Calcio Grosseto Calcio Interviste Grosseto Lega Pro Unica Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Le interviste di Teramo-Grosseto. Silva: “Vittoria boccata d’ossigeno”

Ecco le interviste rilasciate al termine di Teramo-Grosseto 1-3.

Vivarini (allenatore del Teramo): <<Non è accettabile prendere gol come quelli segnatici dal Grosseto. Francamente, sono stufo di consolarmi con le buoni prestazioni. Pisa, evidentemente, non ci ha insegnato niente. Prima di questa partita avevo avvisato i miei di stare attenti sulle palle inattive. Ci mancano ancora attenzione e cattiveria. Dovremo lavorare molto per evitare che certi episodi si ripetano. Sono davvero arrabbiato, ma la colpa è di tutti. Sono sincero, non mi aspettavo un inizio di campionato così negativo, ma in questa categoria al primo errore ti puniscono. Per il momento la classifica con dobbiamo guardarla, ma sarà bene gestire meglio i momenti cruciali delle partite. Devo dire, poi, che si è sentita la mancanza di Amadio, uno che a centrocampo dà maggiore qualità>>.

Silva (allenatore del Grosseto): <<Sono contento, è ovvio. Non dimentichiamoci che i miei ragazzi hanno solo otto giorni di preparazione alle spalle. Pertanto, mi corre l’obbligo fare un elogio a tutta la squadra. Il Teramo ha fatto una buona partita, ma noi siamo stati bravi a sfruttare al meglio le disattenzioni concesseci grazie alle caratteristiche di giocatori importanti come Pichlmann e Torromino. Insomma, questa vittoria per noi è una boccata d’ossigeno>>.

Donnarumma (attaccante teramano): <<Sul gol ho avuto solo fortuna. Volevo crossare di sinistro, ma è uscita fuori una traiettoria incredibile che ha beffato il portiere avversario. Comunque, un gol che non è servito a nulla. Il vero rammarico è aver sbagliato il colpo di testa a portiere battuto, ma ho colpito male la palla. Con quella rete magari avremmo evitato la sconfitta. Come squadra siamo dispiaciuti. Solita bella prestazione, ma altra sconfitta. Da adesso in poi sarà il caso di iniziare a fare i punti>>.

 

 

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Complimenti a Donnarumma che ha onestamente ammesso di aver sbagliato tiro per un gol cosi bello che poteva portargli solo punti di valorizzazione.
    Il ribadisco che bisogna lasciar lavorare in tranquillità Silva, che giorni fa era già sulla graticola (allucinante!!!)

  • Il problema e’ proprio che le sue squadre non lavorano proprio… Ve ne accorgerete… Vi do’ un consiglio andate a vedere i suoi allenamenti… Vi divertirete… Forza Ascoli, vi bastano 3 goal contro di noi?

    • Andrea, a noi ci avresti ridotto praticamente in briciole quegli attributi già fortemente provati da un’estate incasinata.
      La fai finita o ti si deve venire a cercare in quel paesino sperduto sui monti che si chiama Ascoli?
      E basta! S’è capito che non ti piace Silva. Noi maremmani siamo testoni, ma intelligenti sai. S’è capito che c’hai il dentino avvelenato. Ma…ci capisci qualcosina di calcio? Dai che fra una settimana ti ricominciano le scuole medie. Studia!!

  • Wiwa Sportube. Si vede bene il Grosseto. E per questo anno è assicurato tutto il campionato!

  • AAAAAAA Cercasi Tuscialife che è assente da ben due settimane…o che fine hai fatto? Un pareggino e basta? Dai un te la prende via…

  • Andrea vai a vedere i precedenti di Ascoli Grosseto e dopo vai a letto e copriti concio!

  • andrea,è vero che di tutti gli allenatori che avete avuto,da CAPELLO,ANCELOTTI,LIPPI,fino a MOURINHO e GUARDIOLA ultimamente,questo secondo te è il più scarso,ma vedi a noi va bene anche così!!!!!!!

  • Noi CARO RE ARTÙ ABBIAMO FATTO 20 ANNI DI SERIE A… CONTRO QUESTI ALLENATORI CI SIAMO CONFRONTATI…E se vai a leggere la storia dell’Ascoli ti vengono i brividi! Se poi ci metti che abbiamo uno dei presidenti più ricchi del mondo( E DICO MONDO) PRESTO TORNEREMO IN SERIE A… INVIDIOSI! TENETEVI IL VOSTRO SILVA… CHE NOI CI DIVERTIAMO CON IL NOSTRO ALLENATORE( calcio spettacolo ). Invece per quel conoscitore di storia che dice che Ascoli e’ sperduta in mezzo alla montagna… Voglio dire che studiasse più geografia e storia… PERCHE SIAMO A 5 MINUTI DAL MARE E CHE SIAMO TRA LE 10 CITTÀ D’ARTE PIU’ BELLE D’ITALIA… BASTA INFORMARSI. DAI CHE PUÒ DARSI CHE VI SALVATE CON SILVA!!!

    • Andrea,
      concordo sul fatto che Ascoli sia una delle più belle città d’Italia, che il Picchio abbia una storia calcistica nettamente superiore a quella del Grosseto e che il vosto allenatore sia dedito allo spettacolo. Tuttavia, hai detto le seguenti inesattezze:
      1) Ascoli dista dal mare 28 km (che di certo non si percorrono in 5 minuti).
      2) L’Ascoli ha disputato 16 e non 20 campionati di Serie A.
      3) Bellini, per quanto molto facoltoso, non risulta neppure tra i primi 200 uomini più ricchi del Mondo.
      Per il resto, credo che il progetto che ha in mente il vostro presidente sia serio e ambizioso.
      Un’ultima cosa: la vostra parlata è terribile da sentire, ma simpatica! 🙂 😉

      • Ora proprio proprio simpatici non mi sembrano proprio, Yuri.
        A me questo Andrea da come scrive pare un bimbo un po’ dispettoso che vuole in qualche modo fare dispetto, usando argomento vano e vuoto.
        Sta picchiando da giorni sul nostro allenatore, cercando di mettercelo in cattiva luce, non si riesce a capirne lo scopo.
        Già, che ce vole di’?
        Di certo noi ci si sta perdendo troppo tempo a ruzzare con questo bimbo.
        Ma tanto ora ricomincia la scuola e andrà a letto presto la sera.

  • non si vive di soli ricordi e comunque le pecore si contano a maggio come dice un vecchio proverbio.poi se non mi sbaglio un paio di volte vi ha salvato alla grande nonostante le varie penalizzazioni.tornerete in serie a,vincerete il campionato e poi la coppa dei campioni.auguri!!! poi facci un grande piacere:scrivi nel tuo sito ammesso che ce l’avete e lasciaci in pace perchè a noi ce ne frega meno di niente parlare dell’ASCOLI.

  • Ci mancava che si facesse parlare anche gli ascolani, tanto ne abbiamo già tanti da noi come questo signorino. Pensi alla sua di squadra che con noi hanno sempre masticato amaro. Come ha detto re Artù i conti si fanno alla fine. Da noi quando si vince siamo contenti anche senza calcio spettacolo, lo spettacolo lo lasciamo agli altri.

  • Yuri Galgani ti faccio i complimenti sai tutto di noi… Complimenti , e’ vero ho messo 4 anni in più di A e 5 minuti in meno di macchina per arrivare al mare( ma era per far capire al fenomeno che non conosce ne geografia e storia che siamo vicini al mare) … Ti sbagli invece sul nostro Presidente , perché io ho detto che è uno dei presidenti di calcio più ricchi del mondo e non tra gli uomini più ricchi del mondo… Non tutti i ricchi fanno calcio, comunque è il quarto contribuente del Canada .Per il resto la mia battuta dell’altro giorno era perché per davvero avete un allenatore scarso… Ma non lo dico perché ce l’ho con lui o ce l’abbiamo con lui… Ma è scarso davvero… Un giorno vi ricorderete di queste parole…. Comunque non vi disturberò più e per davvero vi auguro buon Campionato. Ultima cosa: io ho antipatia solo per quel giocatore scarso di Lupoli… E non per Silva!!

    • Andrea,
      qui tutti sono i benvenuti, basta sapersi confrontare civilmente.
      Non mi riferisco a te, ma parlo in generale.
      Quindi, torna pure a trovarci tutte le volte che vorrai, così vedremo anche come staranno andando tanto il Grifone che il Picchio.

      P.S. Se lo conosci, salutami l’amico Rocco Bellesi, tifoso ascolano doc.

    • Andreino, il fenomeno, come lo definisci tu, ti risponde personalmente.
      Io la geografia la conosco perfettamente e la capisco bene.
      Sei tu che non chiappi (lingua maremmana) l’ironia di una frase.
      Comunque se vogliamo parlare seriamente di distanze geografiche una città a 30 chilometri dal mare (per uno come me che conosce poco la geografia dici tu) non è proprio esattamente a due passi dal mare, anzi…
      Certamente in bicicletta non ci andate. O sì?
      Vai, vivi sereno, che a giugno sarete in serie B stracciando questo campionato.

  • No, Yuri, non lo conosco, ma so che è un grande tifoso…E io ho molta stima dei tifosi che tifano la squadra della propria città. L’appartenenza è importantissima. Ad Ascoli una volta era una vergogna tifare Juve, Inter e Milan (per fortuna sta tornando di gran moda il bianconero di casa). Siamo di Ascoli e si tifa Ascoli, come è bello che voi di Grosseto tifate il Grosseto!!!
    Ciao.

  • Va be’ GRIFO dai…. Basta con le polemiche … Allora facciamo così … Verità per verità : AVETE DUE ATTACCANTI FORTISSIMI PER LA LEGA PRO, soprattutto TORROMINO E ‘ tanta roba.,. Però il campionato lo vinciamo noi!!! Ah ah ah ciao
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: