Calcio Prima Categoria

L’analisi del giorno dopo del girone D

Nella foto Fabio Falciani, qui in maglia Roselle: dopo il gol di domenica scorsa il Fonteblanda si affida ancora a lui.

ALTA MAREMMA, ATTACCO ATOMICO L’unica maremmana del girone D a ottenere il bottino pieno è l’Alta Maremma, che ha battuto per 3 a 1 il Belvedere, bestia nera dei gialloneri negli scoris playoff di Seconda Categoria. Un’ora di grandissimo calcio quello fatto vedere dal team di Papini, che è stago ripagato dalla scelta audace di schierare contemporaneamente Scrivano, Fabio Falciani, Alessio Falciani e Felici. Per il “panzer” doppietta e ottimi movimenti a finalizzare gli assist dei due Falciani. In gol anche Fabio, su assist del fratello Alessio. Un po’ di rilassamento nella seconda parte di gara, ma anche la consapevolezza che, se la squadra riuscirà a supportare questo attacco, saranno grossi problemi per le altre formazioni.

FOLLONICA, BUON PAREGGIO ESTERNO Nelle due partite di coppa, il Follonica non aveva destato una grande impressione, ma la squadra vista contro il Selva Capannoli è apparsa di tutt’altra pasta: brava a reagire al vantaggio locale con Tino e De Giulli, il team del Golfo ha avuto l’unico demerito di calare nel finale di gara e subire il definitivo pareggio. Un punto fuori casa che muove la classifica e dà morale.

STECCANO CALDANA E MONTEROTONDO Rimangono al palo, invece, Caldana e Monterotondo. I biancocelesti, con qualche assenza di troppo, non hanno retto l’onda d’urto di una squadra come il Guardistallo Montescudaio che ha risolto la pratica in dieci minuti, mettendo a referto tre reti. Sconfitta dolorosa, per di più in casa, per i rossoverdi, che sono inciampati sull’ostacolo Atletico Etruria, una formazione che ha capitalizzato al meglio l’occasione avuta a fine primo tempo. L’obiettivo, per entrambe, è quello di una pronta reazione già dalla prossima giornata.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs