Hockey Ultimissime Altri Sport

Hockey: il Castiglione pronto alla trasferta di Vercelli

Nella foto HC Castiglione 2014-2015

CASTIGLIONE. Viaggia alla volta di Vercelli il Maremma Promotion per la quarta giornata della serie A2: contro l’Amatori ci sarà però da stare in guardia e tenere alta la concentrazione. Il Castiglione dopo aver rischiato tanto nel finale della sfida con il Mirandola Modena di sabato scorso, ha però tanta voglia di continuare a vincere. Sulla carta sembra un turno abbordabile per i biancocelesti, ma occhio ai trabocchetti: il Vercelli ha avuto un inizio difficile, complice il calendario. I gialloverdi di Claudio Ario sono infatti stati battuti dal Sandrigo e dal Thiene, due squadre di vertice in modo netto, e poi dal Viareggio ma solo di misura e dopo un finale incandescente. Ecco perché il quintetto di Michele Achilli dovrà guardarsi bene dal prendere sottogamba una sfida del genere.

Il Vercelli, dal passato glorioso, sembra comunque in ritardo di condizione, anche se le intenzioni di far bene in casa piemontese ci sono tutte. Il Vercelli può sempre contare su giocatori d’esperienza come Francazio e Costanzo, e su qualche giovane interessante. Il Maremma Promotion da parte sua, dopo aver toccato con mano che si può mettere in discussione in pochi minuti quanto di buono fatto nel resto del match, potrebbe aver capito la lezione. Proprio coach Achilli, che aveva ammesso di aver male interpretato il finale con il Modena, è stato categorico: «Il nostro è uno sport dove in pochi secondi può cambiare tutto da un momento all’altro e non ci possiamo permettere di mollare nemmeno per un istante. Durante gli allenamenti in settimana è quello che ho ripetuto continuamente.

Sul Vercelli sappiamo bene come giocano e quello che possono dare, starà a noi saper ben interpretare la gara. Vogliamo i tre punti e per farlo dovremmo giocare al massimo per tutti e 50 i minuti». Nel Castiglione ancora fuori Francesco Borracelli, che deve scontare le rimanenti due giornate di squalifica. Rientra fra i convocati invece Luca Matassi: il grave infortunio al ginocchio che lo aveva tenuto fermo per tutto lo scorso campionato è ormai un ricordo, e la speranza è di rivederlo in piena forma al più presto. Da registrare anche un piccolo problema capitato a Alessio Fedi, anche se il portiere sarà comunque della partita. Arbitra Giorgio Fontana di Lodi.
























Il CalcioMercato di Gs