Berretti Calcio Settore Giovanile

La Berretti del Grosseto cerca conferme

La Berretti del Grosseto deve confermare quanto di buono mostrato contro la Pistoiese una settimana fa ed è chiamata a far bene anche in quel di Paganico sabato 8 novembre alle 14.30 contro la quotata Lupa Roma.

I capitolini rappresentano uno scoglio sicuramente duro, ma non insormontabile per i biancorossi che saranno privi degli infortunati Callegari, Bernardini, Adami e Ricci: il punto conquistato contro gli arancioni, il primo in stagione, ha contribuito a rasserenare l’ambiente ed in settimana mister Luzzetti ha potuto lavorare in un clima ben diverso e meno cupo rispetto al passato.

Anche se un po’ di sole sta iniziando a trapelare tra le nuvole, è vietato per i torellini sottovalutare la squadra romana, erede diretta della LVPA Frascati, che può contare su un bacino di utenza ben maggiore rispetto al Grosseto ed è una delle corazzate del girone. Massimo rispetto, ma nessuna paura dell’avversario: se il club unionista riesce a dare il meglio di sé il risultato appare tutt’altro che scontato e potrebbe anche arrivare qualcosa di positivo per i maremmani.

Ciò che conta è l’atteggiamento in campo, come ha ribadito a più riprese anche l’allenatore, e vedere la squadra biancorossa combattiva e grintosa è ciò che fa ben sperare. Ogni partita fa storia a sé ed il campo può emettere qualsiasi verdetto, ma la Berretti unionista deve scendere in campo sempre con il coltello tra i denti e vendere cara la pelle senza mostrare fastidiosi segnali di nervosismo e di cedevolezza.

Giulio De Paola

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs