Calcio Uisp Uisp - Csen

I risultati della settimana dai campi di calcio a 5 e 8 Uisp

SERIE A GROSSETO

Cambio al vertice nel massimo campionato di Grosseto: l’Errepi Elaborazioni Dati, con il 10 a 6 inflitto al Santa Maradona (Biliotti 4), affianca in prima posizione il Crystal Palace, ko contro l’Asd Batignano e lo sopravanza in virtù della coppa disciplina. Le sei reti di Trotta mettono le ali alla capolista nel big match di giornata, mentre l’accoppiata Toninelli-Peruzzi permette ai batignanesi di aggiudicarsi il festival del gol contro il Crystal (14-9) che prova a rimanere in gara con Ceri e Giallini. Larga affermazione anche per il Barbagianni Ecologia Cmb, che si affida a Denaro e Righi per battere 12 a 3 il Bar Lo Stollo. Terminano in parità i restanti match: Millwall e Clementinese danno vita a un tirato 3 a 3, dove spicca la doppietta di Yuri Magnani per gli “inglesi”, mentre La Fornace raccoglie il primo punto in campionato con il 5 a 5 contro l’Ival grazie alla tripletta di Alessandro Falciani. Rinviata Pizzeria Yellow-Superal.

SERIE A FOLLONICA

Un vero e proprio terremoto stravolge il vertice del campionato di Follonica: il sempre più positivo Sales Spa mette ko la vecchia capolista Pizzeria Ballerini (4-2, doppiette per Gori, Salvadori e Cozzolino) e permette al Caffè Banda, vittorioso per 5 a 2 sulla Pizzeria Tre Archi grazie alla doppietta di Luzzi, di insediarsi da solo al comando. In seconda posizione si affaccia il Deportivo Chattanooga, che riesce a piegare con difficoltà (7-6) il Valdo Fc di Pacini: è Grasso a dare la carica ai suoi. Sempre più su anche l’Idea Uomo, dopo l’agevole 9 a 2 sull’Fc Mannarino firmato Fiaschi e Gori, mentre uno strepitoso Baldaccheri, autore di dieci gol, guida i Bagni Miramare al successo per 11 a 9 sulla Limonaia (Monticciolo 4). Atletico Tiburon e Follonica Sportweek si dividono la posta in palio (4-4, doppietta per Benini), mentre l’Aloha Restaurant piega di misura l’Africa Utd: 6 a 5 il finale, con poker di Colaruotolo.

SERIE A ARGENTARIO

Una settimana ricca di reti nelle gare dell’Argentario, dopo lo stop forzato del turno precedente causa maltempo. A comandare in vetta è sempre L’ Alimentari da Ciccio, con i fratelli Maggiolini che decidono il big match contro i fin qui imbattuti Metrostars: Pennisi è l’ultimo a mollare nel 10 a 8 finale. Al secondo posto sale così l’Aston Vigna, che vince piuttosto nettamente (8-2) la gara con gli Spaccatazzine, grazie alla performance offensiva di Vagnoni, mentre il Centro Estetico Zahir, con un Barbera in stato di grazia, risolve a proprio favore (12-9) lo scontro con il Benetton (Fanciulli 4). Infine, fa festa anche la Bottega del Pane, che batte 11 a 9 il fanalino di coda Cs La Rosa: Petroselli e Chiaranda sono immarcabili, mentre nel Cs da segnalare la tripletta di Solari.

SERIE A POLVEROSA – MAGLIANO – CAPALBIO

I Bho e l’Fc Galloroco proseguono la propria marcia a braccetto in vetta alla classifica, con i ragazzi di Magliano che però, al momento, hanno una migliore disciplina. Sono Pandolfi e Amorevoli a suonare la carica per i Bho nel 9 a 4 sull’Edil Tarquini, mentre l’Fc Galloroco, con Arcu, Balocchi e Fastelli infligge un pesante 13 a 3 al Robur Gladio. Il terzo incomodo del campionato potrebbe essere il Camping Ai Delfini, uscito vincitore nel divertente match con l’Atletico Salsiccia: 9 a 7 il finale, in evidenza Morettoni e Berti da una parte e Santini e Conti dall’altra. L’Agip Orbetello (Rusu 6) si presenta solo con quattro giocatori e dà via libera a l Circolo Le Mura che dilags per 16 a 6 con Puccini e Brasini migliori marcatori, mentre l’Atletico Polverosa si impone per 8 a 2 nell’incontro tra cenerentole con la Cartolibreria Costanziello: Antonini e Mincuzzi fanno la differenza.

SERIE B GROSSETO

Nel girone A di serie B riposava la capolista Sporting Maremma, ma l’Fc Mambo non riesce ad approfittarne, venendo sorpresa da una tonica e concentrata Pasta Fresca Gori, che si impone per 3 a 1 grazie alla doppietta di Miserocchi e alla solida prova della retroguardia; giornata da incorniciare per il Salumificio Casteani, che sommerge di reti (13-0) il malcapitato Svicat, con Zyko e Taviani sugli scudi. Vittoria a tavolino per il Gruppo Sfuso sul Bivio Ravi, mentre capitan Bassetti suona la carica nell’Ashopoli che supera 7 a 5 il Portone di Landi.

Nel girone B, è sempre il Firpe Maxibrico a dettare legge: nel 12 a 5 contro l’Ac Campetto, Jacopo Bongini illumina, mentre il padre Sandro è la solita macchina da gol. Il Real Grifone, di misura, rimane in scia alla capolista dopo il 5 a 4 sul Montenero: doppiette per Fierro e Amidei, mentre l’Atletico Sassone si aggiudica a tavolino la gara con l’Fc Ecista. Buon momento anche per l’A tutta Pizza, che si affida al solito Notaro per avere la meglio (6-4) sui Colchoneros, mentre Red Devils e Vigili del Fuoco danno vita a una gara divertente e avvincente che termina sul clamoroso risultato di 10 a 10: Serpi e Poli da una parte, e Corridori dall’altra, risultano i migliori marcatori.

SERIE C1 GROSSETO

Cambiano le gerarchie nel campionato di serie C1: era la giornata dello scontro al vertice tra Boccaccio e Asd Cemivet, con i ragazzi di Caldana che si aggiudicano nettamente una gara a tratti spigolosa, vista la posta in palio, balzando così al comando: 8 a 3 il finale, con l’accoppiata Vivarelli-Khouribech che appare dominante. Al terzo posto sale l’Etruria Data, che batte 4 a1 il Fiorista Patrizia grazie al solito Mari e a un pimpante Nicosia, mentre il Maremma Galaxy risolve a proprio favore (7-6) la sfida contro l’Angolo Pratiche: Caruso e Terzaroli annullano la grande prestazione offensiva di Belli. Prosegue l’impetuosa risalita del Red Baron Bar di Bucci, vittorioso per 10 a 6 sul Vagagame (Lozzi 4) grazie a un super Pietrini, mentre arriva anche la prima soddisfazione per gli Autotrasporti Nanni: la tripletta di Kalludra e l’ingresso di Bufi costruiscono il 6 a 5 sugli Sbocciatori (Medaglini 3).

SERIE C2 GROSSETO

Nel girone A, continuna a non perdere un colpo la capolista Aston Villa (Fumi 2), vittoriosa per 3 a 2 nell’insidiosa sfida con il Sea Shepherd; il Tpt prova a rimanere a contatto con il 4 a 2 contro l’Antiflame firmato Carmellini, mentre il Calcio Samba appare in un grande momento di forma grazie alla propria verve offensiva: 11 a 7 contro il Vets Futsall, superato in classifica, con Coppola autore di una cinquina. Il Vallerotana affianca in classifica il Madagascar (Graceffa 2) dopo il 5 a 4 nello scontro diretto, deciso dalla tripletta di Ciacci, mentre il Melograno ha cambiato marcia da quando ha inserito Gestri nel motore: 5 a 2 contro il Big Hunter Utd, con tripletta dell’attaccante. La doppietta di Verde spiana la strada la Maremma Utd nel 4 a 1 contro la Tiemme, mentre il Ri Punto Video, con Casucci autore di una cinquina, dispone per 8 a 4 del Pub 13 Gobbi (Massetti 2).

Nel gruppo B rivoluzionata la parte alta della classifica: l’Alba si aggiudica per 5 a 4 lo scontro diretto con l’Istia Campini che scivola addirittura al terzo posto. Zaimi è il match winner della gara, visto che mette a referto ben quattro gol. Alla piazza d’onore sale La Smessa che prima si aggiudica per 8 a 3 il recupero con il Santalucia (decisivi Busonero e Fanciulli), poi batte 12 a 5 il Real Atlantic (Monaci 4), con Busonero sempre protagonista e sempre più capocannoniere della categoria. In ascesa anche il Live Life Club, vincitore per 7 a 2 sugli Spartan grazie a Melani e Sodi, mentre torna al successo anche l’Autofficina Meconcelli: 7 a 5 contro l’Autofficina Amorosi (Angeli 4), nel segno di Meconcelli, Riga e Meacci. Due pareggi nelle gare rimanenti: Santalucia e Pari impattano 2 a 2 con le doppiette di Frittelli e Angelini, mentre Approdo Fc e Sicar Gas finisce 4 a 4, con Mori e Iannotta in evidenza.

CALCIO A 8 GROSSETO

Nel girone A di calcio a 8, l’Fc Labriola rimane leader, ma riceve una pesante battuta d’arresto contro il Cresi, che mette così pressione alla capolista: la gara termina 3 a 0, con l’esperienza di Spampani e Leo Chiti che fa la differenza. Torna al successo la Pizzeria da Edoardo, che si affida a La Monica e Di Gregorio per piegare 2 a 1 lo Stato Tre, mentre comincia a brillare la stella dell’Orbetello Scalo, autore di un tennistico 6 a 2 contro l’Atletico Mozambico, in cui Servidei e Salvini mettono a referto una tripletta ciascuno. Parità (2-2) tra Fidia e Ottica Aprili con reti firmate da Fiornovelli e Bifini da una parte e Falini e Comandi dall’altra, mentre il Rudeness vince a tavolino sul New Zealand. Nel gruppo B, rinviato il big match Il Fornaio Caldana-Un Diavolo per Capello, Scansano e Merendes si spartiscono la vetta. Ferroni griffa il colpaccio dello Scansano (0-1) contro il Liceo Chelli, mentre le Merendes hanno lap meglio per 3 a 2 nella spigolosa gara con l’Edilcase: Cozzolino e Vattiata producono lo strappo decisivo. Colpaccio degli Sbocciatori, che piegano 2 a 1 il Terranova grazie ai fratelli Mari. Infine, 2 a 2 tra Athetic Magaluf e Panificio Arzilli: a Restante risponde il guizzo di Demerji.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs