Calcio Uisp Uisp - Csen

I risultati delle finali dei tornei Uisp della settimana e del Torneo in favore di “Gughi”

ARGENTARIO MAGLIANO POLVEROSA

Nella settimana appena trascorsa è giunto l’epilogo dei due campionati di Argentario Magliano Polverosa, con la disputa di semifinali e finali.

Semifinali

Sono le due squadre orbetellane Alimentari da Ciccio e Agip Orbetello a superare lo scoglio delle semifinali di serie A, contro, rispettivamente, Metrostars e Benetton. L’Alimentari da Ciccio, trascinato dal solito Amenta, ha piegato la resistenza di Fanciulli e compagni solo ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi in parità. Anche l’altra semifinale è stata molto equilibrata, con l’Agip Orbetello che è riuscito a spuntarla sul Benetton di Alocci per 7 a 6: decisivo l’apporto dell’accoppiata Ulanio-Trabucco, autrice di tutte le reti dei lagunari.
In serie B, invece, il Cs La Rosa supera per 9 a 5 il Robur Gladio (Biondi 2), con i due poker di Capitani e Vagnoni, arrivando a giocarsi la finalissima con gli Spaccatazzine che, grazie a un’ottima prova corale, riescono ad eliminare i Bho con il punteggio di 8 a 4, nonostante la tripletta di Pandolfi.

Finali

Serie A

Al termine di una gara appassionante e vissuta sempre sui binari dell’equilibrio, è l’Agip Orbetello a trionfare sull’Alimentari da Ciccio dopo la lotteria dei rigori. Le due squadre, che si ritroveranno ancora di fronte per la finale della coppa provinciale, giocano una gara molto propositiva, andando in rete con estrema facilità: Amenta firma un poker, mentre nell’Agip la divisione delle reti è più bilanciata. L’Alimentari da Ciccio trova il pareggio proprio all’ultimo minuto dei regolamentari, ma, ai rigori, l’Agip Orbetello non perde la bussola e si porta a casa la vittoria.

AGIP ORBETELLO – ALIMENTARI DA CICCIO 12-10 dcr ( 8-8 tempi regolamentari)

AGIP ORBETELLO: Ciurea, Scotto (2), Abbate, Cecconi, Russo, Ulanio (2), Trabucco (2), A. Corso, F. Corso(2), Ballerano, Vilardi.
ALIMENTARI DA CICCIO: Scivola, Torrisi, Murri, Barbini, Benocci(1), Maggiolini (1), Petroselli (1), Coli (1), Amenta (4).

Serie B

La serie B parla portoercolese, con il successo degli Spaccatazzine che riescono nell’impresa di superare il Cs La Rosa, team con maggiore esperienza. Alocci e compagni però si dimostrano determinati fin dalle prime battute e, nonostante i tentativi di Roca e Vagnoni, si laureano campioni grazie al vibrante 7 a 6 finale.

SPACCATAZZINE – CS LA ROSA 7-6

SPACCATAZZINE: Legler, Scotto, Coli, Bartoli, Scotto (1), Rispoli (2), Sabatini, Lorenzini (1), Alocci (3).
CS LA ROSA: Mass. Roca, Ballini (1), Podestà, Mat. Roca (2), Capitani, Di Guardo, Vagnoni (3).

FINALE CAMPIONATO SERIE C

Lo Sporting Maremma chiude alla grande una stagione vissuta da protagonista con il successo nella finale di serie C. Una gara di alto contenuto tecnico quella giocata contro il Jester’s Cap, due organici che possono ambire a un ruolo da protagonista anche da neo promosse. Partita molto tattica, primo tempo chiuso sul 2 a 2, ma, nella ripresa, la classe dei fratelli Ottobrino fa la differenza, unita alla solida prestazione difensiva di Hudorovich. Terracciano prova a caricarsi sulle spalle il Jester’s, ma lo Sporting Maremma amministra e si aggiudica l’incontro per 5 a 4.

SPORTING MAREMMA – JESTER’S CAP 5 – 4

SPORTING MAREMMA: Chiprian, Ragnini, Hudorovich, Adinolfi, F. Ottobrino (2), M. Ottobrino (2), Cantalino (1).

JESTER’S CAP: Agostini, Bassi, Alocci, Di Sauro, Montagnani (1), Lelli (1), Terracciano (2), Brigida. All. Giuliani.

FINALE GRIFONE D’ORO SERIE C

Sono serviti i calci di rigore per definire la migliore seconda classificata dei cinque gironi di serie C. Il Pasta Fresca Gori, grazie alla freddezza mostrata, si porta a casa l’ambito trofeo, ma onore al Montenero, con il solito Pacenti sempore pericoloso in avanti. La tripletta di Cipriani si è però dimostrata fondamentale per Gori e compagni, con i tempi regolamentari chiusi sul 5 a 5 prima dell’epilogo dal dischetto.

PASTA FRESCA GORI – MONTENERO 10-9 dcr ( 5-5 tempi regolamentari)

PASTA FRESCA GORI: Bartalucci, Gori (1), Cipriani (3), Mazzinelli, Giovannini (1), Cogno.

MONTENERO: L. Tiberi, A. Amidei, F. Amidei, Cheang, Cecchini (1), F. Tiberi, Pacenti (4).

FINALI PLAYOFF SERIE C

Girone D

Il Savoia Cavalleria si aggiudica i playoff del girone D, battendo l’Fc Ecista per 6 a 3. L’esperienza dei militari si fa sentire, anche se Bicocchi e Avitabile provano a guastare la festa di Ungolo e compagni. Ma le individualità del Savoia emergono nei momenti decisivi, con Latina e Rotondo che danno la svolta decisiva alla gara.

SAVOIA CAVALLERIA – FC ECISTA 6 -3

SAVOIA CAVALLERIA: Ungolo, Manzo, Rotondo (2), Latina (3), Notaro (1), Falasca, Bertè, Papacicco.
FC ECISTA: Pieraccini, Massai, L. Cappugi, N. Cappugi, Garosi, Biagiotti, Bicocchi (2), Avitabile (2). All Di Maggio.

Girone E

Sono i castiglionesi del Campetto a spuntarla nei playoff del girone E. I rossi partono un po’ contratti e subiscono le due reti dell’Etruria da parte di Martellini, poi però riescono a riorganizzarsi facendo leva sui due uomini di maggiore qualità, ovvero Lippi e Saletti: una escalation di grande qualità che produce il 7 a 2 finale.

AC CAMPETTO – ETRURIA DATA 7 – 2

AC CAMPETTO: D’Antuono, Giovannelli, Loffredo, Serafin, Tarsi (1), Lippi (2), Terranzani (1), Saletti (3).

ETRURIA DATA: Passaro, F. Martellini, P. Martellini (2), Mat. Nicosia, Mar. Nicosia, Mari, Sorini.

TORNEO PER GUGLIELMO

Grande iniziativa quella di sabato scorso che ha visti protagonisti Uisp e Cooperativa Atlante che hanno collaborato per l’organizzazione del torneo dedicato alla raccolta fondi per il piccolo Guglielmo. Una vicenda presa a cuore da tutta la città, con eventi creati ad hoc da tanti enti. La sinergia messa in campo dall’entourage del presidente Tonelli e dalla Uisp ha raccolto 1300 euro, una piccola ma significativa goccia per finanziare l’intervento a cui si dovrà sottoporre “Gughi”. Quattordici le squadre che hanno risposto presente all’appuntamento: Atlante, Calcio Shop, Jester’s Cap, Ludix, Dal Bau alla Zeta, Ghibli, Psg, Edil2, Alba, Guidi pneumatici, Crazy Food, Pasta Fresca Gori, Banca della Maremma e Qpr. Un segnale di grande sensibilità verso questo caso, con l’Atlante che prima ha battuto in semifinale ai rigori il Jester’s Cap, poi, con il medesimo epilogo, si è laureata vincitrice del torneo superando il Calcio Shop, che in semifinale aveva eliminato il Ludix. 8 a 7 il risultato in favore del team del presidente Tonelli, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 2 a 2.

MEMORIAL BALLINI

Si chiude la prima fase del Memorial Ballini, con la fine dei due gironi eliminatori. Nel girone A, percorso netto dell’Atletico Barzotto, che centra la terza vittoria ai danni del fanalino di coda Amatori Calcetto, al termine di un incontro comunque sempre in discussione e chiuso sul 4 a 3, grazie alle doppiette di Giovani e Moriani. Al termine di un incontro divertente e ricchissimo di reti, i Real Colizzati domano 10 a 9 il Cs La Rosa e timbrano il secondo posto, trascinati dalla super prestazione di Sclano, autore di sette reti, ben aiutato da Samuel Cedroni. Alocci e Di Tonno sono gli ultimi a mollare per il Cs La Rosa. Nel girone B, è il Discount Fc a meritarsi la copertina della settimana, nonché il primo posto: prima Chiatto e compagni vengono fermati sul pari (4-4) dal Motormar, poi si aggiudicano per 4 a 2 la sfida al vertice con i Metrostars, con le due reti griffate da Gabrielli. Per i Metrostars, la consolazione di aver vinto con un perentorio 9 a 0 contro il Seurolandia, con Atzori e Niscio protagonisti dello strappo decisivo. Proprio il Seurolandia riesce a strappare la terza piazza con il successo di misura (7-6) con il Motormar: Nicholas Fanciulli e Ballini provano a tenere in partita i suoi, ma l’accoppiata Santini-Ferrante permette al Seurolandia di muovere la classifica. Prossima settimana al via i quarti di finale, con la formula dell’andata e ritorno. Questi gli accoppiamenti: Atletico Barzotto-Motormar, Discount Fc- Amatori Argentario, Metrostars-Cs La Rosa, Real Colizzati-Seurolandia.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • il goal più bello che c’è stato allo Zecchini, l’hai fatte te!! Hai scartato tutti anche la tua ombra!
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: