Calcio Uisp Uisp - Csen

I risultati sui campi di calcio a 5 e 8 Uisp della settimana: iniziati i campionati di Argentario, Polverosa-Magliano-Capalbio e il calcio a 8

SERIE A GROSSETO

A firmare l’impresa di giornata in serie A è il Bar Lo Stollo di Vallerona, che infligge la seconda sconfitta consecutiva ai campioni in carica del Millwall (Sclano 2): nel 6 a 4 finale si mettono in evidenza Tony e Antonio Corridori, spine nel fianco nella difesa degli inglesi. Al comando, da solo, rimane il Santa Maradona, che però viene stoppato sul 5 a 5 da un Asd Batignano 1946 in crescita: a Peruzzi risponde Pugi. Cade l’ex capolista Rollo Rollo, con le doppiette di Righi e Diaconu che decidono il 4 a 3 finale del Barbagianni Ecologia Cmb, mentre avanza un trio di squadre che potrebbero dire la loro per la vittoria finale, ovvero Crystal Palace, Superal e Errepi Elaborazioni Dati. Il Crystal Palace si dimostra come al solito prolifico di reti, battendo per 11 a 6 La Fornace: in vetrina la coppia Banchi-Silvestro, mentre la Superal si affida alle triplette di Terribile e Espinosa per affondare 6 a 1 l’Ival. Infine, vittoria di carattere per la Errepi Elaborazioni Dati, al termine di una gara indirizzata dalle reti dei soliti Tursi e Trotta e dalle parate dell’improvvisato portiere Sbrolli, decisivo nel finale.

SERIE B GROSSETO

Lo Sporting Maremma è sempre più capolista nel girone A di Serie B: la tripletta di Dalle Nogare spiana la strada al successo per 6 a 3 contro l’Istia Longobarda, mantenendo a punteggio pieno la squadra di Ottobrino. Al secondo posto sale il Savoia Cavalleria, che sommerge di reti (15-2) un rimaneggiato Pasta Fresca Gori: Mauro e Corina fanno la differenza. In ascesa anche l’Fc Mambo, con il poker di Galli che indirizza l’8 a 2 sullo Svicat e il Salumificio Casteani che vince per 9 a 5 contro il Gruppo Sfuso grazie a un’ottima prestazione offensiva capitanata da Zyko. Infine, la collaudata coppia Biagioni-Storai regala al Bivio di Ravi la prima vittoria in serie B: 10 a 6 ai danni dell’Ashopoli (Bianchini 3).

Nel gruppo B è il Real Grifone a guardare tutti dall’alto dopo la vittoria in rimonta (4-2) contro l’A Tutta Pizza: decisivi Fierro e Festelli nelle battute finali. La tripletta di Nicola Stagnaro lancia l’Atletico Sassone al secondo posto dopo l’8 a 6 contro i Red Devils di Roghi, mentre l’Ac Campetto si affida alle sei reti di Terranzani per piegare 9 a 3 i Vigili del Fuoco. Il Firpe Maxibrico prosegue la propria striscia positiva superando 8 a 4 il Bar Nerazzurro con il solito Bongini sugli scudi, mentre sono Shaba, Andreozzi e Ciaralli a timbrare la larga vittoria dei Colchoneros (8-3) sll’Fc Ecista.

SERIE C1 GROSSETO

Prosegue il percorso a punteggio pieno dell’Etruria Data nel campionato di serie C1: la squadra dei gemelli Martellini ottiene il terzo successo dell’anno contro gli Sbocciatori, con la doppietta di Rossi che influenza il 5 a 3 finale. All’inseguimento della battistrada si portano il Cemivet (ex Hellas), che si affida a Bongiorno per battere 7 a 3 gli Autotrasporti Nanni, e il Boccaccio, con il duo Vivarelli-Corridori devastante nel 12 a 3 inflitto all’Angolo Pratiche. Bruni e Rossi, invece, confezionano il 7 a 5 della Ingrati Elettronica contro il Maremma Galaxy di Ferri, mentre il poker di Pietrini spiana la strada al Red Baron Bar nel 6 a 2 contro il Fiorista Patrizia.

SERIE C2 GROSSETO

Tre squadre si dividono la leadership del girone A di serie B, tutte a punteggio pieno: l’Aston Villa si affida a Pennatini e Innocenti per avere la meglio sul Tiemme, mentre sono i soliti Frau e Viggiano a permettere al Madagascar di battere 7 a 4 il Big Hunter Utd. Las terza capolista è il Tpt Pavimenti, che batte 6 a 2 Il Melograno in virtù della tripletta di Raimo. Buona prestazione del Vallerotana Dream Team, con le triplette di Siciliano e Calì che griffano l’8 a 4 sul Pub 13 Gobbi, mentre Tommaso Verni si carica sulle spalle l’Edil 2 Calcio Samba nel successo per 8 a 7 contro il Sea Shepherd (Martini 4). Le doppiette di Privato, Massai e Verde producono il 6 a 5 del Maremma Utd contro il Ri Punto Video, mentre Antiflame e Vets Futsall danno vita a una gara dai mille colpi di scena che si conclude con un pirotecnico 9 a 9: migliori marcatori Marchi e Fidanzi da una parte e Di Sauro e Bassi dall’altra.

Nel girone B l’Istia Campini è l’unica squadra ancora immacolata, dopo il torrenziale 15 a 5 sul Sicar Gas firmato Bellucci e Trilli; La Smessa, trascinata dal solito Busonero, si mette sulle tracce della capolista dopo il 6 a 4 ottenuto contro l’Alba di Vojka, mentre i poker di Cipollini e Mori guidano l’Approdo al 9 a 3 contro l’Autofficina Amorosi. Gara ricca di reti quella tra Autofficina Meconcelli e Santalucia, chiusa sul 10 a 8 dai primi, con Meconcelli, Bai e D’Assenza sugli scudi, mentre Bova tiene alto l’onore del Santa Lucia. Raffaelli e Masoni permettono al pari di conquistare la prima vittoria, per 9 a 3, ai danni degli Spartan, mentre il Live Life Club (Biagini 2) conquista il pareggio nei minuti finali contro il Real Atlantic di Nardiello: 4 a 4 il risultato.

SERIE A FOLLONICA

Rimane solo una squadra al vertice del campionato di Follonica, ovvero la Pizzeria Ballerini, che inanella la terza vittoria consecutiva con il 6 a 3 su La Limonaia: la tripletta di Cozzolino spezza l’equilibrio. Dietro, prendono quota l’Aloha Beach, che supera per 6 a 4 nel derby l’Aloha Restaurant (Ciardiello 3) grazie all’apporto di Bartiromo e il Follonica Sportweek di Melis che si aggiudica piuttosto nettamente (9-4) lo scontro con il Valdo Fc (Bruni 3). Settimana positiva anche per l’Atletico Tiburon, che ottiene lo scalpo del Sales Spa (5 a 3 il finale) grazie all’accoppiata Innocenti-Bellucci e per il Deportivo Chattanooga, con la tripletta di Grasso che risolve la tirata gara (3-2) con l’Fc Mannarino. Prime vittorie in campionato per l’Idea Uomo, che piega 7 a 5 la Pizzeria Tre Archi (Biagini 3) con le realizzazioni di Simonelli, Cantini e Lari e per i Bagni Miramare che si aggiudicano il festival del gol (8-7) con la cinquina di Santini. Rinviata Africa Utd-Caffè Banda.

SERIE A POLVEROSA-MAGLIANO-CAPALBIO

Undici squadre al via del campionato di Polverosa-Magliano-Capalbio con la disputa della prima giornata di campionato. Subito in evidenza il Camping ai Delfini, che dispone per 12 a 7 de I Bho, comunque temibili con Darini e Foderi. Vespasiani, Casamonti e Morettoni, però, mettono in evidenza tutto il loro potenziale offensivo. Conti e Santin, invece, sono i protagonisti del 7 a 4 dell’Atletico Salsiccia contro Il Girasole, mentre il Circolo Le Mura, con Bigoni e Guidi in evidenza, ha la meglio sulla Cartoleria Costanziello per 5 a 4, al termine di un incontro vissuto sui binari dell’equilibrio. Buon impatto anchre per l’Edil Tarquini, che si impone 4 a 2 sull’Atletico Polverosa grazie alla doppietta di Comminazzi. Non omologato Robur Gladio-Agip Orbetello.

SERIE A ARGENTARIO

Prima giornata anche per l’annata di Argentario, con nove squadre al via in un campionato che si preannuncia equilibrato e di alta qualità come al solito. Partenza a razzo dell’Aston Vigna, che piega la resistenza de I due Scalini per 11 a 2 grazie alla vena realizzativa del duo Vagnoni-Ballini; non è da meno l’Alimentari da Ciccio, che dà vita a una gara ricca di reti con La Bottega del Pane: nel 12 a 6 finale brillano le stelle di Amenta e Venanzi da una parte e di Poccia dall’altra. Più equilibrate le ultime due sfide: i Metrostars, con Gabrielli e Pennisi, mettono la testa vanti solo all’ultimo con il Centro Estetico Zahir (Della Monaca 3), con la gara che finisce 7 a 6; più tirata la sfida tra Benetton e Spaccatazzine, con la doppietta di Ruggeri che determina il 3 a 1 finale.

CAMPIONATO CALCIO A 8 GROSSETO

Dopo la parentesi iniziale della Coppa, prende il via anche il campionato di calcio a 8 di Grosseto, con venti squadre, divise in due gironi, ai nastri di partenza. Nel girone A partono subito forte due delle candidate alla vittoria finale: l’Fc Labriola sfrutta la tripletta di Martellini e la doppietta di Sensi per infliggere un tennistico 6 a 2 all’Ottica Aprili (Ginanneschi 2), mentre gli inossidabili Spampani e Draghi regalano al Cresi il successo per 3 a 0 sul Fidia. Impressionanti anche gli avvii della Pizzeria da Edoardo che, trascinata dalla doppietta di La Monica, batte 5 a 2 l’Atletico Mozambico e del New Zealand, che con i gol di Boni e Giordano regola una big come l’Orbetello Scalo. Infine, pareggio per 2 a 2 tra Stato Tre e Rudeness: reti di Franchi, Del Sette, Lampedusa e Lettieri.

Nel gruppo B è il Fornaio Caldana a fare subito la voce grossa, con Tursi grande protagonista nel 6 a 1 inflitto al Panificio Arzilli; tre punti anche per Gli Sbocciatori (Espinosa 2) che superano 4 a 2 un buon Scansano e per Le Merendes che si aggiudicano la spigolosa gara con il Liceo Chelli grazie ai centri di Mazzuca, Fedi e Rossi. Due pareggi nelle rimanenti gare: spettacolare quello tra Athletic Magaluf e Un Diavolo per Capello che vede come protagonisti Corsali e Avino da una parte e Bai e Vichi dall’altra nel 4 a 4 finale; 1 a 1, invece, tra Edilcase e Terranova: a D’Andrea risponde D’Amato.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs