Calcio Uisp Uisp - Csen

I risultati della settimana dai campi di calcio a 5 e 8 Uisp

FINALI TORNEO OVER 35 CAPALBIO SCALO

Si è concluso il torneo Over 35 di Capalbio Scalo, promosso e organizzato dai fratelli Cianchetta, che hanno dato vita a una coinvolgente manifestazione. Ad aggiudicarsi il torneo è stata la formazione dell’Orbetello Scalo che, in finale, ha battuto il Pescia Romana per 7 a 4. Grande protagonista dell’incontro è stato Emilio Picchianti, decisivo con la sua cinquina e aiutato nelle marcature da Nannini e Troncarelli. Per il Pescia Romana di Sciarretta una comunque positiva seconda piazza, con l’attaccante che conquista il premio come miglior bomber della competizione.
Nella finalina per il terzo posto i Beatles la spuntano sull’As Tronzi per 6 a 4, con Pasquarelli e Tarquini che danno la carica alla propria squadra, mentre agli avversari non basta la tripletta di Francavilla. Alberto Pasquarelli dei Beatles si aggiudica il premio come miglior portiere. Arbitro delle due finali il signor Sergio Turetta.

3°-4° posto

BEATLES – AS TRONZI 6-4

BEATLES: A. Pasquarelli, C. Pasquarelli (2), Socciarelli (1), E. Cianchetta, Bellotta (1), Tarquini (2), Di Ianni.
AS TRONZI: A. Cianchetta, M. Francavilla, G. Francavilla (3), Teodoli (1), Rosi, Wongher.

1°-2° posto

ORBETELLO SCALO – PESCIA ROMANA 7 – 4

ORBETELLO SCALO : Ciurea, Amaddii, Benemei, Monaci, Troncarelli (1), Nannini (1), Picchianti (5), Bonucci.
PESCIA ROMANA: Peris, Bandera, Marini, P. Codoni, L. Codoni (2), Campioni, Stefanelli, Pensalfine, Sciarretta (2). All. Scarponi.

FINALI MEMORIAL CENTINI CALCIO A 5 FEMMINILE

E’ l’Atletico per Niente ad aggiudicarsi la finale del Memorial Centini, uno degli appuntamenti classici dell’estate per quanto riguarda il calcio a 5 femminile. Vibrante e aperta fino in fondo la gara contro la Marsiliana, chiusa sul 7 a 6 in favore del team di Stefanini. Una vittoria nel segno della coppia gol Migliorini-Di Maggio che, dopo il ko iniziale, ha preso per mano la squadra portandola al trionfo e chiudendo nelle prime due posizioni della classifica cannonieri. La Marsiliana, contando sul rientro di Calchetti, ha dato filo da torcere fino all’ultimo secondo, classificandosi al secondo posto. Nella finale per il 3° e 4° posto la Virtus Marsiliana piega la resistenza dell’As Tribunale, chiudendo sul gradino più basso del podio: decisive le triplette di Berretti e Baila Longo, mentre per il Tribunale la migliore marcatrice è stata Biliotti con una doppietta.

3°-4° posto

VIRTUS MARSILIANA – AS TRIBUNALE 6 – 4

VIRTUS MARSILIANA: Tocci, Berretti (3), Zorzi, Baila Longo (3).

AS TRIBUNALE: Fiornovelli, Malos, Biliotti (2), Raffaele (1), Sarcoli, Papara, Rusconi, Rossi (1), Palazzi, Torriglia. All. Lenzi, dir. Palazzi.

1°-2° posto

ATLETICO PER NIENTE – MARSILIANA 7 – 6

ATLETICO PER NIENTE: Baini, Di Fusco, Bargelli, Migliorini (2), Curielli, Montorsi, Di Maggio (5), Ranieri, Ricci. All. Stefanini, dir. Nelli.

MARSILIANA: Randon, Vincenti (1), Calchetti (3), Alocci, Borrelli (1), Cavalletto, D’Antoni (1), Fiorilli. All. Corsi.

MUNDIALITO CALCIO A 5 GROSSETO

Pro

Definito il quadro delle semifinali del torneo Pro, dopo la disputa dei quarti di finale. L’Ac Parma fatica più del previsto contro una Fornace propositiva e ben messa in campo: il risultato finale di 8 a 8, con le triplette di Ricci e Falciani, premia Pastorello e soci in virtù della miglior posizione nel girone eliminatorio. L’Ac Parm incontrerà il Bar Atlantic, che elimina l’Ale Parrucchieri di Savini con il risultato di 8 a 5: decisivi i due poker di Ottobrino e Vento. L’altro incontro vedrà di fronte l’Errepi, trascinata da Cosimi che infligge un pesante 9 a 4 al Fin Team, e il Ristorante Barbagianni che, con un tennistico 6 a 1 (Peruzzi e Righi 2) elimina l’Autocarrozzeria Abc.

Dilettanti

Nel torneo Dilettanti si sono chiusi i gironi eliminatori. Nel gruppo A accedono al tabellone superiore la Superal, che con Niccolini e Espinosa supera 9 a 5 il Qpr, anch’esso qualificato come terzo e l’Fc Mambo, che sotterra 13-0 il Real Subbuteo (Manzella e Pocci 3), che, con l’Atletico Grosseto, scendono nel tabellone inferiore. Nel girone B, l’Ival chiude al primo posto e accede alla fase dilettanti con l’8 a 3 al Bar Copacabana firmato Giacomelli e Raia, insieme al Rollo Rollo (8 a 4 al Pub 13 Gobbi, tripletta di Giovani). Nel tabellone Amatori finiscono il Cs Installazioni, con un Busonero superstar nel 18 a 0 contro il Braccagni, il Bar Copacabana e il Pub 13 Gobbi. Nel gruppo C ultima giornata al cardiopalma: il Pasta Fresca Gori vince per 7 a 3 sul Ristorante Barbagianni grazie a Ceri e Briaschi, sorpassando al vertice proprio gli avversari di giornata; anche l’Edil 2 passa al tabellone superiore dopo il difficile 7 a 6 sull’Alba, con Arzillo sugli scudi. Nel tabellone inferiore finiscono invece proprio Harizaj e compagni e Ghibli, che supera 5 a 3 il Tpt Pavimenti (Blanchard 4). Nel girone D il Gruppo Sfuso supera per 10 a 7 il Menaldi nel big match di giornata (poker per Coppola e Corti), ma i ragazzi di Batignano chiudono comunque al primo posto; con le due squadre, passa anche l’Hellas Luisss (Cadeddu 2), che piega 5 a 3 il Teleciancico, formazione che scende negli Amatori insieme a Portone e Fiorista Patrizia, che, nell’ultima gara si affrontano, con i fratelli Capitani che si caricano la squadra sulle spalle nel 6 a 2 a favore del Fiorista Patrizia. Nel gruppo E il Caffè Banda si classifica primo nonostante la sconfitta per 5 a 3 contro l’Angolo Pratiche (Iazzetta 2), mentre il poker di Cinelli permette di vincere 7 a 1 contro il Vagagame e accedere al tabellone principale. Vagagame e Angolo Pratiche scendono nel tabellone Amatori, insieme a Sicar Gas e Afe Italia: Turchetti e Pugi permettono alla squadra di Vegni di battere 7 a 4 proprio il team di Tonelli. Nel girone F tre squadre terminano a dieci punti, ma è la Pizzeria da Marcello a classificarsi prima dopo il 9 a 5 contro l’Ingrati Elettronica, mentre l’Atletico Sassone, trascinato da Passalacqua, chiude sull’8 a 5 contro l’Ingrati e 6 a 4 con i Colchoneros, qualificati come terzi. Nel tabellone Amatori vanno proprio l’Ingrati e il Real Atlantic, che batte 4 a 3 il Caffè Giannoni.

MUNDIALITO CALCIO A 5 FOLLONICA

Follonica

Nel mundialito di calcio a 5 di Follonica la seconda fase a gironi volge al termine. Già chiuso il girone A2, con il Caseificio Ranieri che chiude a punteggio pieno dopo il 6 a 4 contro il Deportivo Chattanooga: doppiette per Ceccarelli, De Maria e Grasso. Al secondo posto termina il Prato Ranieri Bar Ramazzotti, che supera di misura (6-5) l’Idea Sport. Nel gruppo B2 comanda provvisoramente l’Eden Park, con Bernardini che segna tutte le reti nel 4 a 3 contro il Bar da Zio e Zia (Cerboni 2). Nel girone C2 balza al comando l’Ottica Bracci che, con le doppiette di Gianneschi e Moretti, ha la meglio per 4 a 1 sul Massa Marittima Tre Archi; l’Idea Uomo (Fiaschi 5) impone il pari per 6 a 6 alla Pasticceria L’Imposto, con Corrado che firma una tripletta.

Golfo

Già chiuso il girone D2, con Atletico Tiburon e Aloha Beach qualificate. Il Tiburon prima batte per 7 a 5 i gialloverdi nello scontro diretto, grazie al duo Nunzi-Bellucci, poi chiudono a punteggio pieno centrando la terza vittoria contro il Deportivo Eden Park per 13 a 4. L’Aloha Beach, invece, si qualifica battendo nettamente (9-3) il Tartana, che, dopo il clamoroso 19 a 7 contro il Deportivo Eden Park (Cantini 8), può sperare di essere ripescato tra le migliori terze. Il gruppo E2 vede al comando il Follonica Sportweek, che si aggiudica lo scontro con il Caribia 2 per 3 a 2 grazie alla doppietta di Totti. Rischia ora il Muppet, che si fa sorprendere per 8 a 6 dai Bagni Miramare, che sfoderano una grande prestazione. Terminato anche il girone F2, con la Limonaia che chiude a punteggio pieno: prima Corsi e Bernardini decidono l’11 a 7 ai danni della Pizzeria Tre Archi (Bonelli 3), poi il successo per 9 a 3 sulla Disperata Scarlino garantisce la prima piazza. Al secondo posto finisce la Pizzeria Tre Archi, che, al termine di una gara vibrante, dispone per 8 a 7 dell’Aloha Restaurant, che può sperare nel ripescaggio con l’8 a 4 firmato Martelli contro la Disperata Scarlino.

MAREMMA CUP CALCIO A 8 GROSSETO

Pro

Con l’Hellas, che riposava, già prima del gironcino e quindi in finale, è il DF Edilizia che si guadagna la copertina centrando la seconda posizione, dopo lo scoppiettante 5 a 3 inflitto al Millwall (Angelini 2). I fratelli Falciani, aiutati da Draghi e Caruso, spianano la strada al team di Fantacci, campione in carica. Nell’altro incontro non basta la doppietta di Grotti al Joe Panino per muovere la classifica: il Ludix, con le due reti di Guscelli e il sigillo di Tino si impone per 3 a 2 e chude al terzo posto, sopravanzando il Millwall.

Dilettanti

Si chiude la fase a gironi anche del torneo Dilettanti: nel girone A il Terranova strappa il primo posto all’Ottica Aprili vincendo per 4 a 3 contro i grigiorossi nella partita decisiva. Oltre alle due, nel tabellone superiore finisce anche il Tirli, in gol con Giannelli e Ceccarelli, a cui basta il pareggio per 2 a 2 contro la Dynamo Ecoteti (Lanfranchi 2), che invece approda al tabellone Amatori in compagnia di Edilcase e Panificio Arzilli, con i primi che si aggiudicano la gara per 3 ai con la doppietta di Maestrino. Nel gruppo B i Tenenti chiudono al comando dopo il pari per 2 a 2 contro le Merendes, che invece vanno nel tabellone Amatori: reti di Lanfrancotti, Ferrari, Morabito e Rossi, mentre l’Atletico Mozambico agguanta il secondo posto dopo il sonante 5 a 1 contro la Castiglionese, in cui risultano decisive le doppiette di Innocenti e Iazzetta. L’Ecista, che riposava, completa il tabellone principale.

POLIMUNDIALOTTO ORBETELLO SCALO

Ha preso il via anche una nuova manifestazione del circuito Uisp, ovvero il Polimundialotto sul campo di Orbetello Scalo. Un torneo che annovera ben 18 formazioni che, nella prima fase sono state divise in gironi da tre squadre. Nel girone Anguilla parte subito forte la Pizzeria Little America che, con la doppietta di Di Chiara, batte per 3 a 1 l’Alimentari da Ciccio, formazione che si rifà solo parzialmente nell’altro incontro con la Nuova Zelanda, terminato sull’1 a 1. Nel girone Zanzara la doppietta di Cardarelli spiana la strada al Babi Calzature contro il Città del Vaticano, piegato 3 a 1. Anche la Pizzeria il Martavello supera il Città del Vaticano, con il puteggio di 2 a 0. Nel girone Spigola, invece, i Vigli del Fuoco cominciano con un successo, il 4 a 2 sull’Us Andorra, ma poi vengono a loro volta battuti dai Vincitori dello Scorso Anno, che si prendono l’intera posta in palio con un rotondo 4 a 0. Nel girone Nutria primo posto già nelle mani della Only Red, che conquista due vittorie: la prima, per 7 a 1, vede Cristiano Schiano protagonista con una tripletta, poi è la Bottega del Pane a dover soccombere per 4 a 2. Nel girone Fenicottero, una gara disputata, quella in cui l’Hurrà Discount dispone per 3 a 0 dell’Ibiza Fc: mattatore dell’incontro Stefano Schiano che griffa tutte le reti della propria squadra. Il poker di Coli, invece, permette all’Equipo de Trabajo di partire con il botto nel girone Cefalo. Gli Eagles 64 sono costretti a cedere per 8 a 0.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs