Calcio Juniores Settore Giovanile

Juniores provinciali: il big match va al Follonica che vola in vetta

Nella foto la formazione del Ribolla (di F.Linicchi Maremmapress)

ALBINIA-BRACCAGNI 3-0

ALBINIA: Saletti, Cambrcoski, Scotto, Dell’ANno, Prute Ann, Tarquini, Molomitoni, Chiatto, Conti, Corridori, Marchi A disp.: Sbrilli, Nicolosi, Nuhi, Turchini, Scotto All.: Fusini

BRACCAGNI: Naldi N., Bicocchi, Monaci, Du Vinno, Naldi T. Sova, Pallucca, Pitel, Rossini, Ragnini, Giannini A disp.: Cencini , Mariotti, Falciani, Raisoni, Cazziolato, Mercedes, Parricchi All.: Piacentini

MARCATORI: 16 pt. Chiatto, 20′ st.Corridori, 31′ st. Scotto

ARGENTARIO-MASSA VALPIANA 1-2

MASSA VALPIANA: Ravenni, Mercurio, Ramanovski, Stabile, Luongo, Bartoli, Milani, Spina, Pagliai, Volperino, Mazzali A disp.: Putignano, Ceccarelli, Boni, Paransi, Gentili, Innocentini,  Nappi All.: Serini

ARGENTARIO: Rossi, Diana, Castriconi, Miliotti, Palombo, Russo, Paolini, Caputo, Voneghr, Terramoccia, De Pirro A disp.: Coli, Colluto, Alocci, Santana, ALocci All. Gabrielli

MARCATORI: 20′ pt. Spina, 38′ PT. Diana, 8′ st. Bartoli,

CASOTTOMARINA-ALTA MAREMMA 1-0

FOLLONICA-RIBOLLA 3-2

FONTEBLANDA-PAGANICO 1-3

N.CASTEL DEL PIANO-SAN DONATO 0-1

PORTO ERCOLE-MANCIANO 1-2

PORTO ERCOLE: Sabatini, Antonini, Scotto, Solari (35 st Landri), Galassi, Agnelli, Fidanzi L., Fondi (20 set Mancini), Tarlev, Stronchi, Gandolfi (1 st Troncarelli). A disposizione: Causa, Pacini, Menchetti, Giovani . Allenatore: Fidanzi R.

MANCIANO: Amodei (1 st Pieraccini), Paliciuc, Albani (25 st Primac), Pratesi, Celestini, Merli, Giustacori, Fastelli, Sonnini N. (8 st Bartolini), Ballerini, Abelli (40 st Rossi). A disposizione: Sonnini A., Carrucola. Allenatore: Celestini

MARCATORI: 10 pt Ballerini su rigore (Manciano) 26 pt Gandolfi (Porto Ercole) 30 st Giustacori (Manciano)

STICCIANO-CASTIGLIONESE 1-4

 

Redazione

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Una grande partita quella tra Ribolla e Follonica, molta gente a vedere la partita, grande atmosfera e ritmo alto. Due squadre alla pari. Peccato per gli errori gravi dell’arbitro: nel primo tempo scambio di persona direi alquanto INCREDIBILE; a tempo ormai scaduto vedeva bene di concedere un rigore evitabilissimo. Comunque oltre a questo faccio i miei più sentiti complimenti al Follonica da avversario, gran bella squadra , guidati da un allenatore che nonostante tutto si è complimentato con noi! Comunque sia ci becchiamo al ritorno, sperando di giocare un’altra bellissima partita (sperando in un’altra designazione arbitrale). Fino alla fine forza Ribolla!

    • Un complimento va fatto a l’arbitro veramente disonesto, scambio di giocatori quando viene fatto fallo da de la rosa mazzuca già ammunito per un precedente fallo viene espulso senza motivo poi al 95esimo a partita già finita fischia un rigore veramente agghiacciante al Follonica con la partita che si conclude per 3 a 2 a favore loro.
      Orai io mi domando perché tutto questo? Perché non un arbitro grande maturo esperto invece che uno giovane? Perché federazione?

  • Arbitro minorenne che si è c…… addosso per il tifo del Follonica. Niente da dire sul tifo, eh, tanto ormai di Follonica non mi sorprendo più di niente. …E quindi, per non avere problemi, espulsione inesistente e rigore a partita finita, tanto nessuno può farci niente e chi sta dietro alle società spendendo soldi e tempo e i ragazzi che si allenano per questo lo prendono in tasca e così si falsano i campionati.
    Arbitro, ti dovresti vergognare.

  • Oggi, nel recupero della partita di campionato fra Albinia e Castiglionese, abbiamo assistito ad una delle più belle gare viste nel nostro girone, con due squadre che si sono affrontate a viso aperto fin dal fischio d’inizio. Nel primo tempo, terminato sul punteggio di 0 a 0, le squadre si sono affrontate prendendo in mano il pallino del gioco per circa venti minuti ciascuna nei quali le due difese e i due portieri sono riusciti ad avere la meglio sugli attacchi avversari. All’inizio del secondo tempo però la Castiglionese ha trovato il varco giusto e su un bel cross dalla destra di Baccetti Armellini incocciava di testa battendo l’incolpevole Saletti sul palo più lontano. L’Albinia non ci stava e si riversava in avanti ma dopo 10 minuti su uno svarione a centrocampo la palla finiva a D’ Elia che con tiro chirurgico batteva di nuovo il portiere dell’Albinia. Passa poco e il nuovo entrato Betti ( classe 99) spaccava la partita partendo sulla fascia , al suo primo pallone toccato, saltando il diretto avversario e entrando in area dove veniva atterrato e l’arbitro ( complimenti per la sua partita) non poteva far altro che concedere il rigore. Dal dischetto si presentava il capitano Panfilo che non dava scampo a Saletti e portava il risultato sul 3 a 0 per la Castiglionese. Arrembaggio finale dell’Albinia che giungeva al gol su un calcio di punizione dal vertice destro dell’area che ben calciato non veniva toccato da nessuno e si insaccava alla destra dell’incolpevole Bertini. La Castiglionese cercava di congelare il gioco a centrocampo con Mollo ( migliore in campo dei 22) correndo anche dei rischi, ma portando a casa un risultato di prestigio avuto contro una squadra di prestigio.

    Con questa partita ci vediamo l’anno prossimo cogliendo l’occasione per augurare a tutti gli sportivi i più sinceri Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
    G.S.D Castiglionesecalcio

  • Nulla da dire sull espulsione ma il rigore c’era (sono un arbitro)

    • il rigore ci può stare ma giocare praticamente tutta la partita in 10 per una svisionata enorme dell’arbitro (rimango dell’idea che sia stato tutto premeditato) non credo il risultato sarebbe stato lo stesso….ribolla in 10 che recupera per due volte lo svantaggio. guarda la classifica e prova a mettere un pareggio o addirittura una vittoria del ribolla e guarda che classifica sarebbe.
























Il CalcioMercato di Gs










 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: