Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Il Grosseto torna ad allenarsi pensando al Cenaia

Grosseto. Torna ad allenarsi il Grifone dopo il pareggio in quel di Santa Maria a Monte ottenuto contro il Fucecchio. Adesso anche il tecnico è uscito allo scoperto evidenziando le difficoltà della propria squadra a trovare la via della rete.

A disposizione però contro il Cenaia ci potrebbe essere l’attaccante Invernizzi che farebbe così il suo esordio ufficiale contro la maglia biancorossa.
In un campionato molto equilibrato e ricco di pareggi ottenere uan vittora sarà fondamentale per scalare la graduatoria verso le sone alte della classifica con la vetta che ricordiamo dista di cinque punti.

Redazione

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Più che Invernizzi ci vorrebbe che facessero meno i fenomeni, tra interviste e conferenze stampe, che alla fine siamo in eccellenza non in serie A , campionato dove serve correre e non chiacchierare ,campionato che fino a due anni fa faceva anche l’Albinia e mi pare che tutte ste interviste non le facevano

    • Le categorie contano, ma contano anche la piazze, Gavorrano in lega Pro conta 55 abbonati, Grosseto in Eccellenza 1000 abbonati. Non si tratta di fare i fenomeni, con tutto il rispetto dovuto all’Albinia, a parità di categoria suscita più interesse il Grosseto.

      • Proprio perché contano le piazze, vedere la squadra di una città che è pur sempre il capoluogo della Maremma (un territorio conosciuto ed apprezzato a livello nazionale e internazionale) in una categoria così modesta suscita un senso di grande desolazione e di infinita tristezza…altro che interesse. Fermo restando che chi (come me) segue il Grifone da tempo immemorabile non può non farlo anche in Eccellenza.

  • Io credo che l’errore grande sia stato fatto ad inizio stagione. é vero che Grosseto è la piazza più importante di questo girone di Eccellenza ma non puoi dichiarare così in maniera sfacciata di vincere il campionato.
    Poi la domenica tutti ti aspettano.

    • Scusa, Ale,
      pensi che se i Ceri non avessero dichiarato di voler vincere il campionato le altre squadre avrebbero messo e metterebbero meno impegno nell’affrontare un club come l’Us Grosseto?
      Io dico che non sarebbe cambiato niente rispetto a quanto sta accadendo.
      Il Grosseto deve semplicemente fare il possibile e l’impossibile per vincere questo girone, se poi troverà chi farà meglio renderemo omaggio a tale vincitore, con sportività, cosa che ha sempre contraddistinto la nostra piazza (e anche la nostra testata).

  • L’errore più grande è stato quello di non prendere un direttore sportivo all’altezza della categora e del blasone della squadra. Siamo l’unica società che non ha un direttore sportivo e i risultati si vedono per come è stata costruita la rosa dei giocatori.

  • Fuori dalle palle boccardi e Faenzi, fighette che al primo dolore si fermano. Fuori berretti che ha un passo da Uisp, fuori Cosimi che non può fare l’eccellenza.
    Cipolloni
    Bartalucci anche se è scarso
    Ciolli
    Gorelli
    Sabatini
    Fratini
    Borselli
    Salvestroni
    De carolis
    Vegnaduzzo
    Invernizzi




































%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: