Calcio Uisp Uisp - Csen

I risultati della settimana dai campi Uisp

FINALI CALCIO A 7 SANTA CATERINA

3°-4° posto

SATURNIA – I RACCATTATI 11-10 d.c.r. (7-7 regolamentari)

SATURNIA: Giomarelli, Gramigni, Senzanonno, Sagau (2), Barzagli, Bruni, Morelli (5). All. Baccetti, dir. Gramigni.

I RACCATTATI: Zambernardi, Baccetti (1), Giustarini (1), Fazzi (3), Baccetti (1), Pastorelli, Magini (1).

Gara vibrante e ricca di gol quella che ha assegnato il terzo posto del torneo di Santa Caterina: Saturnia e I Raccattati si affrontano senza tanti tatticismi, come testimoniato dal 7 a 7 al termine dei tempi regolamentari. Il Saturnia si affida al duo Morelli-Sagau per trovare la via della rete, mentre i Raccattati mettono in mostra un attacco più bilanciato, guidato dalla tripletta di Fazzi. A spuntarla, ai calci di rigore è però proprio il Saturnia.

1°-2° posto

POLISPORTIVA SANTA CATERINA – TABACCHERIA TANIA 6-2

POL. SANTA CATERINA: Bartolini, Zambernardi, Palmacci (3), M. Mariotti, Margiacchi, Cosimi (2), Falini, Dalla Montà, Piccioni, F. Tiberi, Panfi (1), D. Mariotti.

TABACCHERIA TANIA: Montani, Grosso (1), Scarpelli, Angelini, Ciavattini, Grechi, Catocci, G. Pastorelli, A. Tiberi (1), C. Pastorelli, Lozzi, Sandrelli. Dir. Tosini.

Gioco-partita-incontro per la Polisportiva Santa Caterina che si aggiudica il torneo di Santa Caterina piegando in finale la resistenza della Tabaccheria Tania con il punteggio di 6 a 2. Una partita che ha esaltato il potenziale offensivo dei viola, che vanno a segno con i loro uomini migliori: tripletta per Palmacci, due reti per Cosimi e centro finale di Emanuele Panfi. La Tabaccheria Tania ha provato ad arginare le offensive avversarie, ma Tiberi e compagni hanno dovuto cedere il passo e accontentarsi della piazza d’onore.

MUNDIALITO CALCIO A 5 GROSSETO

Pro

Terminata la fase a girone del mundialito Pro: nel girone A, l’Ac Parma chiude al comando dopo il comodo 15 a 3 contro l’Autocarrozzeria Abc, in cui Mirko Ricci mette a segno la bellezza di 10 gol. Nell’altro incontro, Cosimi trascina l’Errepi al successo per 8 a 4 su Ale Parrucchieri (A. Savini 3), soffiandogli così la seconda posizione del girone. Nel gruppo B, il Ristorante Barbagianni si classifica primo in virtù della miglior coppa disciplina. Nell’ultimo incontro Burioni e Peruzzi confezionano l’11 a 7 contro il Fin Team, che chiude terzo, mentre al secondo posto sale il Bar Atlantic, che batte 8 a 5 La Fornace grazie alla clamorosa prestazione offensiva di Manuel Ottobrino.

Dilettanti

Nel girone A la Superal si aggiudica lo scontro diretto con il Mambo (Manzella 3), e ipoteca la prima posizione, grazie a Giuseppe Piromalli; prima affermazione per il Real Subbuteo, con Di Sauro e i fratelli Ottobrino protagonisti nel 10 a 6 contro l’Atletico Grosseto. Nel gruppo B, l’Ival si impone nello scontro al vertice con il Rollo Rollo (5-4 il finale) con la doppietta risolutrice di Arcoria e porsegue a punteggio pieno; ottima la prestazione del Cs Installazioni, che batte 10 a 3 il Pub 13 Gobbi con il solito Busonero sugli scudi, mentre Daniele Sforzi è l’artefice del 12 a 3 inflitto dal Bar Copacabana al Braccagni. Nel girone C comanda il Ristorante Barbagianni che, guidato da Cosimi, ha la meglio per 9 a 3 sul Ghibli. Dietro, rimane in quota il Pasta Fresca Gori: la tripletta di Cipriani determina il 7 a 3 ai danni dell’Edil 2. Scoppiettante il match tra Alba e Tpt Pavimenti, terminato 11 a 8: a fare la differenza sono le triplette di Harizaj, Bregu e Zaimi. Nel gruppo D il Menaldi rimane capolista dopo la vittoria a tavolino sul Teleciancico, mentre il Gruppo Sfuso continua a inseguire dopo il 5 a 3 al Fiorista Patrizia (Coppola 3). Di sostanza anche la prestazione dell’Hellas Luisss, capace di battere 7 a 3 il Portone: in evidenza Bongiorno. Nel girone E solita ottima prestazione del Caffè Banda, che piega l’Afe Italia 6 a 2 con la doppietta di Bandini; Cinelli e Succi, invece, regalano il successo al Bar Nerazzurro sul tirato 5 a 4 contro il Sicar Gas, mentre il Vagagame si affida alla prestazione di Savonarola, autore di tre gol, per avere la meglio 5 a 2 contro l’Angolo Pratiche.
Nel gruppo F Lippi, Ciacci e Piselli trascinano i Colchoneros alla vittoria per 13 a 4 contro il Caffè Giannoni (Tino 4) e alla leadership del girone, visto che la Pizzeria da Marcello inciampa contro il Real Atlantic: Lanziano e Ville, infatti, confezionano il 10 a 6 finale, a nulla vale il poker di Massimo.

MUNDIALITO CALCIO A 5 FOLLONICA

Follonica

Nel girone A2 del torneo riservato alle vincenti, si fa strada il Caseificio Ranieri, che vince entrambe le gare disputate in settimana: prima Giannoni e compagni liquidano 6-2 l’Idea Sport (Vultaggio 2), poi è la doppietta di Ciampi a determinare il 5 a 0 ai danni del Pratoranieri Bar Ramazzotti, formazione che però ha modo di rifarsi con il 13 a 5 rifilato al Deportivo Chattanooga, in cui Salusti e Viggiani fanno la differenza. Infine, il Deportivo Chattanooga coglie i primi tre punti contro l’Idea Sport: 4 a 2 il finale, con tripletta di Grasso.
Nel gruppo B2, i tre gol di Ricchio non bastano al Galloway per superare l’Eden Park, che si impone 5 a 3, mentre il Bar Zio e Zia ha la meglio dopo una girandola di reti (9-8) contro il Real Tartana grazie a Cerboni e Bracciali. Il Real Tartana rialza però la testa dopo il 6 a 3 rifilato al Galloway, con Pietrych in grande spolvero. Nel girone C2, invece, grande protagonista è la Pasticceria l’Imposto, che supera piuttosto nettamente (9-2) il Massa Marittima 3 Archi con il duo Serri-Zaccariello. Pari per 1 a 1 nell’altra gara tra Idea Uomo e Ottica Bracci: a Gori risponde Ciompi.

Golfo

Nel girone D2 del tabellone riservato alle perdenti, Aloha Beach e Atletico Tiburon partono con il piede giusto: i gialloverdi, guidati da Benincasa e Murzi, si impongono 13 a 7 contro il Deportivo Eden Park, mentre le doppiette di Lari e Nunzi risultano decisive per il Tiburon contro il Tartana: 5 a 3 il risultato. Nel gruppo E2 tennistico 6 a 0 per il Follonica Sportweek ai danni dei Bagni Miramare, con cinquina risolutrice di Totti, mentre la doppietta di De Rose lancia il Muppet nel 2 a 1 con Caribia 2. Infine, nel girone F2, partenza sprint per la Limonaia che, grazie a un attacco bilanciato, piega l’Aloha Restaurant per 9 a 3; Bonelli e Biagini, invece, spingono la Pizzeria Tre Archi al 5 a 4 contro la Disperata Scarlino.

TORNEO POLVEROSA CALCIO A 5

Termina la fase a gironi del torneo di Polverosa. Nel gruppo A, il Berruti era già matematicamente primo, e viene superato nettamente (12-2) dal Galloroco, con Carrucola e Gagliardi in grande spolvero. Al secondo posto chiude un Atletico San Denì in crescita, che centra la terza vittoria consecutiva (6-4) contro il Pomonte. Infine, pareggio da fuochi d’artificio (9-9) tra la Fornace e l’Alimentari da Ciccio, con Lorenzo Maggiolini che risponde alle offensive della coppia Falciani-Melchionda.
Nel girone B il Lista Sport chiude al primo posto a punteggio pieno dopo il 9 a 6 inflitto al Cs Installazioni (Busonero 4): è Samuele Lubrano a suonare la carica per i suoi. Partita appassionante e ricca di gol tra Gialina Giardinaggi e Camping ai Delfini: nell’8 a 7 finale Casamonti, Santini e Pira risultano i migliori marcatori. Primo sorriso per l’Atletico Sangria, che si aggiudica lo scontro con la Cartolibreria Costanziello: 7 a 2 il finale, con tripletta di Covitto.

MAREMMA CUP CALCIO A 8 GROSSETO

Professionisti

La Maremma Cup Pro di calcio a 8 si tinge sempre più di gialloblù, con l’Hellas che si aggiudica aritmeticamente la fase a gironi: con una partita in più, infatti, Bonsanti e soci hanno cinque punti di margine sulla seconda prima dell’ultimo turno. Decisivo il 3 a 2 ai danni del Ludix, una partita in bilico fino al termine: le reti portano la firma di Rodriguez, Bonsanti e Rosi da una parte e di Corti e Tonelli dall’altra. Identico risultato per il Millwall, che acciuffa la prima vittoria contro il Joe Panino. Angelini e Cosimi suonano la carica per gli “inglesi”, di Grotti e Cretella i sigilli degli avversari.

Dilettanti

Nel girone A Terranova e Ottica Aprili continuano la propria marcia in vetta: il Terranova demolisce l’Edilcase per 5 a 0, con doppietta di Sandrelli e reti di Cenni, Pieraccini e Russo. Basta l’acuto di Falini, invece, all’Ottica Aprili, che piega 1 a 0 la Dynamo Ecoteti. Tris d’autore per il Tirli che con Giannelli, Corsali e Poggiali rimanda battuto (3-0) il Panificio Arzilli. Nel gruppo B, marcia forsennata dei Tenenti, già sicuri della prima posizione dopo il 4 a 1 rifilato all’Atletico Mozambico: il gol di Iazzetta non basta a fermare i vari Grotti, Mazza, Lanfrancotti e Ferrari. L’Ecista prova a mettere le mani sulla piazza d’onore con il 3 a 0 contro le Merendes: centri di Sciretta, Tusa e Bicocchi.

MEMORIAL CENTINI CALCIO A 5 FEMMINILE SEMIFINALI

Saranno Atletico per Niente e Marsiliana a giocarsi il titolo del Memorial Centini. Le semifinali hano visto il successo per 7 a 4 dell’Atletico per Niente sull’As Tribunale: gara nel complesso equilibrata e ben giocata, spezzata in due però dalla ormai collaudata coppia Migliorini-Di Maggio. Ancora più tirato il derby tra Marsiliana e Virtus Marsiliana, chiuso sul 3 a 2 a favore delle prime: la doppietta di Alocci e il sigillo di Fiorilli portano la Marsiliana in finale.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs