<
Calcio Grosseto Grosseto Calcio Invicta Gr Juniores Settore Giovanile Settore Giovanile Grosseto Soccer Sports

Juniores regionali: Grosseto battuto 2 a 0, il campionato si riapre

CASTELFIORENTINO 2 – 0 GROSSETO

CASTELFIORENTINO: Beconcini, Sarti, De Maio, Fossi, Sarti, Campatelli, Scarnicci, Drago, Cioni, Vannini, D’agosta A disp. Bombini, Benassi, Biotti, Bici, Kante, De Maria, Fioravanti All. Marucci

GROSSETO: Mileo, Melfi, Polidori, Consonni, Formicola, Lazzerini, Catella, Bicocchi, Ottaviani, Corradi, Zarono A disp. Alessandrini, Chelini, Lorini, D’Ovidio, Rosi, Tichem All. Biliotti

Castelfiorentino Adesso il gioco si fa duro e, per i calciofili, decisamente più divertente. I biancorossi di Biliotti cadono a Castelfiorentino con un risultato all’inglese, un 2 a 0 che condanna i giovani maremmani e mescola le carte in tavola rendendo questa seconda parte del campionato ancora più emozionante. La distanza che divide il grifone capolista dal Mazzola Valdarbia adesso e di solo una lunghezza, mentre sono due i punti che al Castelfiorentino mancano per raggiungere la vetta. Insomma, questa battuta di percorso non ci voleva per la formazione biancorossa che dovrà a tutti i costi ritrovare la calma e riprendere la tela da dove è stata lasciata, ricordandosi che resta lei la squadra da battere, con il minor numero di sconfitte in campionato e il minor numero di reti subite, che in fin dei conti sono un bottino niente male.

Gli incontri della 19a giornata:

Sport Club Asta 3 – 1 Atletico Piombino
Castelfiorentino 2 – 0 Grosseto
Poggibonsi 2 – 2 Badesse
Montelupo 1 – 2 Gracciano
Atletico Etruria 2 –  5 Mazzola Valdarbia
Armando Picchi 3 – 1 Invicta
Venturina 4 – 1 Sporting Cecina
Antignano 2 – 2 S. Gimignano

 

CLASSIFICA pt.
Us Grosseto 37
Mazzola Valdarbia 36
Castelfiorentino 35
Venturina 34
Sport Club Asta 34
Atl. Etruria 30
Montelupo 30
Gracciano 30
Armando Picchi 29
San Gimignano 25
Antignano 22
Invicta 20
Atletico Piombino 16
Sporting Cecina 15
Poggibonsi 11
Badesse 10

Pietro Mecarozzi

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.