Calcio Juniores Settore Giovanile

Juniores regionali: sconfitte le due maremmane.

Nella foto un'azione difensiva del Roselle (di Noemy Lettieri)

Cenaia – Nuova Grosseto Barbanella 3-0 (40° Casangiu, 88° Casangiu, 89° Biso)

Nuova Grosseto: Benocci, Massaro, Lolli, Bovenzi, Damiani, Ferraro, Andolina, Rossi, Nocerino, Galloni, Malcapi. A disp.: Andreini, Baraldi, Conviti, Martinacci.

Cenaia: Hoxha, Di Cocco, Gambini, Giovannelli, Priami, Tintori, Barsacchi, Incrocci, Marabotti, Cecconi, Casangiu. A Disp.: Corsi, Bonamassa, Biso, Lottini.

Cade la Nuova Grosseto Barbanella che non riesce a ripetersi dopo la vittoriosa trasferta della scorsa settimana in quel di Gracciano. Primo tempo tutto sommato equilibrato nonostante un leggero predominio territoriale dei locali che si portano in vantaggio al minuto 40 con Casangiu. Nella ripresa la Nuova Grosseto scende in campo con un altro piglio e tenta il tutto per tutto per raggiungere il pareggio. Venti minuti di pressione nei quali, però, è la sfortuna ad avere la meglio; prima i maremmani colpiscono due pali, poi falliscono un calcio di rigore con Galloni. Nel finale è il Cenaia a colpire in contropiede ed a chiudere il match con le reti ancora di Casangiu e del neo entrato Biso. Troppo pesante il passivo a fronte di una buona prova dei rossoblù che adesso si vedono inseguiti ad un solo punto dal fanalino di coda Venturina, vincente quest’oggi nella gara casalinga contro il Valdarbia.

Ac Roselle – Antignano 1-2 (Gaudio (rig.), Balylat, Paoli)

AC Roselle: Piersanti, Più, Albertini, Begnardi, Baldin, Cerulli,Polla, DiFiore, Costantini, Gaudio, Naso. A disp.: Terni, Cinelli, Pastorelli, Avanzati, Spuma, Pieraccini, Bicocchi.

Antignano: Mistretta, Di Cocco,Chelini, Tognotti, Camici, Mannucci, Perciavalle, Paoli, Baylat, Gioli, Selmi. A disp.: Pera, Mazzoni, Canu, Andreucci, Giorgi, Bertini, Corbi.

Espulso al 45° Albertini.

Cade ancora in casa il Roselle del neo tecnico Chinellato all’esordio dopo l’avvicendamento in settimana con Giallini. I termali ancora una volta vengono raggiunti e superati dopo il vantaggio firmato da Gaudio su calcio di rigore. L’espulsione di Albertini allo scadere del primo tempo e le disattenzioni della retroguardia sulle palle inattive sono fatali, e l’Antignano ne approfitta prima con Balylat abile a deviare in rete una punizione da posizione defilata; poi è Paoli direttamente da calcio di punizione a fissare il risultato sul 2-1. Da segnalare l’infortunio di Polla per un guaio muscolare al 15° minuto e quello al dito di Gaudio.

Federico Angelini

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *