 75 punti come noi qualche anno fa.(certo l’ultima partita..la potevate almeno pareggia avreste fatto 2 record..)certo vincere non è mai facile xo se hai una buona squadra e la migliori nei punti giusti ci sta che anche quest’anno il montalcino reciti un ruolo da protagonista(visti giocare a pitigliano lo scorso anno xo nn mi siete piaciuti anche se poi conta il risultato e quello vi ha dato ragione)xkè la differenza tra la prima e la seconda cat non è tanto marcata anzi..(non è come la prima e la promozione che ci passa come la prima e la terza)il roselle ha grandissime ambizioni un ottimo budget,voglia di crescere ma..ancora non è in prima cat..forse è solo questione di tempo ma ancora nn lo è..non so ki vincerà la prima il prossimo anno ma non sempre le piu sponsorizzate vincono dipende da tante cose..cmq buona fortuna a tutti e quando si viene a montalcino speriamo ci facciate trovare il brunello quello bono..c’è un mio paesano che lavora alla cantina e sposato lassu chissa se lo conoscete..

  • E’ un pezzo che so al mare sedano!! Comunque tra una chiacchera e l’altra i favoriti siete voi,se non vincete nemmeno quest’anno chiudete quel pollaio e fate festa……ciao barzellette della Maremma!

  • Il Montalcino assieme alla Chiantigiana in Provincia di Siena è una delle poche piazze appetibili per i migliori giocatori.

    Di fatto son stati presi contatti con ottimi giocatori in tutti i ruoli da categorie superiori e alcuni sono già arrivati.

    La squadra biancoverde non farà un campionato da comparsa, ma da vera e propria protagonista lottando per la vittoria finale.

    Poi vi potete nascondere quanto volete. I fatti in Provincia sono questi e tutti lo sanno.

  • No caro mancianese le differenze delle categorie sono ugusli tanto tra prima e promozione quanto tra seconda e prima. Poi non fate gli gnorri , anvhe voi li spendete di soldini in questi anni e di sicuro farete una squadra x vincere e come al solito direte che volete fare un campionato tranquillo.

    • guarda janez vista quest’anno la promozione e ricordando com’è la prima categoria ti posso dire parere mio che la differenza è come ho scritto sopra(basta vedere un po di partite di quella cat piu tecnica tattica e corsa..)ti posso garantire che la mia squadra farà la sua figura stai tranquillo xo vince uno solo alla fine certo se potevo confermare tt la squadra dello scorso anno nei primi 3 ci arrivavo sicuro..spende si spendera un terzo degli anni passati di questo fidati.x finire se cmq sei convinto che la differenza tra la prima e la promozione sia cm tra la prima e la seconda..mi auguro che tu non sia un dirigente del ribolla..

  • Caro mancianese mi sembra che il piombino era unaneo promossa o sbaglio. Se prendi chi lotta x il campionato o chi x la retrocessione la differenza c è. Ma perche in prima o in seconda non c è lo stesso. Forze in promozione quello che fa ancora più differenza sono i fuori quota.

  • Carli e Polloni di un’altra categoria.. Numeri uno sia dentro che fuori dal campo! Buon ritorno fenomeni, in bocca al lupo!!
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: