Prima Categoria

Il punto dopo la fine del girone d’andata. Ribolla, Valdarbia e Fonteblanda le candidate al secondo posto

L'errore dal dischetto della Castiglionese

GROSSETO- Il girone F di Prima Categoria ha chiuso i battenti per questo 2013 con la disputa dell’ultima giornata di andata. Una prima parte di stagione dominata completamente dallla formazione delle Badesse, che fa suo, seppur con fatica, anche la trasferta di Chianciano: decisivo il rigore di Pecchi. Alle sue spalle, staccata di undici punti, rimane solo il Ribolla, che, con il centro di Burioni, piega di misura la resistenza di una coriacea Maglianese, mentre il Sorano incassa la terza sconfitta in quel di Fonteblanda, con i neroverdi che, sospinti dal nuovo innesto Angelini (quattro gol in tre gare) appaiano al quarto posto in classifica proprio il team di Gaggi. Sul gradino più basso del podio, invece, sale il sorprendente Valdarbia che, con un primo tempo autoritario, supera brillantemente l’esame-Caldana, con il team di Ruggeri risucchiato ora in zona playout. Altre due squadre maremmane stanno salendo alla ribalta negli ultimi tempi, ovvero il Paganico e l’Argentario. I bianconeri si stanno dimostrando la squadra rivelazione dell’andata, con Agresti protagonista in toto nella sua doppia veste da allenatore-giocatore: clamorosa la doppietta dell’ex giocatore dell’Alberese, fatto abbastanza inusuale nella sua lunga e soddisfacente carriera. L’Argentario, invece, corona i festeggiamenti del cinquantenario allungando la striscia positiva che ha portato i biancoblu dal penultimo posto in classifica alle soglie della zona playoff. Continua a stentare, invece, l’Alberese, che non riesce ad andare oltre al pari nel match casalingo contro il Ponte d’Arbia, mentre la Castiglionese viene beffata proprio allo scadere dal fanlino di coda Pienza, che con Nocchi impatta il vantaggio rossoblù firmato da Di Franco. Per il team di Tosini serve una sterzata nel 2014 per centrare l’obiettivo salvezza. Nel girone D, un rigore di Khouribech permette al Monterotondo di fare suo il derby con il Follonica: il team di Cavaglioni riprende così la marcia, mentre la squadra del Golfo termina male l’anno dopo una partenza davvero incoraggiante.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *