Comunicati Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Il commiato di Multineddu: “Decisione sofferta. Un abbraccio a tutti i tifosi biancorossi. Squadra e Società daranno soddisfazioni”

Multineddu (immagine tratta da: www.sardegnasport.com)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente messaggio giuntoci dall’ex-diesse biancorosso.

Desidero ringraziare dal più profondo del cuore tutti i tifosi biancorossi per i tantissimi messaggi di stima ed affetto nei miei confronti. Tra loro c’è chi mi ha chiesto e mi chiede il perché delle mie dimissioni. Posso solo dire che si tratta di motivi strettamente personali. E’ stata una decisione sofferta, a causa della quale rimarrò lontano dalla squadra che, grazie alla Società, ho costruito insieme a mister Giacomarro e al signor Mirri. Posso garantire che ogni giocatore contattato è stato attentamente valutato tenendo conto non solo delle sue doti tecniche, ma anche morali, perché un calciatore deve essere prima di tutto un UOMO, a maggior ragione in una piazza come questa, che aveva e sta ancora soffrendo per il recente passato e per una Società bisognosa di certezze. Proprio per questo sono fiero dei ragazzi che ho e abbiamo scelto e sono sicuro che alla fine del girone di andata AVREMO 5-6 punti di vantaggio sulla seconda in classifica. Certo, il campionato è e resterà insidioso, ma con l’AIUTO dei tifosi biancorossi tutto andrà per il meglio. In fin dei conti, sono stato solo uno dei tanti addetti ai lavori passati in oltre un secolo di vita del Grosseto, mentre la fede incrollabile e incessante dei sostenitori biancorossi verso l’amato Grifone è rimasta intatta. Ecco, la fede calcistica della gente di Maremma verso il Grosseto è una certezza che non verrà mai meno. Chiudo questo mio messaggio di commiato abbracciando idealmente tutti i tifosi e i grossetani che ho avuto modo di conoscere durante la mia permanenza in città e li invito, anzi, li prego di continuare a sostenere la squadra e questa Società, perché da loro riceveranno grandi soddisfazioni. Sarà che sono nato e cresciuto in una curva, ma aver seguito alcune partite in mezzo ai tifosi biancorossi è stato per me un motivo di grande orgoglio. D’altrond,e sono fatto così e il mio cuore rimarrà sempre quello di un ultrà.

 

Con affetto.

 

Gianfranco Multineddu

Nella foto, Multineddu (immagine tratta da: www.sardegnasport.com)

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Questo è veramente un grande uomo e ha dato con questa lettera una lezione di stile! Attenzione perché fra le righe ha detto anche cose importanti, ossia che ha scelto i calciatori uno ad uno anche e soprattutto per le doti morali. Speriamo che quelli che a dicembre verranno portati da altri non appartengano all’altra sponda (chi ha orecchie intenda!). Un’ultima cosa: ha costruito questa squadra dal nulla e in breve tempo con Mirri e Giacomarro, adesso del terzetto ne rimane solo uno. Teniamocelo stretto se non vogliamo rovinare tutto quello che è stato costruito.

  • Sono profondamente dispiaciuto per questa decisione dovuta a «motivi strettamente personali». Abbiamo bisogno di persone serie e affidabili per far volare il Grifone sempre più in alto. E Multineddu è stato sicuramente una di queste.















Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: