Calcio

L’Inter Club Follonica, ricorda il socio onorario, Sarti

FOLLONICA- È stato uno dei numeri uno più forti della storia del calcio. Giuliano Sarti portiere della grande Inter si è spento lunedì sera nella sua Firenze. Ha difeso la porta della Fiorentina nel primo storico scudetto e nella prima finale di Coppa dei Campioni disputata da una squadra italiana, sempre in viola contro il Real Madrid. Poi il momento più alto della sua carriera, con gli Scudetti, le Coppe dei Campioni e le Coppe Intercontinentali conquistate con l’Inter negli anni sessanta. Oggi il mondo del calcio lo piange e lo piange anche l’Inter club Follonica “Giacinto Facchetti” di cui Sarti era socio onorario. “Gli abbiamo conferito la tessera onoraria nel 2010- racconta il presidente del club Maurizio Ceccarelli- è venuto a trovarci a Follonica, era una persona semplice, disponibile e con grandi valori umani. Ricordava con commozione i compagni di squadra che non c’erano più, come Armando Picchi e Giacinto Facchetti. Ora potrà riabbracciarli di per formare di nuovo quella fantastica difesa. Lo porteremo per sempre nei nostri cuori”.

mm

Maurizio Ceccarelli

Esperto di Hockey, responsabile della categoria

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *