Calcio

Il punto dopo la quarta giornata in Prima Categoria: note positive solo da Massa Valpiana e Manciano

Nella foto il Manciano 2017-2018

MONTALCINO E TORRENIERI, LA STRANA COPPIA Una, la strafavorita del girone, che sta mantenendo fede alle attese macinando vittorie su vittorie; l’altra, neopromossa, al debutto in Prima Categoria, con l’obiettivo di mantenerla. Ma un’asticella che sembra doversi alzare per il Torrenieri, al momento primo avversario dei biancoverdi, con tre vittorie in quattro incontri disputati. Bindi e Carone si confermano coppia prolifica anche nella categoria superiore, così come il campo di casa, che è un vero e proprio fortino. Forse parlare di duello con il Montalcino non si può, viste le tante opzioni in più a favore di Maestrini, ma la fisionomia della classifica è chiara: dietro al Montalcino c’è solo il Torrenieri e ci sarà ancora per un’altra domenica almeno.

GROSSETANE A SECCO DI SUCCESSI Un dato preoccupante per le formazioni grossetane del girone F è quello di non aver ottenuto nemmeno un successo, visto che anche il “derby” tra Argentario e Aurora Pitigliano è terminato in parità. Il pareggio del Manciano è comunque positivo, visto che è stato ottenuto in trasferta contro il Mazzola Valdarbia, mentre l’Alberese sorride a metà per lo 0 a 0 contro l’Amiata: la classifica è sì mossa, ma non quanto ci si attendeva. Il Castell’Azzara va ko, lottando, contro il Quercegrossa, ma la domenica è nera, nerissima, invece, per Castiglionese e Scarlino, sopraffatte da Ambra e Torrenieri. I rossoblù subiscono cinque reti tra le mura amiche dall’Ambra, un risultato che può lasciare strascichi pesanti all’interno della società, mentre lo Scarlino ha pagato a caro prezzo gli errori difensivi su un campo come quello del Torrenieri che lascia poco scampo per i recuperi. Un peccato per i ragazzi di Visalli, che potevano dare un’inerzia diversa al proprio campionato.

NEL GIRONE D IL MASSA VALPIANA RIPRENDE LA MARCIA Le gioie per la provincia di Grosseto vengono anche quest’anno dal girone D, dove il Massa Valpiana si sta comportando egregiamente nel suo anno da matricola. Secondo posto in classifica a un punto dalla vetta dopo lo 0 a 1 sul campo del Rosignano 6 Rose firmato da un gran tiro di Castellani a metà primo tempo. Il team di Cavaglioni sta sopperendo al meglio alla pesante assenza per infortunio di Monterisi, con una media punti di grande rilevanza.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Presidente??? Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr 5555555555555555555555555555555555555555555555555555555555

  • Tutto il paese, vuole le vs. dimissioni, i colori di Castiglione non meritano di essere rappresentati da personaggi come voi!

    La squadra rispecchia la società, improvvisazione e chiacchiere da bar!!
    La curva Brotto

  • L’Alberese ha ottenuto un buon punto considerato che ha giocato in 10 per quasi tutto il secondo tempo. Come sempre l’arbitro ha fatto diversi errori sia nei confronti dei locali che degli ospiti ma quello più grosso è stato l’annullamento di una rete regolarissima in favore dell’Alberese. Avrebbero bisogno di avere una maggiore preparazione atletica!!!!!!!






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: