Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Senza categoria

Il Grosseto saluta la stagione con un pareggio. 1 a 1 contro il Barletta

Nella foto una fase del match (da Barlettalife.it)

BARLETTA – GROSSETO

MARCATORI:  16° pt. Cicerelli, 21° pt. Bombagi (rig)

BARLETTA:Liverani, Maccarone, Pippa, Legras, Camilleri (1°st. Pellegrino), Bijimine, D’Errico (35° st. Ilari), Mantovani, La Mantia, Cicerelli (16° st. Innocenti), Campagna A disp.: Cilli, Albanese, Cane,  Ganz

GROSSETO: Maurantonio, Onescu, Legittimo, Burzigotti (30° st. Boccardi), Perini, Terigi, Pagano, Colombi (12°st. Esposito), Giovio (20° st. Gioeè), Bombagi, Gotti A disp.: Lanni, Brenci, Cipriani, Callegari

ARBITRO: Caprara di Cassino

ASSISTENTI: Petrone di Potenza e Trifirò di Barcellona

ESPULSIONI: Maccarone al 39° pt. per proteste

AMMONIZIONI:

BARLETTA. Il Grosseto saluta la deludente stagione con un pari sul campo di Barletta. Classico match di fine stagione in cui le due compagini giocano per un solo tempo, il primo, che risulta essere piacevole e frizzante al contrario della seconda frazione di gioco.
I due allenatori fanno ampio turn over con i maremmani che scendono in campo con Maurantonio tra i pali ed Onescu a sostituire lo squalificato Formiconi. In attacco spazio e Colombi e Giovio.

PRIMO TEMPO. Pronti via e sono i pugliesi ad andare in vantaggio al 16° con la ripartenza biancorossa di D’Errico, che salta due uomini sulla trequarti, taglia in due la difesa ospite e serve a sinistra Cicerelli. Ingresso in area, controllo e piatto a giro che batte Maurantonio per l’1-0.
I grossetani non ci stanno e cinque minuti più tardi arrivano al pareggio con Bombagi dal dischetto. Giovio infatti viene atterrato in area di rigore da Maccarone. Non ci sono dubbi per Caprara di Cassino che assegna il penalty. Dagli undici metri è freddo Bombagi a portare in parità il match.
Il Grosseto prova a cercare il gol del sorpasso e ci va vicino prima con Pagano che colpisce il palo esterno, poi con Giovio che si vede murata la sua conclusione da Liverani. Al 37°  è Maccarone a lasciare la propria squadra in dieci per un cartellino rosso ingenuo. Le sue proteste reiterate portano solamente all’espulsione.

SECONDO TEMPO. Il Barletta si copre togliendo Camilleri per il baby Pellegrino e padroni di casa che vanno vicini al nuovo vantaggio con D’Errico a cui risponde Giovio che non riesce a superare un ottimo Liverani. Inizia così il valzer delle sostituzioni con il match che viene spezzettato e cala di intensità.

I pugliesi sfiorano il gol ancora con La Mantia che colpisce il palo a Maurantonio battuto poi il finale è uno show di Liverani, unico a guadagnarsi gli applausi del “Puttilli”: al 40′ il portiere biancorosso salva prima sulla voleè ravvicinata di Gioè e successivamente sul tap-in di Bombagi.

Il match si conclude così con un salomonico pareggio con le due squadre che salutano una deludente stagione.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs