Calcio Juniores Settore Giovanile

Juniores Nazionali: il Gavorrano sbanca lo “Zecchini” 4 a 3

Una fase di Fc Grosseto - Gavorrano

Fc Grosseto – Gavorrano 3-4

GROSSETO: Minucci, Formicola, Melfi, Montani, Marzocchi, Berardi, Mancianti, Lopez, Loffredo, Maiuri, Micoli. A disposizione: Mileo, Branca, Pecorai, Riitano, Filippini, Patanè. Al. Corridori.

GAVORRANO: Pagliuchi, Potini, Grotti, Tostelli, Baldassarri, Benocci, Morelli, Zaccaria, Alagia, Russo, Porro. A disposizione: Falconi, Troiano, D’Ovidio, Iazzetta, Lanzieri, De Luca, Corradi, Venturelli, Cervetti. All Luzzetti

RETI: 3’ Loffredo (Gr), 19’ Alagia, 25’ Micoli(Gr), 7’ st Morelli, 26’ Patanè (Gr), 28’ Benocci, 35’ rig. Russo.

GROSSETO – Primo tempo di marca biancorossa, il gol in avvio di Loffredo, il pari del Gavorrano raggiunto con Alagia e il raddoppio al 25′ di Micoli descrivono poco la superiorità di manovra del Grosseto. Nella ripresa la rimonta dei minerari guidata dalle giocate “dell’esperto” Alagia complice una difesa  davvero sottotono.

I torelli giocano un bel primo tempo capitalizzando subito al 3′ con il gol di Loffredo che sfrutta un traversone e batte il portiere in uscita. Al 20′ pareggia Alagia: prima scappa sul settore di destra per poi servire al centro dell’area di rigore, si innescano una serie di rimpalli che favoriscono lo stesso Alagia, tocco in anticipo sull’uscita del portiere e 1-1.

Lopez al 25′ dà il via al raddoppio del Grosseto, il suggerimento dalla sinistra è riconquistato da Micoli che spalle alla porta si gira infilando in diagonale Pagliuchi.

In avvio di ripresa pareggiano i minerari con Morelli: al 7′ il centrocampista da posizione defilata sorprende il portiere infilandolo in diagonale.

Terzo vantaggio del Grosseto firmato al 26′ da Patanè: una perla del subentrato centrocampista che scarica dal fuori area uno tiro spiovente che sbatte contro la traversa e rimbalza dentro la linea di porta. Un grande gol che non nasconde però le pecche difensive dei torelli.

Passa poco più di un minuto e Alagia semina il panico sulla destra, scodella il pallone per la testa di Benocci che batte in controtempo il portiere con un colpo di testa facile facile.

Il gol della vittoria per il Gavorrano arriva dal dischetto: fuga da lontano di Russo, montani interviene con una spallata da dietro e l’arbitro concede il tiro dagli undici metri. Russo calcia imparabilmente all’incornicio dei pali il definitivo 4-3.

 

 

 

Redazione

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: