Seconda Categoria

Juri Cinci, il bomber del Montieri tocca quota 200 reti in biancoverde

Nella foto il Montieri

Duecento reti con la maglia del Montieri. Un record storico, unico, per Juri Cinci, trascinatore, leader, bomber della formazione biancoverde. Un legame tra il giocatore e la società del presidente Negrini che ha visto in dieci anni il suo attaccante principe segnare gol in tutte le salse. La rete 200 è stata segnata contro il Rocccastrada.

Duecento reti col Montieri, un risultato storico.

“Penso che effettivamente siamo tanti gol con una sola maglia. Per questo sono orgoglioso di averli fatti per una società che mi ha sempre fatto sentire importante e che ormai, dopo dieci anni, considero la mia famiglia”.

Ricorda il primo gol?

“Lo ricordo bene, perché è da lì che praticamente ho iniziato a tirare i rigori. Il rigorista non dovevo essere io, ma ricordo che il tiratore prescelto mi si avvicinò e mi chiese di tirarlo. In quella partita (in casa contro il San Donato) feci doppietta su calcio di rigore”.

Di questi 200 gol in biancoverde quale il più bello e quale il più importante?

“Non riesco a scegliere. Forse perché per me sono tutti belli e tutti importanti: sarebbe riduttivo sceglierne soltanto uno. O forse perché non faccio gol belli”.

Questo successo col Roccastrada vi rilancia dopo un brutto periodo.

Veniamo da un brutto periodo, abbiamo avuto tanti giocatori fuori per infortuni e squalifiche e la fortuna non sempre ci ha assistito. Questa vittoria ci voleva, dobbiamo continuare a lavorare bene perché possiamo ancora toglierci le nostre soddisfazioni in questo campionato”.