Calcio Prima Categoria

1^ categoria: i risultati della 9° giornata. Pareggiano Roselle e Manciano, in ascesa il Valdarbia

Nella foto Gigi Consonni

GIRONE D

ALTA MAREMMA – SEXTUM BIENTINA 0 – 1 ALTA MAREMMA: Bigoni, Tiralongo, Mucci, Poli, Neri, Cervetti, Scrivano, Solinas, Boschi, F. Falciani, Ferrari. A disposizione: Causarano, Pesucci, Biondi, Guiggiani, Felici, Giagnoni, Bartolini. All. Papini. SEXTUM BIENTINA: Passerai, Capuana, Lamiono, Giusti, Giari, Salvatori, Catania, Cammetiello, Ciardelli, Desideri, Marchetti. A disposizione: Nardi, Mellucchio, Tremolanti, Masullo, Castello, Sardelli, Mannelli. All. Natarfonso. ARBITRO: Santoni di Firenze. RETE: 16’ Catania. AQUILA SCINTILLA – CASTIGLIONCELLO 1 – 1

ATLETICO ETRURIA – FRATRES PERIGNANO 0 – 0

BELVEDERE – FOLLONICA 1 – 1 BELVEDERE: Baroni, Stacchini, Lapucci, Bracci, Carlotti, A. Conti, Iadivaia, Guidi, Bazzi, S. Conti, Del Moro. A disposizione: Molesti, Lazzerini, Ghirardi, Bertelli. All. Costagli. FOLLONICA: Montagnani, Mazzuca (Tonelli), Mangini, Batistoni, Errico, Ceccotti, Tino, De Giulli, Barcelli (Sem), Barbosa, Duranti. A disposizione: Panebianco, Sem, Tonelli, Zambella, Grandi, Angelusi. All. Silvestro. ARBITRO: Picardi di Viareggio. RETI: 21’ st (rig.) Bazzi, 28’ st (rig.) Tino. DONORATICO – GUARDISTALLO MONTESCUDAIO 2 – 1

MONTEROTONDO – SELVA CAPANNOLI 1 – 2 MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini Raddi), Gragnani, Ciaravolo, Lonzi (Serini), Tocchi, Monterisi, Vezzi, Khouribech, Romeo, Flori. A disposizione: Fatale, Landi, Cascinelli, Gafur, Serini, Raddi, Toscanelli. All. Cavaglioni. SELVA CAPANNOLI: Venezia, Paganelli, Garzelli, Vannucci, Lupi, Pratelli, Aiello, Di Grazia, Bandini, Di Candia, Guidi. A disposizione: Mi. Ribechini, Ma. Ribechini, Giubbolini, Banchellini, Moni, Fregatilli, Gruber. All. Ticciati. ARBITRO: Bertini di Lucca. RETI: 3’ st Vannucci, 15’ st Lonzi, 47’ st Di Candia. NOTE: espulsi Vezzi al 20’ st per doppia ammmonizione, Cascinelli al 25’ st (dalla panchina) per proteste, Di Grazia al 42’ st per doppia ammonizione e Khouribech al 48’ st per proteste.

SANROMANESE VALDARNO – VENTURINA CALCIO 5 – 0

SPORTING CECINA – CALDANA 3 – 1 SPORTING CECINA: Cionini, Timperi, Vignale, Brontolone, Sandri, Ercoli, Fabbri, Bacci, Pedroni, Del Bono, Rinaldi. A disposizione: Lisi, Lorenzini, La Molla, El Salami, Bolognesi, Ruffini, Aquilante. All. Venturi. CALDANA: Albonetti, Creatini, Giorgetti, Rotelli, Telesio, Gryka, Salusti (35’ st Masiello), Filippini (35’ st Totti), Burioni, Di Federico ( 25’ st Di Fiore), Paradisi. A disposizione: Frattini, Zurlo, Di Fiore, Totti, Masiello. All. Ruggeri. ARBITRO: Natale di Pontedera. RETI: 16’ st Rinaldi, 25’ st Fabbri, 35’ st (rig.) Sandri, 43’ st Masiello.

GIRONE F

ALBERESE – SORANO 1 – 0

ALBERESE: Allegro, Brizzi, Esposito, Giochi (1’ st Iacobucci), W. Pastorello, F. Pastorello, Camarri (23’ st Fioretti), Cucini, La Rosa, Ferri Marini, Massieri. A disposizione: Rabai, Trovò, Iacobucci, Fioretti, Capuccini. All. Romagnoli.

SORANO: Tramontana, Coli (34’ st Dominici), Papini, Brizi, Onori, Bufalini, Santinami, Bacci (40’ st Tondi), Sequino (38’ st Buosi), Ventura, Di Carlo. A disposizione: Tondi, Dominci, Buosi, Sonnini. All. Gaggi. ARBITRO: Bertolini di Livorno.

RETE: 45’ st Cucini.

NOTE: espulsi Massieri al 40’ st per fallo di reazione e Onori al 44’ st per doppia ammonizione.

ARGENTARIO – PAGANICO 0 – 1

ARGENTARIO: Milani, Amato, Moriani, Giovani (24’ st Sclano), C. Schiano, De Pirro, Atzori (24’ st Cedroni), Perrone, S. Schiano, Fanciulli, Alocci (18’ st Vincenti). A disposizione: Costantini, Costanzo, S. Della Monaca, Scotto, Cedroni, Sclano, Vincenti. All. Ferrante.

PAGANICO: S. Marzocchi, F. Cavaliere, M. Cavaliere, Paolini, Agresti, Angeli, Machetti, Pialli, Pieri, Magnani (38’ st Hysenaj), Lavorgna (43’ st Longino). A disposizione: Montani, Longino, Savini, Savelli, Paoletti, Loreto, Hysenaj. All. Agresti. ARBITRO: Ferretti di Livorno.

RETE: 17’ st Angeli.

BARBERINO VAL D’ELSA – STAGGIA 1 – 0

CASOLESE – CASTIGLIONESE 0 – 1

CASOLESE:

CASTIGLIONESE: Speroni, Grascelli, Grossi, Mollo, Lorenzoni, A. Guerriero, Cerboneschi, Toninelli, Caldelli, Mariottini, Smajli. A disposizione: Marrocolo, G. Guerriero, Bonelli, Russo, Campisi, F.Magrini. ARBITRO: RETI: 47’ st Bonelli. NOTE:

FONTEBLANDA – MANCIANO 3 – 3

FONTEBLANDA: Bartali, Amaddii (31’ st Guidi), Ricci, Guglione (37’ st Cangi), Lubrano, Batazzi, Santini (16’ st Giani), Silvestro, Falciani, Melchionda, Ingrossi. A disposizione: Angiolini, Cangi, Ricchiuti, Guidi, Giani, Guidoni, Picchianti. All. Ripaldi. MANCIANO: Sabatini, Alborino, Brizi, Margiacchi, Laghi, De Nardin (45’ st Lelli), Ballerini, Berna, Paoloni, Spirito, Bisozzi (40’ st Contini). A disposizione: Perin, Contini, Ranucci, Lelli, Torresi, Pratesi. All. Renaioli. ARBITRO: Minuti di Livorno. RETI: 9’ , 26′ e 11′ st (rig.) Spirito, 16’ Falciani, 18’ Ingrossi, 26’ , 45’ st Lubrano.

NOTE: Sabatini respinge un calcio di rigore di Ingrossi al 15’.

MONTALCINO – SAN QUIRICO 0 – 0

MONTALCINO: Caporali, Mari, Mariotti, Bindi, Carli, Zullino, Foresta, Kokora, Nesi, Beligni, Bellandi. A disposizione: Meiattini, Bovini, Agostini, Colonnese, Pierangioli, Amarabom, Meli. All. Marchi.

SAN QUIRICO: Borghi, Petreni, Ligioni, Martellini, De Bernardi, Castri, Provenzano, Pasquini, Sani, Migliorini, Dionisi. A disposizione: Pricope, Mangiavacchi, Guidotti, Bernetti, D’Aniello, Magini, El Ghiat. All. ARBITRO:

PONTE D’ARBIA – ROSELLE 0 – 0

PONTE D’ARBIA: Lorenzetti, Fei, Padrini, Diokh, Machetti, Seumou (Monnecchi), Binarelli, Camara, Tornesi (Fantini), Manetti, Gurguska. A disposizione: Pagni, Sacchi, Sestini, Monnecchi, Fantini, Suplja, Anselmi. All.

ROSELLE: Cipolloni, Di Fiore (Emiliani), Minucci, Franchi, Lupi, Raito, Polla (Terenzi), Boni (Cosimi), Vento, Consonni, Angelini. A disposizione: Borracelli, Terenzi, Maggio, Cosimi, Saloni, Pacinotti, Emiliani. All. De Masi. ARBITRO:

QUERCEGROSSA – VALDARBIA 3 – 4

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Per favore ferrante dai le dimissioni, non so se lo fai apposta oppure no ma come si fa a tenere in panchina cedroni e sclano e fai giocare amato e alocci…??? Non c’è gioco, non ci sono idee…in 5 partite 1 goal fatto e su rigore generoso…oggi abbiamo toccato il fondo contro un paganico imbarazzante (senza offesa), e la vedo difficile uscirne se si continua cosi…ovviamente la societa sta a guardare e contribuisce allo sfascio di anni di lavoro, se è vero che perderemo a dicembre costanzo, cedroni e della monaca è meglio che chiudete baracca e burattini….l’argentario è dei santostefanesi e BASTA!!!! Se volete bene a questi ragazzi via ferrante subito, e mettete cedroni o calcetti…meglio cedroni!!

  • Giornata dopo giornata sono sempre piu convinto che la società ha fatto la scelta giusta….. Per tornare in seconda……

  • Bravo argentario city parole sante …facciamo una cordata e mandiamoli tutti a casa… fuori Romolo Remo il geometra e il venditore di mangimi…

  • Ma quale cordata…qui c’e solo da guardarsi allo specchio e farsi un bel mea culpa generale….troppa presunzione in chi di sport e di gestione delle persone ci capisce poco o niente….la gestione di procaccini e dei suoi collaboratori e’ stato un disastro…c’e da ripartire con le persone giuste ed è giunto il momento che qualcunosi faccia da parte per il bene dell’argentario..

    • Argentario city mi puoi specificare per favore chi sono le persone presuntuose delle quali stai parlando?

  • Caro argentario city posso essere d accordo sul fatto che ferrante sia da cacciare …. Ma se abbiamo fatto 7 punti in 9 giornate cosa c entrano Alocci è amato??? E’ un po’ troppo facile dare la colpa ad un ragazzo che sono mesi che combatte con la pubalgia ed ad un altro che è’ il primo anno che si affaccia in prima squadra… E poi se giocano cedroni e Sclano dovrebbe star fuori almeno uno tra perrone e Atzori e sinceramente penso che anche loro sono giocatori che nn dovrebbero stare fuori!!!! La società a mio parere ha sbagliato a fare fuori a Procaccini ed alcuni giocatori dovrebbero essere più umili perché ci vuole tanta umiltà per far bene un campionato di prima categoria poiché nn conta solo la bravura tecnica!!!! Detto questo a parer mio si sente l assenza anche a carattere emotivo di un giocatore come Ferrari capace di tener saldo e sempre sul pezzo un gruppo come qst…. Sempre forza argentario ridateci Procaccini !!!!!

    • sono mesi che combatte con la pubalgia è vero ma secondo me facendolo giocare dal 1 minuto senza aver fatto la preparazione quest’anno come si dovrebbero sentire i giocatori che non giocano mai ?? secondo me questa cosa non è giusta visto che ci sono dei ragazzi che è da agosto che si allenano e non giocano mai è inutile che la società a inizio anno dice che chi si allena gioca dovrebbe dire invece che ci sono degli intoccambili e le riserve servono solo a fare numero.. ci sono dei ragazzi che non hanno mai saltato un allenamento e ora secondo me stanno perdendo la voglia di giocare a pallone e ce ne sono tanti… dovrebbero valorizzare più i ragazzi vogliosi di giocare e che mettono l’anima per questa squadra

  • Caro vignate ti sei risposto da solo , un giocatore che è’ un anno che ha la pubalgia e ancora ce l’ha non può giocare xche non è in condizione di farlo, e un allenatore non può non fare finta di niente…e x l’altro con tutto il rispetto non si può paragonare a cedroni…infine domenica a valdarbia hanno giocato sia sclano che cedroni, e non mi sembra che Perrone e Atzori siano stati in panchina….quindi non diciamo eresie…

  • La penso sostanzialmente come Vignata, perchè dare la colpa da Alocci ad Amato, che non hanno demeritato, il problema a questo punto è caretteriale, la squadra fino al gol ospite ha giocato benino, il problema è stato quando abbiamo dovuto attaccare e non siamo riusciati ad andare sul fondo per mettere palloni in mezzo per sfruttare le caratteristiche di Stafano Schiano. Ci manca comunque Ferrari in difesa, perchè oltre ad essere puntuale nelle chjusure, era bravo anche in fase di impostazione. poi si dovevano recuperare i lungodegenti Breschi e Gabrielli, ma ancora di loro non si è vista neanche l’ombra. Non dobbiamo perdere però la calma, squadroni (Roselle a parte, forse) non ce ne sono, però non ci sono neanche squadre materasso, tutte possono vincere e perdere con tutte, quindi rimaniamo concentrati, quando Ferrante avrà capito tutti i meccanismi ci sarà la possibilità di recuperare la classifica.
    Animo Argentario!!!!

  • La bonanima de la mi nonna diceva bene……….il sabato sera leoni…la domenica pomeriggio cogl****. Dallo spogliatoio non scrive più???!!?

  • Ferrante è deleterio per questa squadra. Se va avanti così sfascia pure lo spogliatoio. Ma che pensa di allenare il Real Madrid? Tra tanti presuntuosi proprio sto muso di tonno dovevate prendere? Tutti d’accordo su impegno e serietà ma ogni tanto ci vuole pure una bella risata per entrare in campo sereni e con Ferrante in panchina c’è poco da ridere!!!!!! Ridateci Procacciniiiiiiiiii

  • Caro tifoso domenica a valdarbia e’ stato fuori borretta e secondo te lui tecnicamente è un giocatore che nn merita la 1 categoria ??? Quello che volevo spiegare io e’ che essendo tanti e tutti bravi tecnicamente è normale che qualcuno la domenica stia fuori…. Ma detto QSt col paganico in casa devi vincere anche se giochi con 5 under 18 … Ieri e’ mancato lo spirito di sacrificio e l umiltà da parte di alcuni giocatori e calcolando che QSt ragazzi nn percepiscono 1 stipendio e vista la serietà che mettono in ogni singolo allenamento servirebbe a volte la scazzata , quella battuta , quella risata per stacca n attimo la spina che ancora da parte del mister nn C è stata !!!!!

  • ora via con il dare la colpa a quello o quell altro ,romolo non ci capisce remetto comanda biscolli decide naso non deve gioca e via dicendo .come sempre bravi tutti da fuori ma di queste stagioni chi si mette in gioco deve essere essere ringraziato ma a santo stefano come sempre ci sono i vari fenomeni che sanno tutto ma stranamente non fanno mai niente.io vi ringrazio perche permettete di fare sport a tanti ragazzi e lo fate togliendo tempo alla famiglia e al lavoro.Continuate a lavorare x il bene dell argentario i risultati arriveranno e tutti saranno con voi come succede sempre in questo paese in questi casi DI MERDA.FORZA SUGARELLI

  • Si è stato fuori nicholas ma fino a adesso cosa ha fatto? Non tocca una palla non fa un assist e non segna,Stefano peggio che mai non riesce a fare gioco,perrone non è più il Perrone di sempre,e perché 2 cose sclano e cedroni che fisicamente so un passo avanti a tutti devono stare in panchina? Forse mister Ferrante ha paura di togliere i vecchi..cedroni la prima partita ha marcato poi causa un infortunio non ha più giocato,e i gol? Non sono più arrivati! Se uno a 17 anni diventa capocannoniere della squadra non è un caso..

  • Ma chi c**** lo dice che non percepiscono rimborsi??? Prendono i premi. 20 a punto in casa e 30 a punto fuori. Nessuno spende benzina per gli allenamenti perché sono tutti di qui. Gli unici a prendere i rimborsi spesa sono Milani e Schiano. Cosa c’entra scherzare e ridere. Al campone si va per essere seri. Le pigliassero più piccine ls sera e facessero meno bizze in campo. Samuel Moriani tu che sei il vero leader dello spogliatoio attaccali al muro. Ferrante come Proca o il mister grossetano cosa c’entrano???? Sono i giocatori che vanno in campo. Animo Argentarioooooooooo

  • Vignata ma sei un giocatore?come fai a dire che Ferrante non fa una battuta?continui a rimarcare sempre la stessa cosa..o forse è qualche giocatore che viene a riferirti questo???dammi una spiegazione visto che mi sembri quello più attento e capace….

  • Caro polpo di fondale innanzi tutto io nn ho parlato di rimborsi o premi partita bensì di stipendi fissi che a come so io nn percepisce nessuno…. Dunque tanto di cappello a QSt ragazzi che hanno preferito giocare per il proprio paese che andare a prendere soldi da altre parti… Poi ti posso garantire che nessuno dei 18 convocati fa bisboccia il sabato sera perciò nn insinuare QSt cose…. E per finire quello che volevo dire io e ‘ che nn conta chi va in campo perché 1 volta starà fuori cedroni un altra Sclano un altra perrone un altra atzori ma quello che sembra mancare a QSt gruppo e’ l affiatamento e lo spirito di sacrificio e l umiltà cose che sapeva tenere compatte in QSt gruppo un leader come Ferrari … E che per forza di cose e ‘ venuto a mancare!!!! Sempre forza argentario

  • Rispondo a per vignata…Nn sono né un giocatore ne tantomeno qualcuno mi è venuto a dire qualcosa … Forse mi sarò spiegato male ma essendo un sito di libera opinione ho espresso un parere per ciò che io vedo da fuori giusto o sbagliato che sia…. Sempre forza argentario!!!!
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: